Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Telenarcosi a Mamma Orsa che aveva ferito un Fungaiolo a Pinzolo.
#1
L'orsa Daniza non è sopravvissuta alla narcosi effettuata per catturarla. Lo rende noto la Provincia di Trento. L'esemplare, nel giorno di Ferragosto, in presenza dei propri cuccioli, aveva ferito un uomo nei boschi del Trentino. La sua cattura, disposta tramite un'ordinanza, aveva suscitato polemiche. Disposta l'autopsia mentre il Corpo forestale apre un'indagine ipotizzando i reati di maltrattamento di animali e uccisione senza motivo reale.


"Dopo quasi un mese di monitoraggio intensivo, la scorsa notte si sono create le condizioni per intervenire, in sicurezza, con la telenarcosi - spiega la Provincia di Trento -. L'intervento della squadra di cattura ha consentito di addormentare l'orsa, che tuttavia non è sopravvissuta".

Liberato uno dei due cuccioli - L'operazione non ha riguardato solo l'orsa. "E' stato possibile catturare con la medesima modalità, per poi prontamente liberarlo, anche uno dei due cuccioli, che è stato dotato di marca auricolare per assicurare il costante monitoraggio. A tal fine sul posto è già operativa la squadra d'emergenza", continua l'ente locale.

Si indaga per maltrattamento e uccisione senza motivo - Il Corpo Forestale dello Stato ha aperto un'indagine sulla morte dell'orsa Daniza, ipotizzando i reati di maltrattamento di animali e uccisione senza motivo reale dell'esemplare. A quanto si apprende, nell'agosto scorso, la Forestale aveva inviato una lettera al ministero dell'Ambiente e al presidente della Provincia di Trento esprimendo perplessità sull'iniziativa dell'ente locale di catturare e isolare in cattività in una struttura solo l'orsa, peraltro senza i propri cuccioli.

"La notizia è stata appresa con rammarico e costernazione, considerato anche che già nel mese di agosto il Corpo forestale dello Stato aveva espresso forte preoccupazione per la sopravvivenza dei cuccioli dell’orsa nati nell'anno e privati dell’assistenza della madre nella ricerca del cibo, nella scelta dei luoghi di rifugio, negli itinerari da percorrere e nella difesa da possibili minacce e da eventuali predatori - si legge in un comunicato della Forestale -. Lo stesso aveva fatto il Comandante regionale del Veneto, Daniele Zovi, che aveva indirizzato la nota al Presidente della Provincia autonoma di Trento, invitandolo a desistere dalla cattura".

"Nella missiva si evidenziava inoltre la necessità di un’attenta valutazione di come, in tali circostanze, la cattura e la captivazione potessero configurarsi come ipotesi di maltrattamento nei confronti dei cuccioli. Per tali ragioni il Corpo forestale chiedeva di considerare la possibilità di un’ulteriore approfondita riflessione sulle future scelte da mettere in atto”, prosegue la nota.

Vittoria Brambilla: "Politica rozza e incompetente" - E' tranchant il giudizio dell'ex ministro Vttoria Brambilla contro la Provincia di Trento e il ministero dell'Ambiente sul caso dell'orsa. "E’ finita nel peggiore dei modi. Sull’ultimo atto della persecuzione contro Daniza e i suoi cuccioli farà chiarezza la magistratura, ma fin d’ora è evidente quale giudizio politico meritino l’incompetenza, la rozzezza, la prepotenza e la crudeltà dell’amministrazione provinciale di Trento: le dimissioni del presidente Ugo Rossi sono il minimo sindacale in un caso come questo. E non meno gravi appaiono l'incapacità e la negligenza di cui ha dato prova il ministro Galletti nel valutare il caso", ha affermato l'onorevole.

Il ministro Galletti chiede chiarimenti - Il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, ha "inviato alla Provincia di Trento la richiesta di una relazione sull'accaduto per chiarire la dinamica dei fatti e chiedendo misure affinché episodi come questo non si ripetano più"

"La morte di un'esemplare di un orso è sempre una sconfitta. Ora pensiamo a seguire e tutelare i due cuccioli" - dichiara Galletti -. Facciamo in modo che quanto accaduto ci serva da insegnamento per il futuro".

Il Wwf: "Sconcerto, cattura non necessaria" - "La notizia della morte dell’orsa Daniza lascia sconcertati e giunge come una tristissima conferma della inopportunità della sua cattura come abbiamo più volte denunciato". Lo scrive in un comunicato la sezione italiana del Wwf. "Non sussistevano le condizioni di pericolosità a cui si era appellata la Ordinanza della Provincia. Non vi era ragione alcuna di procedere alla cattura di un animale che si era comportata secondo natura".

La provincia di Trento si difende: "Rispettata la legge" - "C'è grande dispiacere ma ci siamo mossi in totale aderenza ai protocolli giuridici e medici". Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, difende la sua ordinanza, costata poi la vita in fase di cattura dell'orsa. "L'abbiamo eseguita con grande prudenza e circospezione, soprattutto perché naturalmente catturare un'orsa con due cuccioli ci obbligava a creare le condizioni perché i due cuccioli possano da noi essere seguiti ed aiutati nel loro percorso di crescita".

Rossi rivela poi che Daniza era già stata anestetizzata: "Non è la prima volta che Daniza ha avuto un'anestesia perche' avendo il radiocollare è già stata sottoposta a questo tipo di operazione, e quindi non ci spieghiamo esattamente cosa possa essere successo".
L'uomo aggredito: "Ricevo minacce"- "Sulla morte dell'orsa Daniza non voglio dire niente, dovete capire il mio stato d'animo, ormai da tempo ricevo continue minacce su internet". Così commenta la morte dell'orsa Daniele Maturi, il raccoglitore di funghi di Pinzolo che il giorno di ferragosto fu aggredito e ferito dal plantigrado nei boschi sopra il paese. In seguito a questo episodio la Provincia autonoma di Trento emanò un'ordinanza per la cattura di Daniza cui seguì la protesta di alcuni gruppi di animalisti sfociata in varie manifestazioni in cui accusavano l'uomo di avere ingigantito l'episodio.





http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/t...7219.shtml
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#2
Mi spiace davvero che l’orsa sia morta.
Però, con tutto il rispetto per gli animali che amo e a cui mai farei del male, trovo che ci siano problemi molto più importanti che non la cattura e la possibile uccisione di un animale che, non certo per sua volontà o “cattiveria”, rappresenta comunque un pericolo per l’uomo e anche per tanti altri animali, non scordiamocelo.
A volte la natura è crudele e produce creature meravigliose (come l’orsa) ma che hanno problemi a interfacciarsi con altre creature altrettanto meravigliose (altri animali e... diciamo... anche gli uomini :p), e bisogna prenderne atto.
Quel che trovo assurdo, ingiustificabile, pazzesco, raccapricciante è vedere turbe di cosiddetti “animalisti” (i quali, amando gli animali, dovrebbero teoricamente essere le persone più buone e più miti di questo mondo) urlare, minacciare, insultare, spintonare per un orso ... (http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/trento/cronaca/2014/08/23/news/orso-tensione-alla-manifestazione-animalista-1.9804640)
quando magari per la disoccupazione, la mafia, le guerre o il terrorismo non si sono neppure mai sognati di muover un solo dito di protesta! Io li ho visti in tv i volti di quei manifestanti, e leggevo nei loro lineamenti solo fanatismo, irrazionalità, odio, stravolgimento di qualunque logico ordine di valori morali (almeno per me): confesso di esserne rimasto colpito e preoccupato.
E poi vorrei sapere quanti di loro si mangiano bistecche e spezzatino ogni giorno...
Forse, azzardo eh..., in alcuni casi la loro accanita protesta pro-orsa è solo un modo un tantino ipocrita di sublimare e riscattare a poco prezzo il senso di colpa che alcuni avranno per i lauti pasti a base di manzo, vitello e maiale che consumano!
Franco, siamo giusti: tu non saresti polemico, solo che presumi molto di te, e questo ti rende polemico!
-
Non è giustificato rubare da poveri in un Paese ricco, ma è addirittura CRIMINALE rubare da ricchi in un Paese povero.
Cita messaggio
#3
Da quanto ho letto Io tempo fa, sembrerebbe che il Fungaiolo si sia ferito da solo nel tentativo di scappare alla vista dell'Orsa. Sul fatto che l'Orsa abbia aggredito l'Uomo, ci sono molti pareri discordanti tra loro. Mi dispiacerebbe comunque che l'Orsa sia stata uccisa magari involontariamente, ma sempre comunque uccisa senza un vero motivo. Pensano a catturare gli Orsi con la Narcosi, quando chi Stupra le Donne si trova al Bar a bere il Coca-Rum! Ma quì andiamo a parlare delle (Leggi?) Italiane.
Poi sugli Animalisti puoi anche avere ragione, ma resta sempre il fatto dell'uccisione di un Animale e per di più in via di estinzione. ( E si può uccidere con o senza motivo?)
E poi... E più pericoloso un Orso o uno Stupratore? Con la differenza che la prima viene monitorata e uccisa, e per il secondo ci sarebbero le pene ma non vengono attuate :facepalm:
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#4
ci avrei scommesso che finiva così.

bastardi
Cita messaggio
#5
Anche lei non si era fermata al posto di blocco?
Inverno 2014/2015 stupiscimi Big Grin
[Immagine: sticker-forum]
Cita messaggio
#6
Qualcuno non conosce l'ironia qua dentro
Inverno 2014/2015 stupiscimi Big Grin
[Immagine: sticker-forum]
Cita messaggio
#7
**la dama** Ha scritto:ci avrei scommesso che finiva così.

bastardi

che schifo povera orsa! non aveva fatto nulla di male se non difendere i propri piccoli!
Non ricordo molto dei miei primi anni, ma ricordo la pioggia. Mia nonna mi diceva sempre che *** è nella pioggia".
V for vendetta
Cita messaggio
#8
mimmo025 Ha scritto:che schifo povera orsa! non aveva fatto nulla di male se non difendere i propri piccoli!
Ti quoto al 100% guarda! Che poi sembra che l'Uomo si sia ferito da solo...
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#9
comunque, va bene che è stato sbagliato ucciderla, ma trovo anche ipocrita che a difenderla sia chi quotidianamente mangia la carne..gli animali che mangiate(ne sono uccisi 60 miliardi all'anno, pesci esclusi) hanno meno dignità rispetto alla povera orsa o ai poveri cagnolini abbandonati?
Siate meno ipocriti e pensate ai veri problemi.
Inverno 2014/2015 stupiscimi Big Grin
[Immagine: sticker-forum]
Cita messaggio
#10
Cris96 Ha scritto:comunque, va bene che è stato sbagliato ucciderla, ma trovo anche ipocrita che a difenderla sia chi quotidianamente mangia la carne..gli animali che mangiate(ne sono uccisi 60 miliardi all'anno, pesci esclusi) hanno meno dignità rispetto alla povera orsa o ai poveri cagnolini abbandonati?
Siate meno ipocriti e pensate ai veri problemi.
A Me non interessa chi sia a difenderla. E' l'ultimo dei miei problemi! E' stata uccisa e senza motivo. Questo basta e avanza! Come non si uccide un Orsa per niente, non si uccide neanche un Ragazzino di 17 anni per non essersi fermato al Posto di Blocco! Se vogliamo parlare di cose serie e assurde, ce ne sono per tutti i gusti! Non difendo chi ha ucciso Davide, non difendo chi ha ucciso l'Orsa e neanche chi abbandona i Cani e quant'altro.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)