Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prevedere i terremoti ascoltando la radio
#1
Durante un terremoto, oltre al movimento tellurico vengono emesse una certa quantità di onde radio a bassa frequenza che possono essere ricevute entro un certo raggio. Secondo alcuni ricercatori le onde radio non solo vengono emesse durante il terremoto, ma anche prima e con un certo anticipo. Queste onde sarebbero prodotte dalla forte pressione a cui sono sottoposte le rocce nei momenti precedenti al terremoto e viene chiamato precursore radio sismico.

[video=youtube;7_fFIamMzKY]http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=7_fFIamMzKY[/video]

http://news.centrodiascolto.it/video/tg1...er-la-scie
VIDEO PREVEDERE I TERREMOTI secondo il geologo di Parma Valentino Straser
Cita messaggio
#2
ivano53 Ha scritto:Durante un terremoto, oltre al movimento tellurico vengono emesse una certa quantità di onde radio a bassa frequenza che possono essere ricevute entro un certo raggio. Secondo alcuni ricercatori le onde radio non solo vengono emesse durante il terremoto, ma anche prima e con un certo anticipo. Queste onde sarebbero prodotte dalla forte pressione a cui sono sottoposte le rocce nei momenti precedenti al terremoto e viene chiamato precursore radio sismico.

[video=youtube;7_fFIamMzKY]http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=7_fFIamMzKY[/video]

Video | La previsione dei terremoti, secondo il geologo di Parma Straser la scienza si sta avvicinando a grandi passi alla sicurezza previsionale | news.centrodiascolto.it
VIDEO PREVEDERE I TERREMOTI secondo il geologo di Parma Valentino Straser

Curioso...Ma non ho capito se è un metodo ancora da sperimentare, e questa è solo un'ipotesi...
NEL NOWCASTING di ROMA e PROVINCIA: Si da la giusta dose di OT e di SANA METEODIDATTICA :cool2:
Nella meteo, deve guidarti la PASSIONE per la materia stessa!!

IL MERAVIGLIOSO FEBBRAIO 2012. ANDIAMO A RIPRENDERE CIO' CHE E' NOSTRO. LA DAMA A ROMA
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#3
Tempesta Polare Ha scritto:Curioso...Ma non ho capito se è un metodo ancora da sperimentare, e questa è solo un'ipotesi...
E' una ricerca che va avanti da 20 anni e che ha trovato accoglienza anche su una parte della comunità scientifica. Per il momento è uno studio che ha bisogno di essere approfondito perchè bisogna mettere a confronto una marea di dati nell'arco di molti anni. Negli Stati Uniti già da tempo si fanno studi in proposito, qui da noi, il geologo di Parma Valentino Straser, è quello che più di altri, si dedica a questo studio.

[ATTACH=CONFIG]33648[/ATTACH]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)