Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Roma - 4 Febbraio 2012 - La Mia Neve
#1
Prima di tutto chiedo scusa per la lunghezza e per la non perfetta posizione del thread nel forum.
Se necessita di spostamenti, fate pure.

Eccomi qui a raccontare le emozioni che ho vissuto nelle ultime 24 ore.
24 ore di speranza, illusione, rabbia, delusione, rassegnazione, indifferenza, sorpresa, gioia immensa, stanchezza!!!

Speranza: l’aria fredda è stata ampiamente anticipata nei giorni scorsi. E con essa anche la possibilità per la neve a Roma non era così remota. Perché non crederci? L’ho fatto tante volte, posso farlo anche ora…si parla di nuovo 56, nuovo 85 tra l’altro…

Illusione: arriviamo all’evento, dappertutto inizia a nevicare e lo farà in maniera copiosa, storica per usare un termine in voga ultimamente. E allora perché non crederci sempre di più per la neve a Roma? I modelli convergevano verso questa possibilità, anche a poche ore prima dell’evento.

Rabbia: arriviamo a ieri 3 febbraio. Inizia a nevicare in città, quasi inaspettatamente (le precipitazioni nevose avrebbero dovuto iniziare nel pomeriggio/sera). San Pietro imbiancata, webcam di qualsiasi posto nel Lazio davano neve…tranne….tranne lo spicchio sud-ovest della città dove vivo e lavoro. Rabbia a dir poco, le nevicate continuano anche con accumuli importanti (per la città)…da me no…Prima dell’evento penso che dovunque nevichi possa andare bene, d’altronde è meglio così piuttosto che un HP caldo e persistente. Ma ormai sono anche io dentro l’evento e pretendo la neve nel mio orto…neve che per tutta la giornata del 3 non arriva…solo nel mio schifosissimo spicchio di città!

Delusione – Rassegnazione: li metto insieme, non so quando è finito uno ed è iniziato l’altro, so solo che mentre tornavo a casa dall’ufficio sotto la continua pioggia, scuotevo la testa…vedendo ogni tanto qualche fiocco fradicio…come se mi volesse prendere in giro. A quel punto ho deciso: non ci spero più, perché stare male per una cosa del genere, basta. Può fare quello che vuole, non starò mai più male per una nevicata mancata, l’ennesima…

Indifferenza: apatia totale, non guardo più forum, webcam, siti, stazioni meteo….nulla di nulla. Non mi affaccio più alla finestra, non cerco più conferme, non voglio più vedere gioire gli altri. Fortuna che ho una festa di compleanno qui vicino, mangio e mi distraggo con gli amici!!

Sorpresa: arriviamo alla torta di compleanno. Alla festeggiata viene detto “visto che bel regalo? E’ arrivata pure la neve”………..non ci credo, conoscendo il tipo che ha detto questa cosa, penso a uno scherzo…i bambini più piccoli (poveri ingenui, penso) scappano fuori per controllare e tornano gridando “nevica nevicaaa”……….io non ci credo, finchè non esco fuori a vedere coi miei occhi…non sono più fiocchi fradici in mezzo alla pioggia insistente…sono fiocchi radi, ma fiocchi, e BASTA!!! Un ghigno mi piega le labbra…

Gioia immensa: rientro per il prosieguo della festa, ma ormai lo sguardo punta dritto verso la finestra, il mitico LAMPIONE….trattengo quasi il respiro finchè non trovo sollievo nel distinguere i fiocchi…fiocca ancora….ottimo….mentre parlo con gli amici, ogni tanto butto fuori lo sguardo e non sento quello che mi dicono. Ad un certo punto i fiochi diventano sempre più frequenti, esco nuovamente fuori….finalmente nevica…sul terreno nonostante l’acqua della giornata comincia a sentirsi il crack della neve che fa fatica a sciogliersi….inizio finalmente a gioire, gioire dentro. E inizio a pregare che non finisca e che invece aumenti, deve continuare tutta la notte, ormai ci sono dentro anche io FINALMENTE!!! La festa “per fortuna” finisce poco dopo ed alla mia uscita vengo accolto da un’autentica bufera. Fiocchi copiosi e grossi, 2-3 cm…a ROMA…non li ho mai visti!!! Sulla strada ormai si è formata rapidamente una patina bianca, rientro a casa sotto una forte nevicata, ho quasi il timore di affrontare la discesa al garage, ma tutto fila liscio. Torno a casa, il pupo dorme, la moglie pure….la moglie la sveglio per darle la lieta novella…siamo felici! Finalmente.
Fatico a prendere sonno, alle due ancora sono sveglio, un po’ per il pupo che sta mettendo i denti, un po’ perché DEVO controllare la situazione dalla finestra: nevica…ancora…sono tranquillo.
Finalmente prendo sonno pensando all’indomani, cosa troverò, cosa farò, riuscirò a fare un bel tour fotografico come mi sono sempre ripromesso? Alle 5:30 le urla del bambino mi svegliano, mi rendo conto dell’orario, vado dalla moglie che cerca di calmarlo e le dico “se lo faccio addormentare io poi posso andare in centro”? Lei mi conosce, ma non può comunque esimersi dal guardarmi incredula. Rapida vestita, rispolverati i doposci in soffitta, si esce! Atmosfera surreale, sono le 6, è ancora buio, silenzio “assordante” ma non nevica più…un vicino di casa (buongiorno/buonasera, nulla di più) alle prese con le catene…penso fra me e me “poraccio, questo va a lavorare”...incrocia il mio sguardo e alzando le catene sconfitto mi chiede “le sai montare?”…..eh come no! Le ho messe due volte in vita mia, ma ci proviamo. In 15 minuti va tutto alla grande, buona azione quotidiana assolta…si parte. A piedi verso la prima metropolitana disponibile, 20-25 minuti a piedi….io e la mia neve. Il crepitio sotto gli scarponi, 7-8 cm di neve fresca, farinosa, bellissima!! Foto, tante foto. Ogni tanto, con grande sorpresa, sento qua e la altri crepitii seguiti da tonfi…sono i rami appesantiti dalla neve che si staccano dagli alberi!!!! E chi aveva mai vissuto una cosa del genere!!! Anche questa è la mia neve. Arrivo alla metro, direzione Colosseo. Sin da piccolo, sin da quando ho deciso di venire all’università a Roma, ho sempre pensato “deve essere suggestivo vedere il centro di Roma innevato”. Finalmente eccolo!!! Davanti a me il Colosseo, via dei Fori Imperiali bianca, pochissime auto, qualche autobus temerario. Qualche persona (erano le 7 circa) fuori a godersi lo spettacolo, fare foto, camminare nella neve. Altra sorpresa: a godersi questo spettacolo sono più romani che turisti!!! Mi faccio tutta Via dei Fori Imperiali fino a Piazza Venezia, poi devio verso il Circo Massimo….ma mi viene in mente che sono nelle vicinanze dell’Isola Tiberina, dove siamo nati io, mia moglie e 9 mesi fa il nostro piccolo. La deviazione è d’obbligo…l’ospedale dove è nata la totalità della mia attuale “famiglia” innevato!!! Fra 30 anni potrei non tornarci. Riprendo verso il Circo Massimo: il mio Piccolo Tibet l’ho rinominato. Solitario, bianco, purissimo, incontaminato!!! Bellissimo. Tutt’intorno la gente inizia ad essere più numerosa, gente che dalla macchina ammira lo spettacolo e munita di qualsiasi mezzo hi-tech fa video, foto…Arrivo alla fermata della metro Circo Massimo, dove mi appresto a riprendere il mezzo per la via del ritorno, ed assisto ad una scena singolare. Operatori della Protezione Civile di Montalto di Castro si avvicinano ad un gruppo di senza tetto (5-6) che giacevano coperti alla bene meglio vicino all’ingresso della metro. Una operatrice chiede loro “Qualcuno vuole una coperta?”……mi viene quasi da sorridere…..ma come….glielo chiedi pure? Hanno dormito all’esterno sotto la bufera e gli chiedi se vogliono una coperta? Bah…
Faccio ritorno verso casa, ma non risalgo senza prima aver dato un’occhiata al parco dietro casa. Ancora c’è silenzio, ancora è semi incontaminato ma bellissimo. Con la collinetta che lo sovrasta completamente bianca, mai avrei potuto immaginare ciò che avrei visto solo un’ora più tardi.
Decidiamo di portare il piccolo a fargli vedere la prima neve della sua vita, lo abbardiamo peggio di un astronauta ed usciamo. Il parco e la collina ci stupiscono: brulicano letteralmente di adulti e bambini che giocano: palle di neve, si rotolano nella neve, e usano addirittura la collinetta per scendere in picchiata con slittini più o meno di fortuna!!! Ciò che ho sempre visto in montagna, nei posti dove si scia, dove è normale trovare ciò, in città!!! Roma….nel mio quartiere, dietro il mio angolo!!!! Le sorprese non finiscono mai….peccato che il piccolo dopo 5 minuti di passeggiata si sia addormentato, mostrando totale indifferenza alla cosa….ci rifaremo!!

Stanchezza: dopo 24 ore del genere, chi non lo sarebbe? Sono stanco si, ma felice…mi sento completo, ho raggiunto un obbiettivo, uno dei tanti. Da oggi in poi la neve non mi assillerà, la vedrò in maniera differente, meno tesa, meno nevrotica. Le mancate nevicate non mi faranno male, perché finalmente ne ho potuto vivere una esattamente come volevo io.

In questo momento vedo ancora neve sui tetti e per strada, altra cosa mai successa qui in città per me, e la cosa mi riempie di gioia. Vedo il cielo terso che mi farà fare una minimona domani, garantendomi forse altre 24 ore di neve visibile. Mi basta.

Questa è stata la mia neve.
E non è detto che sia finita per questo inverno…

Un po’ di pazienza e darò immagine a ciò che ho scritto.
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio
#2
:applausi: :applausi: :applausi:

Bellissimo racconto...personalmente, credo che si viva meglio da nivofili in zone dove nevica poco, in quanto si accoglie la neve in un modo diverso, quasi inaspettato...le soddisfazioni sono rare, è vero, come nel tuo caso, ma quando arrivano sembrano quasi amplificate, rispetto a zone (come la mia) dove nevica spesso e volentieri, ma altrettanto spesso e volentieri si prendono delle incu.late pazzesche e ci si rode il fegato per nulla, facendosi del male Smile
NEVE 2012/2013

Metà dicembre circa 1 cm
19-20/01 - 6 cm
11/02 - 9 cm
22/02 - 3 cm
24/02 - 4 cm
17-18/03 - 10 cm

TOTALE 33 cm

www.ibikeit.org
Cita messaggio
#3
Stefano1994 Ha scritto::applausi: :applausi: :applausi:

Bellissimo racconto...personalmente, credo che si viva meglio da nivofili in zone dove nevica poco, in quanto si accoglie la neve in un modo diverso, quasi inaspettato...le soddisfazioni sono rare, è vero, come nel tuo caso, ma quando arrivano sembrano quasi amplificate, rispetto a zone (come la mia) dove nevica spesso e volentieri, ma altrettanto spesso e volentieri si prendono delle incu.late pazzesche e ci si rode il fegato per nulla, facendosi del male Smile

Grazie Stefano Smile
Assolutamente d'accordo con il boldato!! Io ho dei cugini in provincia di Cuneo (..) che pur amando alla follia la neve, mi prendono per matto per come la vivo io...

E che ce voi fà Smile
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio
#4
Da come scrivi sembri un bambino in preda all'emozione,non è un'offesa ovviamente ma è la constatazione di uno stato d'animo che assale molti di noi,amanti della neve e delle temperature rigide.Che altro dire,la neve a Roma è LA NEVE DI ROMA,penso non ci siano altri posti dove la neve crei un'atmosfera come tu ci hai raccontato,quasi surreale per le vostre zone!Ora preparati a battere i denti :occhio: e vai di foto Big Grin
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
Cita messaggio
#5
Liviustu Ha scritto:Da come scrivi sembri un bambino in preda all'emozione,non è un'offesa ovviamente ma è la constatazione di uno stato d'animo che assale molti di noi,amanti della neve e delle temperature rigide.Che altro dire,la neve a Roma è LA NEVE DI ROMA,penso non ci siano altri posti dove la neve crei un'atmosfera come tu ci hai raccontato,quasi surreale per le vostre zone!Ora preparati a battere i denti :occhio: e vai di foto Big Grin

Per la neve sempre stato bambino :wink:
E per tante altre cose, ma vabbè :ridi:
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio
#6
Stefano1994 Ha scritto::applausi: :applausi: :applausi:

Bellissimo racconto...personalmente, credo che si viva meglio da nivofili in zone dove nevica poco, in quanto si accoglie la neve in un modo diverso, quasi inaspettato...le soddisfazioni sono rare, è vero, come nel tuo caso, ma quando arrivano sembrano quasi amplificate, rispetto a zone (come la mia) dove nevica spesso e volentieri, ma altrettanto spesso e volentieri si prendono delle incu.late pazzesche e ci si rode il fegato per nulla, facendosi del male Smile

Quoto totalmente le tue parole...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#7
bel racconto...l'hai vissuta pienamente questa nevicataSmile
Cita messaggio
#8
Comunque Sergio ti avevo detto di avere pazienza, ed alla fine sei stato premiato alla grande Big Grin
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#9
Buondì

come promesso, largo alle immagini!!!
Perdonate la scarsa qualità di alcune immagini (cellulare + compatta con ISO alti...non un granchè)

3 Febbraio ore 23:20 - Si comincia

[Immagine: 2uzt3f9.jpg]


3 Febbraio ore 23:38 - Si va a casa speranzosi

[Immagine: 2iw2aeu.jpg]


4 Febbraio ore 00:40 - Non si dorme

[Immagine: 2u43sp4.jpg]


4 Febbraio ore 6:16 - Inizia il tour

[Immagine: 18i42g.jpg]


4 Febbraio ore 6:33 - Passeggiata surreale

[Immagine: w1rc79.jpg]


4 Febbraio ore 7:04 - Eccolo...il Colosseo

[Immagine: 14eclzb.jpg]


4 Febbraio ore 7:07 - Arco di Tito

[Immagine: 6sb2w4.jpg]


4 Febbraio ore 7:11 - Via dei Fori Imperiali

[Immagine: 55ooz.jpg]


4 Febbraio ore 7:16 - Colosseo in lontananza

[Immagine: or1j78.jpg]


4 Febbraio ore 7:28 - Altare della Patria

[Immagine: xcmy2p.jpg]


4 Febbraio ore 7:34 - Campidoglio

[Immagine: o8w6lf.jpg]


4 Febbraio ore 7:35 - Discesa verso il Teatro di Marcello

[Immagine: awj1l.jpg]


4 Febbraio ore 7:43 - Lungotevere

[Immagine: avfv5s.jpg]


CONTINUA....
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio
#10
4 Febbraio ore 7:43 - Isola Tiberina

[Immagine: x6af50.jpg]


4 Febbraio ore 7:50 - Circo Massimo

[Immagine: 15dw300.jpg]


4 Febbraio ore 7:51 - Circo Massimo

[Immagine: 206esyp.jpg]


4 Febbraio ore 8:24 - EUR Palazzetto dello Sport

[Immagine: 6zwmxj.jpg]


4 Febbraio ore 8:34 - Laghetto dell'EUR

[Immagine: 30udedt.jpg]


E per concludere questa cronistoria....

4 Febbraio ore 10:59 - Torrino Snow Park...

[Immagine: 2zqx07m.jpg]



Spero vi siano piaciute Smile

A più tardi per altre foto random della stupenda giornata di ieri Smile
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)