Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Scoperta una 'vedova nera' cosmica
#1
Si muove al millisecondo e divora la sua stella compagna. E’ una pulsar, ossia una stella di neutroni, che ruota velocissima attorno alla sua compagna, cannibalizzandola. La scoperta, pubblicata sulla rivista Science, è stata coordinata da Holger Pletsch dell'Istituto tedesco di fisica gravitazionale Max Planck, di Hannover.
E' la prima volta che una stella 'pulsar millisecondo' viene individuata attraverso le pulsazioni dei raggi gamma e la ricerca si è basata sui dati forniti dal telescopio spaziale Fermi della Nasa, alla cui realizzazione ha partecipato anche l'Agenzia spaziale italiana (Asi).
Il telescopio spaziale Fermi risale al 2008, ha aiutato gli scienziati a individuare un gran numero di pulsar sulla base delle loro emissioni gamma. In questo studio i ricercatori hanno scoperto le pulsazioni di questa rapidissima stella, chiamata PSR J1311-3430. L'orbita di questo antico astro composto da neutroni, che dura appena 93 minuti, è più veloce di qualsiasi altra pulsar conosciuta. Sua caratteristica è quella di accresce la sua materia e di nutrirsi dell'energia della sua compagnia, attorno alla quale può ruotare anche fino a centinaia di volte al secondo. I risultati della ricerca possono aiutare a far luce sulle origini e l'evoluzione di queste rare pulsar.
La stella è una pulsar millisecondo, questo perché il suo periodo di rotazione è stimato a 2,5 millesimi di secondo. Rispetto ad altre stelle più lente, queste pulsar, spiegano gli studiosi, sono tra le più difficili da individuare sulla base dei dati ottenuti dai raggi gamma. Si tratta inoltre di un'operazione che richiede un'immensa potenza di calcolo e i risultati aprono nuove possibilità alle future ricerche e studi su questo particolare tipo di pulsar.

Scoperta una 'vedova nera' cosmica - Spazio & Astronomia - Scienza&Tecnica - ANSA.it
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)