Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Quando ne usciremo ? Rischio hp sui paralleli (qualcuno fermi il VP)
#1
Quando ne usciremo ? Rischio hp sui paralleli (qualcuno fermi il VP)

Il nostro autunno inoltrato prosegue verso l'Inverno :
[COLOR="Red"]Analisi settimana:[/COLOR]
Se ne parlava già nel fine della scorsa settimana nell'analisi Il periodo delle gelate (Stabilità duratura e hp sui paralleli ???),sembra che l'hp voglia continuare a tornare a essere la padrona indiscussa dello scenario meteo Europeo e questo grazie ad un rinvigorimento del VP assieme ad un conseguente incremento di rotazione (ricompattamento)dello stesso,con conseguente distensione altopressoria lungo i paralleli sulla nostra europa meridionale (sopratutto) e parte di quella centrale.
Questo comporterà anche l'innalsamento del getto perturbato atlantico alle alte latitudini.
Quella di inizio settimana sarà solo un debole affondo atlantico,già da domani si formerà la goccia fredda per rottura della radice di alimentazione della fredda colatina atlantica.
Goccia fredda in successivo trasferimento sul nord Africa e in traslazione verso Est.
Il minimo pressorio formatosi sul mediterraneo occidentale sarà responsabile del maltempo fino a Mercoledi e forse Giovedi (ma non tutto) sulla nostra penisola,favorito il Sud e parte del centro penisola.
Nord e parte del centro nord molto probabilmente resteranno all'asciutto,ma speriamo nella ritornante vista dal Lamma.
Già verso Mercoledi risentiremo del nuovo ritorno altopressorio che durerà probabilmente fino agli inizi della prossima settimana per il compattamento del VP e la già citata distensione dell'alta pressione sui paralleli.
Fine settimana:
Ritorno altopressorio già da metà settimana che si andrà pian piano a concretizzare,forse solo verso Sabato e Domenica ci lasceranno le temperature miti dei giorni scorsi e ci sarà il ritorno di temperature più fredde e forse anche di freddi venti orientali,per una colata gelida sull'Europa orientale.
Long range:
La risposta alla domanda del titolo è speriamo presto.
Molto incerto,tutto dipende dal Vp,speriamo finisca la fase di ricompattamento sennò saranno guai anche sul lungo termine e che torni nuovamente a essere maggiormente influenzato.
Se avverà il cambiamento avverà tra fine mese e la prima decade di dicembre.
Che il mese di dicembre si riveli scoppiettante (prospettive gelide)?
Vedremo Wink
Le mie cartine:
Il minimo pressorio
[Immagine: 7016526.png]
Vp torna compatto
[Immagine: 7016534.png]
Emisfero nord + fine settimana:
[Immagine: 24.png]


Un saluto da Fabri93 che vi augura un buon fine settimana Wink
A presto per aggiornamenti Wink
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere fotografata e ringraziata.
La vita è come un temporale,la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni (Fabri93)
Le mie foto su Flickr http://www.flickr.com/photos/fabri93/
IL mio nuovo sito meteo sulla mia città Empoli (fi) http://empolimeteo.phpbbitalia.com/
Cita messaggio
#2
Un compattamento del vp è normale in questo periodo dell'anno. Difficile capirne la durata, che ora stimo in 7/10 giorni, in cui l'hp si imporrà sul mediterraneo. Sono ottimista per dicembre...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)