Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Riscaldatore per Pluviometro.
#1
Tra non molto mi arriverà il Riscaldatore per Pluviometro. Praticamente scioglie la Neve mentre cade, e in eventi di Gelicidio scioglie il Ghiaccio. Alla fine ho un totale in millimetri, di Pioggia, Neve e Acqua Ghiacciata. Quindi... Non solamente più Pioggia. Volevo sapere... Posso continuare ugualmente a postare i Dati Pluviometrici nella Classifica? -
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#2
Blizzard Ha scritto:Tra non molto mi arriverà il Riscaldatore per Pluviometro. Praticamente scioglie la Neve mentre cade, e in eventi di Gelicidio scioglie il Ghiaccio. Alla fine ho un totale in millimetri, di Pioggia, Neve e Acqua Ghiacciata. Quindi... Non solamente più Pioggia. Volevo sapere... Posso continuare ugualmente a postare i Dati Pluviometrici nella Classifica? -

Secondo le mie modeste conoscenze, se il riscaldatore è costruito espressamente per un pluviometro, credo che i dati dovrebbero essere a norma, anzi avere un riscaldatore è l'unico modo per poter fare rilevazioni.

Ma aspetterei l'opinione del vero esperto in materia, [MENTION=2314]mauro63[/MENTION]
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#3
spritz82 Ha scritto:Secondo le mie modeste conoscenze, se il riscaldatore è costruito espressamente per un pluviometro, credo che i dati dovrebbero essere a norma, anzi avere un riscaldatore è l'unico modo per poter fare rilevazioni.

Ma aspetterei l'opinione del vero esperto in materia, [MENTION=2314]mauro63[/MENTION]
Il Riscaldatore è espressamente costruito per il Pluviometro, ed è originale Davis. Comunque aspettiamo Mauro, come hai detto Tu.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#4
Penso che non cambi nulla, anche perchè senza riscaldatore la neve si scioglie dopo e viene conteggiata dopo dal pluviometro, per cui non dovrebbe cambiare niente ai fini della raccolta dati.
Nel caso del riscaldatore si avranno i dati pluviometrici in tempo reale.
[Immagine: stiker.php?stx=4]

[Immagine: RarXTlE.png]
Cita messaggio
#5
Sangio Ha scritto:Penso che non cambi nulla, anche perchè senza riscaldatore la neve si scioglie dopo e viene conteggiata dopo dal pluviometro, per cui non dovrebbe cambiare niente ai fini della raccolta dati.
Nel caso del riscaldatore si avranno i dati pluviometrici in tempo reale.
Quello del tempo reale è vero. Come cade la Neve o la Pioggia Ghiacciata, il Riscaldatore la scioglie immediatamente.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#6
Comunque... Non è più un Dato che riguarda solamente la Pioggia, ma la raccolta Dati di ogni Precipitazione Atmosferica. Pioggia, Neve, Pioggia Ghiacciata... Per questo ho chiesto Informazioni.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#7
Ciao Blizzard e complimenti!
confermo la validità della scelta, il riscaldatore è uno strumento indispensabile in caso di precipitazione solida che permette in tempo reale di conoscere l'esatto quantitativo della precipitazione.
È pur vero che basterebbe attendere lo scioglimento per misurare la quantità di pioggia ma, sopratutto in condizioni di precipitazioni serali, la rilevazione andrebbe rimandata al giorno dopo, o forse più a seconda della temperatura, e ciò non permetterebbe una corretta archiviazione dei dati.

Ovviamente, perlomeno per le zone soggette più frequentemente a precipitazioni nevose, il riscaldatore del pluvio non escluderebbe l'uso di un nivometro, anche autocostruito e del costo di pochi euro Smile

ciao
Termometro Dallas Ds18b20 in schermo solare Davis modificato 10 piatti.
Termoigrometro DHT22 in schermo solare Davis modificato 11 piatti

Appassionato di informatica e Software Libero
Cita messaggio
#8
mauro63 Ha scritto:Ciao Blizzard e complimenti!
confermo la validità della scelta, il riscaldatore è uno strumento indispensabile in caso di precipitazione solida che permette in tempo reale di conoscere l'esatto quantitativo della precipitazione.
È pur vero che basterebbe attendere lo scioglimento per misurare la quantità di pioggia ma, sopratutto in condizioni di precipitazioni serali, la rilevazione andrebbe rimandata al giorno dopo, o forse più a seconda della temperatura, e ciò non permetterebbe una corretta archiviazione dei dati.

Ovviamente, perlomeno per le zone soggette più frequentemente a precipitazioni nevose, il riscaldatore del pluvio non escluderebbe l'uso di un nivometro, anche autocostruito e del costo di pochi euro Smile

ciao
Grazie [MENTION=2162]Mauro[/MENTION] per l'accurata Informazione Smile . Potrò ancora inserire i Dati in Classifica.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#9
Mi è venuta in mente una domanda per Te [MENTION=2314]mauro63[/MENTION]. - Volevo chiederti... Oggi ha nevicato, e ancora ora nevica anche se debolmente. La Neve caduta è tutta nel Pluviometro. Quando si scioglierà... Il Dato sarà più o meno corretto? - Ha iniziato stamattina presto a nevicare, con Temperatura sempre attorno al mezzo grado sopra lo 0. - Grazie in anticipo Smile
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#10
Blizzard, hai errato Mauro da taggare ma nessun problema, inoltro il tag al mio omonimo e quasi coetaneo [MENTION=2314]mauro63[/MENTION]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)