Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vi siete mai chiesti il motivo per il quale...
#1
Durante il sonno la concezione del tempo va a farsi benedire?:o

Io si, ma non mi sono mai riuscito a dare una risposta :confuso:
NEL NOWCASTING di ROMA e PROVINCIA: Si da la giusta dose di OT e di SANA METEODIDATTICA :cool2:
Nella meteo, deve guidarti la PASSIONE per la materia stessa!!

IL MERAVIGLIOSO FEBBRAIO 2012. ANDIAMO A RIPRENDERE CIO' CHE E' NOSTRO. LA DAMA A ROMA
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#2
Provo a dare la mia spigazione: forse perchè mentre si dorme siamo in fase d'incoscienza, è come staccare la "spina" col mondo che ci circonda. Spina che viene riattaccata al risveglio e che mette in funzione tutti i nostri sensi, compreso la concezione del tempo che passa.
Ho detto una boiata? :lolA:
Cita messaggio
#3
Cambia avatar polarettooooo..
Ora dormo e poi ti so dire hehe
Cita messaggio
#4
me lo sono chiesto molte volte anche io, ed è alquanto terrificante la cosa
pensate che su una media di 90 anni, un uomo passa a dormire 30 anni della sua vita(8 ore al giorno), questo significa che la sua percezione di tempo si ferma a 60 anni, i restanti 30 anni sono il nulla
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#5
**la dama** Ha scritto:Cambia avatar polarettooooo..
Ora dormo e poi ti so dire hehe

Mi domando il perchè di questi interventi a sfondo calcistico non pertinenti nel contesto
Cita messaggio
#6
ivano53 Ha scritto:Provo a dare la mia spigazione: forse perchè mentre si dorme siamo in fase d'incoscienza, è come staccare la "spina" col mondo che ci circonda. Spina che viene riattaccata al risveglio e che mette in funzione tutti i nostri sensi, compreso la concezione del tempo che passa.
Ho detto una boiata? :lolA:

No direi che non hai detto una boiata.

Nel sonno profondo i sensi vengono a mancare, tra cui anche la concezione di tempo che passa. E' l'unico metodo per ricaricare le pile
Cita messaggio
#7
fabrydazena Ha scritto:No direi che non hai detto una boiata.

Nel sonno profondo i sensi vengono a mancare, tra cui anche la concezione di tempo che passa. E' l'unico metodo per ricaricare le pile
Ti ringrazio per avermi detto che non ho sparato una boiata e nello stesso tempo di condividere il mio pensiero. Queste domande sembrano una "cazzata", ma rispondere diventa terribilmente difficile.:lolA:
Cita messaggio
#8
Me lo sono sempre chiesto ma nemmeno io l'ho mai capito il motivo Big Grin
Luca C.
Cita messaggio
#9
Credo sia giusta la tesi fatta da Ivano.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#10
secondo me non è che i nostri sensi vanno a riposo, e con essi la percezione del tempo, ma solo la nostra capacità di memorizzare le cose va a riposo, durante il sonno si fanno vari sogni, e la maggior parte delle volte non si ricorda niente, secondo me è appunto perché va a riposo momentaneamente la nostra capacità di memoria, i nostri sensi però continuano a funzionare normalmente (altrimenti non ci si sveglierebbe quando è molto che dormiamo, quando è freddo, quando qualcuno ci tocca, etc..)
a me qualche volta la mattina mi capita di non ricordare cosa faccio finché non avviene un qualche avvenimento che mi riattiva definitivamente :ridi:
Instagram - 500px - LinkedIn
Le mie corse su Strava

«To see things thousands of miles away, things hidden behind walls and within rooms, things dangerous to come to, to draw closer, to see and be amazed. That’s Life.»

«Cos'è il genio? Fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'azione.»
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)