Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[TR][TD][/TD][TD]10°C[/TD][TD]0°C[/TD][TD]-10°C[/TD][TD]-20°C[/TD][TD]-3°C[/TD][TD]-40°C[/TD][/TR][TR][TD]0 km/h[/TD][TD]10[/TD][TD]0[/TD][TD]-10[/TD][TD]-20[/TD][TD]-30[/TD][TD]-40[/TD][/TR][TR][TD]10 km/h[/TD][TD]5[/TD][TD]-7[/TD][TD]-19[/TD][TD]-31[/TD][TD]-43[/TD][TD]-55[/TD][/TR][TR][TD]20 km/h[/TD][TD]3[/TD][TD]-11[/TD][TD]-24[/TD][TD]-37[/TD][TD]-50[/TD][TD]-64[/TD][/TR][TR][TD]30 km/h[/TD][TD]1[/TD][TD]-14[/TD][TD]-28[/TD][TD]-42[/TD][TD]-56[/TD][TD]-70[/TD][/TR][TR][TD]40 km/h[/TD][TD]-1[/TD][TD]-16[/TD][TD]-31[/TD][TD]-46[/TD][TD]-61[/TD][TD]-75[/TD][/TR][TR][TD]50 km/h[/TD][TD]-3[/TD][TD]-18[/TD][TD]-33[/TD][TD]-49[/TD][TD]-64[/TD][TD]-80[/TD][/TR][TR][TD]60 km/h[/TD][TD]-4[/TD][TD]-20[/TD][TD]-36[/TD][TD]-52[/TD][TD]-68[/TD][TD]-84[/TD][/TR][/TABLE]date uno sguardo ai valori della tabella e capirete che influenza possa avere il fenomeno del windchill sulla temperatura da noi percepita!
Cita messaggio
Wind Chill
#1
Ciao ragazzi! Vediamo di “ingrassare” un po’ la sezione Didattica Meteo. In questi giorni si sente parlare di Wind Chill, ma di cosa si tratta esattamente?Una definizione semplice potrebbe essere: “la temperatura percepita dalla pelle esposta al vento”.Vediamo di analizzarlo da un punto di vista fisico, ed è obbligatorio inserire un concetto: il flusso di calore.L’equazione sotto esprime l’effettivo flusso di calore superficiale dato dalla combinazione di turbolenza e conduzione entrambe causate dal vento.[ATTACHMENT NOT FOUND] M= velocità media dei venti a 10mTair= temperatura dell’aria a 10mTsfc= temperatura della superficie, in questo caso è assunta la pelle. CH= coefficiente di trasferimento di calore. Purtroppo non è costante, ma varia al variare della turbolenza e delle condizioni della superficie presa in esame. Fatta questa introduzione si potrebbe dare una definizione più approfondita del wind chill, cioè:la temperatura ipotetica in condizioni stabili (M=0) che eguaglierebbe il flusso di calore dalla pelle con la reale temperatura dell’aria. Ovvero: con un vento a 0km/h e una temperatura reale di 5°C, la temperatura percepita sarà la medesima: 5°C.Cambiando le condizioni al contorno, ovviamente la temperatura percepita varia (Twindchill) ed esiste un’equazione per il calcolo delle variazioni:[ATTACHMENT NOT FOUND] Tskin= temperatura pelle, è assunta a 33°CM0= 2 m/s, cioè la velocità media alla quale camminano gli esseri umani.Nell’equazione si contempla il fatto che anche in condizioni di vento tranquillo, ci sia comunque un soffio di vento verso la persona dovuto al movimento della stessa.Dall’equazione si può ricavare una tabella come la seguente:Velocità Vento - Temperatura reale dell'aria[TABLE="class: grid, width: 500"]


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)