• 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Previsione neve/pioggia: richiesta collaborazione...
#11
mattiab Ha scritto:ma [MENTION=2108]Blizzard[/MENTION] tu intendi "Per Pianura... Intendo ovviamente Quota 0, ma non saprei dire che parte di Provincia sarà più colpita.
Di più... Non riesco a fare.
"
:okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok::okok:
ma tu credi veramente che farei un articolo dettagliato sulla situazione dettagliata del parmense? Pensavo fosse chiaro che stavo chiedendo informazioni per una previsione più generica del tempo di tutto il nord. Se é nelle tue corde estenditi oltre il parmense e parla pure in generale per l'emilia e romagna, altrimenti non andare così nei dettagli, non te l'ho chiesto. Sarebbe assurdo che facessi un articolo parlando dell'evoluzione del tempo e della quota neve nelle diverse zone del parmense!! Dovrei mantenere lo stesso dettaglio per essere equo per tutte le altre regioni e mi uscirebbe un papiro che non finirei più, oltre che venir fuori qualcosa di impossibile perchê troppo dettagliato a livello previsionale e quasi sicuramente errato.
Ti ho inviato un Messaggio Privato.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
  Cita messaggio
#12
Jackone Ha scritto:Dopo lo 00z di domani (al più 6z) emano una previsione
basta che non pretendi di prevedere il tempo esatto del parmense pure tu. Fai qualcosa di generico che é nelle tue corde per l'emilia o emilia romagna oppure anche altrove al nordest fin dove puoi. Previsione dunque piuttosto generica, ma che almeno se c'é da distinguere si facciano distinzioni ragionevoli. Una distinzione potrebbe essere "tra emilia romagna occidentale e orientale" se dovesse essere necessario, ma nn voglio sentire commenti tipo "nel parmense occidentale più pioggia che in quello orientale" ecc.. non avrebbe senso perchè nn siamo meteoparma.
  Cita messaggio
#13
Blizzard Ha scritto:Ti ho inviato un Messaggio Privato.

E ti sembra facile fare una Previsione generica?
I Modelli non sono uguali, neanche a 24 ore dai Fenomeni! Io ho detto la mia, su quello penso ci siano più probabilità possa accadere.
Se Tu vuoi una Previone di tutto il Nord, Io non mi sento di farla.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
  Cita messaggio
#14
Blizzard Ha scritto:E ti sembra facile fare una Previsione generica?
I Modelli non sono uguali, neanche a 24 ore dai Fenomeni! Io ho detto la mia, su quello penso ci siano più probabilità possa accadere.
Se Tu vuoi una Previone di tutto il Nord, Io non mi sento di farla.
non é facile, infatti il tuo problema é che mi hai detto che "non so essere più dettagliato per il parmense", a me va bene quello che hai detto per il parmense, non ho richiesto di andare più nei dettagli. La mia impressione é che tu non abbia capito la scala sulla quale ho richiesto. Proprio perchè non é facile farla generica ho chiesto il parere di piû persone magari anche da regioni diverse per poi mettere insieme il tutto per permettermi di fare una previsione generica. la previsione del tempo di tutto il nord non l'ho chiesta a nessuno! Chiedo la previsione di piccoli spicchi del nord, non troppo dettagliata per poi alla fine mettere insieme il tutto. Ognuno dà il suo contributo e poi si unisce il tutto. Chiaro che per martedì sarebbe auspicabile che faceste la vostra previsione il più tardi possibile quando i modelli saranno migliori perchê vicini all'evento. Fermo restando che se chiedo la previ di martedì, entro lunedì pomeriggio dovrete averla fornita. Se invece di riferite a mercoledì, allora il tutto dev'essere fatto entro di martedì pomeriggio.
  Cita messaggio
#15
Io volevo fare qualcosa su tutte le basse pianure del nord almeno
  Cita messaggio
#16
Ho visto solo ora il tag Mattiab..non appena posso vedrò di buttare giù qualche riga.
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
  Cita messaggio
#17
Situazione in bilico, per la bassa Romagna comunque giochi difficili. Qualcosa di più preciso si potrà dire lunedì, forse.
Il mio sito (attualmente in stand by :notte: ) Trovate tante risorse per monitorare sole e ghiacci polari:

http://andreapederzoli.wix.com/sun-and-ice
  Cita messaggio
#18
Io per ora non posso dirti nulla,anche perchè mancano ancora 3 / 4 giorni,appena arriva lunedì mattina,faccio una mia analisi.. Big Grin
AMO LE DONNE E LA SEDUZIONE
http://meteoprevisioni24.blogspot.it/
  Cita messaggio
#19
.Previsione effettuata sulle corse dei modelli '00 del 26/01/14.

Ho guardato un pò i modelli e, a due giorni dal possibile evento nevoso (quindi c'è ancora tempo perché cambino le cose), per martedì 28 credo nella neve.
Certo, non è una certezza assoluta, le cose sono un pò al limite, ma credo che potremo farcela.

I modelle orribili sono GEM nei GM e, nei LAM, i LAMMA e il modello del Meteocenter, che vedono pochissime precipitazioni e molto a sud.

Però, mi sembra strano che non si avranno precipitazioni con un minimo di circa 995 hpa che scivolerà dall'alto Tirreno sin sull'Adriatico centrale...
Le precipitazioni, piovose, inizieranno lunedì pomeriggio. Poi, dopo una cessazione/attenuazione dei fenomeni, riprenderanno in tarda nottata, con l'ingresso dell'aria fredda.
Su di noi entrerà una -5°c ad 850 hpa, con un leggero contributo continentale (anche se, per lo più, sarà aria marittima); tale contributo, a mio avviso, sarà fondamentale per la nevicata in pianura.
La bora non sembra entrare troppo nell'entroterra e, a mio avviso, non sfonderà oltre i 20 km dalla costa, soprattutto per le zone vicino agli Appennini, dove il CAD lavorerà con più insistenza (CAD che viene visto intenso da tutti i LAM).
Le precipitazioni sembrano poter essere piuttosto decise (ma sono proprio queste il dilemma...se saranno piuttosto decise, si avrà il rovesciamento dell'aria fredda marittima al suolo ed una maggiore invadenza del CAD...se queste risulteranno deboli, invece, purtroppo, la neve non la si vedrà).
A mio avviso a metà nottata la pioggia virerà in neve e, come sempre, le zone di pianura più favorite saranno quelle a ridosso degli Appennini, dal forlivese verso ovest e proseguirà sino a metà mattinata.
SE LE COSE NON CAMBIANO, un'imbiancata riuscirà a farcela, anche se nulla di eclatante sicuramente.
Staremo a vedere...


[Immagine: 01.jpg]

[Immagine: 02.jpg]

[Immagine: 03.jpg]

[Immagine: 04.jpg]

[Immagine: 05.jpg]

[Immagine: 06.jpg]

[Immagine: 07.jpg]

[Immagine: 08.jpg]

[Immagine: 09.jpg]
W il GELO e la NEVE!
==============================================================================================
Stazione meteo Davis Vantage Pro 2 - Località San Biagio - Faenza (RA) - 32 m. S.L.M. - tra Faenza e Forlì, a 851 m. dal comune di Forlì. Webcam
  Cita messaggio
#20
geloneve Ha scritto:.Previsione effettuata sulle corse dei modelli '00 del 26/01/14.

Ho guardato un pò i modelli e, a due giorni dal possibile evento nevoso (quindi c'è ancora tempo perché cambino le cose), per martedì 28 credo nella neve.
Certo, non è una certezza assoluta, le cose sono un pò al limite, ma credo che potremo farcela.

I modelle orribili sono GEM nei GM e, nei LAM, i LAMMA e il modello del Meteocenter, che vedono pochissime precipitazioni e molto a sud.

Però, mi sembra strano che non si avranno precipitazioni con un minimo di circa 995 hpa che scivolerà dall'alto Tirreno sin sull'Adriatico centrale...
Le precipitazioni, piovose, inizieranno lunedì pomeriggio. Poi, dopo una cessazione/attenuazione dei fenomeni, riprenderanno in tarda nottata, con l'ingresso dell'aria fredda.
Su di noi entrerà una -5°c ad 850 hpa, con un leggero contributo continentale (anche se, per lo più, sarà aria marittima); tale contributo, a mio avviso, sarà fondamentale per la nevicata in pianura.
La bora non sembra entrare troppo nell'entroterra e, a mio avviso, non sfonderà oltre i 20 km dalla costa, soprattutto per le zone vicino agli Appennini, dove il CAD lavorerà con più insistenza (CAD che viene visto intenso da tutti i LAM).
Le precipitazioni sembrano poter essere piuttosto decise (ma sono proprio queste il dilemma...se saranno piuttosto decise, si avrà il rovesciamento dell'aria fredda marittima al suolo ed una maggiore invadenza del CAD...se queste risulteranno deboli, invece, purtroppo, la neve non la si vedrà).
A mio avviso a metà nottata la pioggia virerà in neve e, come sempre, le zone di pianura più favorite saranno quelle a ridosso degli Appennini, dal forlivese verso ovest e proseguirà sino a metà mattinata.
SE LE COSE NON CAMBIANO, un'imbiancata riuscirà a farcela, anche se nulla di eclatante sicuramente.
Staremo a vedere...
Terrei a precisare che:
1) un'altra cosa che depone a favore per la neve è che da venerdì ad oggi il PBL si è un pò sistemato, con aria decisamente più secca, più fresca ed un dp molto più basso...il fatto che questa mattina sia riuscito a cadere del groupel, infatti, denota che il profilo verticale è decente;
2) non ho inserito altre mappe con la previsione di neve o altre mappe riguardanti ZT, venti alle diverse quote, etc perché oppure sarebbe stato un messaggio infinito;
3) la mia era una previsione per la mia zona (circa) e non a livello regionale: troppo ad W mancheranno le precipitazioni, troppo a N ed a E le temperature;
4) quando ho scritto che credo nella neve vuol dire che dò una possibilità maggiore del 50% che possa cadere neve...ciò non vuol dire, assolutamente, che la cosa sia certa. La situazione è veramente al limite, sia per il problema, visto da alcuni modelli, dell'assenza delle precipitazioni sia, soprattutto, perché avremo temperature al suolo leggermente sopra a 0°c e, quindi, situazione veramente al limite e basta pochissimo perché la situazione volga al meglio o al peggio.
W il GELO e la NEVE!
==============================================================================================
Stazione meteo Davis Vantage Pro 2 - Località San Biagio - Faenza (RA) - 32 m. S.L.M. - tra Faenza e Forlì, a 851 m. dal comune di Forlì. Webcam
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)