Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Probabile HECS (Historic East-Coast Storm) Blizzard del 26/27-12-2010
#1
Probabile ciclone nevoso in arrivo sulla costa Atlantica degli Stati Uniti.

Il ciclone responsabile degli ingenti allagamenti e frane nella California del sud (quasi 900mm in pochi giorni sui rilievi attorno Los Angeles), dopo aver perso potenza attraversando gli stati centro-meridionali, si accinge in questo momento a rifornirsi di energia dal Golfo del Messico, mentre e' contemporaneamente in atto una discesa di aria polare attraverso una forte saccatura a 500hpa che sprofonda aria gelida dal Canada attraverso i Dakota, dritto verso il ciclone ora posizionato nel Golfo davanti a Pensacola, Florida. La fasatura prevista tra la saccatura ed il ciclone produrra' una bomba nevosa che salira' lungo la costa Atlantica per poi esplodere al largo del New Jersey.

La situazione caotica dei modelli meteorologici davanti ad un tale evento e' oramai entrata nella storia. In sintesi, il primo modello ad intuire il tutto e' stato quello Europeo (ECMWF) che a circa 96 ore dall'evento e' stato il primo a proporre lo scenario che solo con il run 18Z di ieri e' stato adottato anche da GFS. Soltanto che, con il 12Z di ieri, l'Europeo ha fatto un completo dietro-front ritornando brevemente a riproporre lo scenario del GFS precendente (12Z), che vedeva il ciclone perdersi in Atlantico per poi prendere forza ben oltre il corridoio I-95, troppo a nordest. Questo flip-flop dei 2 modelli ha creato una situazione mai vista, in cui il centro responsabile di GFS a Washington D.C. decise di cestinare sia il run 18Z che quello successivo 00Z causa "dati di inizializzazione errati". Ma per i meteofili Americani (e non solo) lo scenario che vede ECWMF padrone del mid-range e GFS dello short e' cosa ben nota. Comunque oramai l'Europeo e' tornato nel coro assieme a NAM, GEM, e RGEM.
Cita messaggio
#2
Probabilistic heavy snow and icing discussion
nws hydrometeorological prediction center camp springs md
520 pm est sat dec 25 2010

valid 00z sun dec 26 2010 - 00z wed dec 29 2010

days 1-3...

...southeast/mid atlantic/northeast...
Models are converging on a cyclone track for a low forecast to
develop off the southeast coast tonight and rapidly intensity
sunday/sunday evening off the mid atlantic/long island/new england
coast. Every operational model solution results in a heavy snow
forecast across the mid atlantic and northeast...with
probabilities increasing for an axis of 1-2 feet of snow to occur.
The metro areas from new york to boston and portland maine have
the highest probability of heavy snow/heaviest forecast
accumulations...and the highest resultant impact. Washington dc
and philadelphia into interior ny/vt/nh are in a tight qpf
gradient where slight adjustments in the cyclone track and
resultant placement of the mid level frontogenesis axis will have
a significant impact on the accumulations.

A well defined axis of 850-500 mb frontogenesis and deformation
axis supports the snow rapidly increasing within a band within an
area of strong 700 mb theta-e advection and convergence in advance
of the low over the mid atlantic states sunday into new
york/southern new england sunday afternoon...continuing up into
maine sunday night.
The period of most rapid deepening sunday afternoon and evening
favors the development of a band of intense 1-2 inch per hour
snowfall rates in ny/long island into southern new england...with
peak frontogenesis shown in the 18z nam/gfs across long island to
southeast new england during this period. The model consensus
shows a change over from snow to rain over cape cod ma and the
islands...keeping potentials now amounts lower there. This is
also the case for eastern nc...with the 850 mb low track onshore
overnight to 12z sun suggesting the changeover to snow occurs once
the low passes in far eastern nc/coastal sounds...with sustained
snow further north in central nc and southeast va about a degree
to the left of the 850 mb low track.

The manual graphics used a blend of the 12z nam/00-12z ecmwf/12z
ecmwf ensemble mean/12z canadian regional gem/12z ukmet qpfs and
thermal profiles for the snowfall totals
across the eastern us. The 12z gfs had the highest total
precipitation due to both more rapid deepening than other
solutions and a slightly slower/further west low track.
The 12z gefs mean and 18z gfs are much lower than the operational
12z gfs qpf across nj...and in better agreement with the dominant
model/09-15z sref mean cluster.


...west...
Deep trough in the ern pacific rotates a significant shortwave
inland along the west coast from nrn calif and the sierra range
into the or/wa cascades tonight into sunday morning with
deep..cold and unstable onshore flow directed into these ranges.
A large upper divergence maxima comes onshore tonight in tandem
with the upper jet axis and crosses the siskiyous and then into
the or cascades overnight and then further inland on sunday across
wa and northern id. The upper flow transitions to westerly by 00z
mon in or with a second 300 mb jet maxima moving onshore in or.
This maxima continues across or and wa as the jet axis drifts
north from or into wa...continuing the moist westerly flow across
wa/or. The longer duration snow occurs in wa...where the models
are in better than average agreement in forecasting the highest
qpf where is it cold enough for snow across the wa cascades. The
secondary maxima exists in the ranges of northern id and northwest
mt...where the initial upper tough passes the first half of day 2
and the secondary 300 mb jet maxima crosses into northern id and
then northwest mt on mon.

On day 3...yet another jet maxima develops in the northeast
pacific with an amplifying wave on the nose of a 130-150 kt jet
moving towards the coast. This produces a large upper divergence
maxima coming onshore in or downstream into id. Difluent flow
aloft supports additional heavy snow in the wa cascades into
northern id. The good agreement on the jet evolution among the
operational models/gefs mean/sref mean result in better than
average agreement on the highest qpf and snow amounts occurring in
the ranges of western wa/or and again inland in id to northwest
mt. This is where the 850-700 mb moisture flux anomalies persist
during day 3/00z tue 28 dec to 00z wed 29 dec.

Manual progs used a blend of the ec/nam thermal profiles and qpf
forecasts across the pacific northwest and northern rockies.

The probability of significant icing is less than 10 percent.

Petersen
Cita messaggio
#3
[Immagine: 152n6kw.gif]
Cita messaggio
#4
[Immagine: 2rnu9zs.gif]
Cita messaggio
#5
[Immagine: 210n9md.gif]
Cita messaggio
#6
Appena guardato GFS18Z

situazione ingarbugliata, ma sembra veramente tosta...da valutare bene le t° in quota e l'effettivo target delle prp
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#7
OMG

[Immagine: 300x200_12251823_bliz122510.jpg]
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#8
Potrebbe essere roba epica per NYC

[Immagine: 2dcj2iw.jpg]
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#9
Più di 50 cm previsti...babbabiaaaaa
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#10
[Immagine: icg1323012010359.jpg]
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)