Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Un perfetto strumento per lo studio sismico: l'elefante
#1
Nuovo articolo in home:
Un perfetto strumento per lo studio sismico: l'elefante

Curioso, no?

:wink:
Cita messaggio
#2
Veramente interessantissimo!! :applausi:
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#3
In che senso risolve i moti browniani?

Cmq molto interessante, come sempre :occhio:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#4
mesociclone Ha scritto:In che senso risolve i moti browniani?

Cmq molto interessante, come sempre :occhio:

Bella domanda Meso, da aspettarsela da un fisico... :p
In un'acquisizione sismica la misura è soggetta a 2 disturbi, 2 tipi di rumore: rumore ambientale e strumentale.
Il rumore ambientale è dovuto a fattori naturali, volgarmente tutti i rumori della natura (vento, animali, acqua etc etc etc..)
Il rumore strumentale invece è dovuto allo strumento stesso ed ecco che entrano in gioco i moti browniani nei componenti meccanici dello strumento.
I teorici del "sistema elefante" sostengono che, essendo l'elefante un corpo naturale, non sarà soggetto al rumore strumentale.
I critici tuttavia sostengono che, siccome nella maggior parte dei casi il rumore ambientale è maggiore di quello strumentale, misurare il noise dato da moti browniani non ha senso.
Cita messaggio
#5
Denver22 Ha scritto:siccome nella maggior parte dei casi il rumore ambientale è maggiore di quello strumentale, misurare il noise dato da moti browniani non ha senso.

Lo penso anch'io fra l'altro. Il moto browniano dovrebbe esserci a livello microscopico e in teoria non avere influenze sul piano macroscopico. Ossia vale per un granello di polline in un bicchiere d'acqua, ma per tutti i granelli di polline in un bicchiere d'acqua l'influenza è nulla (cito il polline perchè così è stato scoperto).
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#6
Mi è tornato in mente un aneddoto curioso...

Terremoto del Molise...Novembre 2002....andiamo in escursione col prof. sismologo...lo raggiungiamo sul posto....ci porta a vedere i sensori posizionati per monitorare le repliche...
Arriviamo su uno di essi....in aperta campagna...in mezzo ai campi......da lontano però scorgiamo solo una macchina....il prof dice "ecco, il sensore è dietro quella macchina" e ridacchia....capiamo subito...
Ci avvicianiamo e scorgiamo nella macchina lui che nervosamente fuma....lei....almeno penso fosse una lei....nascosta sotto la giacca completamente.....si vedevano solo i capelli...e il sensore sismico proprio di fianco la macchina...
Al che sorridendo compassionevoli diciamo ai baldi giovinotti "noi dobbiamo vedere questo"...e senza dire nulla accendono la macchina e vanno via....vanno via è un parolone....fanno appena la curva e si rifermano probabilmente per terminare l'opera :lolA:

Chiedemmo poi al prof di controllare le registrazioni di quel giorno e di quell'ora, ma non si vide nulla di interessante :ridi:
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)