Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Silvio candiderà Monti nel 2013. Patto segreto con Montezemolo
#1
Mercoledì 4 aprile, intervista di Mario Monti a 'La Stampa'. A un certo il premier parla di Berlusconi e ai più sembra una frase buttata lì. Ma non lo è affatto. "Sulle grandi questioni internazionali lo tengo informato e partecipe e gli chiedo suggerimenti". Non solo: "Rapporto importante" e "continuo sostegno". Un elogio gratuito al Cav? Niente affatto. Il presidente del Consiglio si muove dentro uno schema ben preciso e continua a tessere le lodi di Silvio con un obiettivo ben preciso: farsi riconoscere come il leader ideale dei moderati, vedi riforma sul lavoro e non solo.

In sostanza - secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it - il Professore e Berlusconi stanno preparando lo scenario per il 2013. Ovvero un rassemblement di Centrodestra, riformista ed europeista, che includa l'attuale Popolo della Libertà senza gli ex An La Russa e Gasparri (fuori anche Tremonti, direzione Lega), il Terzo Polo di Casini e, colpo di scena, Italia Futura di Montezemolo.

Il numero uno della Ferrari - spiegano da Palazzo Grazioli - si è mosso con circospezione verso il Cavaliere e la sua 'macchina' preparata negli anni, e ormai pronta, sarebbe lo strumento di Monti per ricandidarsi a Palazzo Chigi. Con il sostegno di Berlusconi, padre nobile dell'operazione, dello stesso presidente della Rossa (che potrebbe entrare nel prossimo esecutivo) e con l'avallo di Udc e Fli.

Per convincere Casini a mollare Bersani, l'ex premier avrebbe pronta l'offerta del Quirinale per il leader centrista che, a sua volta, convergerebbe verso la formazione del nuovo Partito Popolare Italiano, sulla scia del PPE, dimenticando così gli attacchi di Silvio e il rapporto non idilliaco con Montezemolo. Berlusconi non è affatto convinto di Alfano e, ormai certo della fine del Carroccio e soprattutto della leadership di Bossi, si è ormai deciso a sposare l'ipotesi del Monti-bis, visto anche l'occhio di riguardo del governo dei tecnici per Mediaset.

Berlusconi lancia Monti anche nel 2013 - Affaritaliani.it
Cita messaggio
#2
Molti dubbi, la storia di Berlusconi ci insegna che lui vuole sempre essere premier. Quindi difficilmente sosterrà la candidatura a premier di una persona diversa di lui, a meno che si ritenga talmente impopolare da aver messo nel cassetto i sogni di gloria.
Cita messaggio
#3
mattiab Ha scritto:Molti dubbi, la storia di Berlusconi ci insegna che lui vuole sempre essere premier. Quindi difficilmente sosterrà la candidatura a premier di una persona diversa di lui, a meno che si ritenga talmente impopolare da aver messo nel cassetto i sogni di gloria.

Quell'uomo è un vero genio politico, mai sottovalutarlo.. di sicuro è pienamente cosciente del fatto che ormai la sua faccia è assolutamente impresentabile e che ad Alfano non crede nessuno in quanto privo di carisma. sarebbe il suo ennesimo capolavoro politico, non so se sia vero, ma verosimile si :fifone:
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#4
Piuttosto, visto che al momento la sinistra è data come largamente vincente dai sondaggi, spero vivamente (anche se ne dubito) che Bersani stia pensando alle contromisure per non farsi infinocchiare per l'ennesima volta :rabbia:
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#5
spritz82 Ha scritto:Quell'uomo è un vero genio politico, mai sottovalutarlo.. di sicuro è pienamente cosciente del fatto che ormai la sua faccia è assolutamente impresentabile e che ad Alfano non crede nessuno in quanto privo di carisma. sarebbe il suo ennesimo capolavoro politico, non so se sia vero, ma verosimile si :fifone:
con alfano avrebbe avuto vita facile, ma con Monti dubito. Non mi pare il tipo da lasciarsi metter sotto da Berlusconi, neanche se lo paga. È un uomo che tiene alla sua immagine ed alla parola onore. Non accetterebbe mai di essere comandato da Berlusconi. B avrebbe poco spazio di manovra.
Cita messaggio
#6
Secondo me è una gran boutade. D'altra parte la fonte è quel che è.
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#7
Ipotesi TERRIFICANTE... Da fuga all'estero immediata...
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#8
interessante:cool2:
Cita messaggio
#9
Monti a braccetto con Berlusconi?..mi sembra strano che si appoggi a lui,perfino per chiedere consigli si dice in quell'articolo..se così fosse mi cade davvero in basso il Presidente Monti,ma davvero molto in basso.Il titolo "Silvio candiderà Monti nel 2013" è davvero una barzelletta.
Ma lo vedete o no,i vecchi ministri e lo stesso Silvio Berlusconi rilasciano dichiarazioni,interviste,rispondono a quesiti,come fossero realmente ancora loro a governare il nostro paese.Ma che diavolo ci stanno a fare ancora????E basta :facepalm: Voi non siete stanchi?
Io spero nella caduta del nostro paese,dispiace dirlo e mi vergono ma è l'unico modo per risollevare questa Repubblica oramai non più democratica bensì Tecnico/Economica/Bancaria.
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)