Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Pescara a suon di gol, 3-1 al Verona
#1
Nel posticipo della 22ª di B, Zeman batte Mandorlini e sale al terzo posto a 3 punti dal vertice. Decisiva la doppietta di Immobile nella ripresa
[video=youtube;JFW8kZ5M36U]http://www.youtube.com/watch?v=JFW8kZ5M36U[/video]

La corsa del Verona verso la gloria si ferma a Pescara. Un dejà vu per i veneti, proprio come nel giugno 2010. I colori biancazzurri, e in particolare l’Adriatico, non portano decisamente bene all’Hellas. Ma nella bolgia dello stadio abruzzese (18mila sugli spalti) non ha giocato la scaramanzia: Zeman ha vinto meritando e approfittando dell’emergenza gialloblu senza pietà.

VALORI — Il 3-1 finale rispecchia alla perfezione i valori espressi dal campo: ora a tallonare Toro e Sassuolo ci sono gli abruzzesi, terzi in solitudine. Mandorlini rivoluziona la squadra dovendo rinunciare a diversi titolari (Cangi, Halfredsson, Esposito, Maietta e Gomez) e disegna i gialloblu con il 4-1-4-1. Ferrari è l’unica punta. Zeman ha tutti a disposizione, e conferma la vecchia guardia lasciando ancora in tribuna il danese Nielsen. Il tema della partita è scritto fin dalle prime schermaglie: gli scaligeri raccolti davanti alla propria area e pronti a rilanciare su Ferrari, gli abruzzesi che attaccano con il genio di Insigne e le folate dei terzini. Ovviamente è difficile resistere a lungo all’arrembaggio pescarese.E il Verona ci riesce per poco più di dieci minuti, poi crolla.

CHIUDE IMMOBILE — Al 13’ l’azione tutta di prima partita da Kone a centrocampo, viene chiusa dalla stessa mezzala ivoriana con un rasoterra sporcato che beffa Rafael. I veronesi cercano di colpire al primo errore Zeman. Ci riescono al 39’: contropiede velocissimo, Russo a destra guarda in mezzo dove arriva Ferrari come un condor. Destro angolato e 1-1, il Verona torna in corsa all’intervallo. La pausa serve a Zeman per richiamare i suoi ad una maggiore attenzione. Sferzata che fa effetto: al 4’ Insigne serve Immobile e il Pescara sorpassa di nuovo, nel boato dell’Adriatico. Mentre Mandorlini medita i primi cambi, Ferrari di testa colpisce un palo con Anannia battuto e Zanon salva i suoi sulla linea, rilanciando lungo per Immobile, che da metà campo vola sull’erba e arriva davanti a Rafael per fucilarlo. E’ 3-1 al 12’. Il re del gol della B, salito a quota 15 centri, chiude così la partita nel giro di otto minuti.

Orlando D'Angelo
Pescara a suon di gol, 3-1 al Verona e lo scavalca - La Gazzetta dello Sport


Dovevo andare a vederla con i miei amici ,ma non abbiamo trovato un cavolo di biglietto ,tutto esaurito ...(però ho visto Pescara-Samp a Dicembre),ragazzi che squadra ...ad oggi giocano il miglior calcio in Italia.
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#2
lo adoro immobile,scuola juventus :bravo:
Jackone Ha scritto:c'è un'omosessualità latente che vi trascinate dai tempi de ilmeteo.it....si nota dal modo in cui parlate
Cita messaggio
#3
Canta86 Ha scritto:lo adoro immobile,scuola juventus :bravo:
Fenomenale :bravo:
Anche Insigne ,un signor giocatore ,guardati lo stop al volo sul rilancio del portiere nel video sopra (minuto 1:20) :pant:

In settimana dovrebbe arrivare il primavera della Roma, Caprari ,ne parlano bene.
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#4
Serie A :disco:
Accumuli inverno 2012: 85 cm circa
Minima inverno 2012: -5 14/02/2012


INVERNO 2012 LA STORIA :wink:
Cita messaggio
#5
2 Gol a Empoli...dai ragazzi!!!
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#6
Altro 3-1 contro il Modena ....e per una sera siamo in vetta :applausi:

Altro super gol di Insigne
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#7
Altra vittoria in rimonta a Crotone ....2-1 ...il solito Immobile e Cascione,altro grandissimo giocatore ,siamo in vettaaaaa!!!!!!:applausi:
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#8
Gustatevi il 3-1 di Insigne nella partita con il Modena

[video=youtube;cNrnU05Sm9M]http://www.youtube.com/watch?v=cNrnU05Sm9M[/video]
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#9
E andiamo!!!

Festa Pescara: ora è a un punto dal Toro

[Immagine: 0M0H6NQL--473x264.jpg?v=20120306202456]

PESCARA-JUVE-STABIA 2-0 — “Torneremo in serie A” canta lo stadio Adriatico. Ora che il secondo posto è in cassaforte, fa bene il popolo di Zeman a crederci. Soprattutto dopo il 2-0 che liquida anche la Juve Stabia della bestia nera Braglia (nei sette precedenti sempre a punti contro il Delfino). La squadra del boemo non brilla, subisce l’iniziativa avversaria, rinuncia anche alle tre punte, ma alla fine vince e vola in classifica. Su Pescara-Juve Stabia, tra l’altro, sembra essersi piazzata la nuvoletta di Fantozzi: dopo il rinvio per neve, si gioca sotto il diluvio. L’episodio chiave al 18’: Balzano cerca Insigne in area, Dicuonzo è ingenuo, allarga un braccio nel tentativo di controllare il pallone e tocca nettamente il pallone. Rigore sacrosanto che Immobile trasforma nel gol del vantaggio e nella ventunesima prodezza personale (è il 60° centro della squadra di Zeman in questo campionato). Per Colombi, spiazzato, nessuna pietà. La squadra di Braglia accusa il colpo e fa fatica a riorganizzarsi. E anche a contenere i lampi pescaresi. Il Pescara, invece, ogni volta che si affaccia nell’area delle vespe, dà la sensazione di poter affondare il colpo. Ma Insigne è tanto fenomenale quanto lezioso. Si torna negli spogliatoi sotto un diluvio destinato a guastare lo spettacolo nella ripresa. Ma la Juve Stabia non vuole farsi piegare dal maltempo e si gioca tutte le carte per pareggiare. Per un quarto d’ora, Sau e compagni imbrigliano gli abruzzesi e dominano la scena, ma non trovano varchi. Una chance capita sul piede sbagliato: il cross di Mbakogu nell’area piccola trova Biraghi che calcia “alla rovescia”, mandando il pallone lontanissimo dalla porta. L’unico segno di vita del Pescara dopo il 10’: gran destro di Balzano che schizza sull’erba e per poco non beffa Colombi. La manovra zemaniana non è la solita, la fatica delle partite ravvicinate si fa sentire. Il boemo si snatura inserendo il debuttante Martin, un terzino, al posto di Sansovini: dal 4-3-3 puro ad una sorta di 4-4-2. Una rarità. Braglia invece toglie Mbakogu e mette il carico da novanta Danilevicius. Pur tenendo bene il campo, i campani non sfondano. E si espongono al contropiede avversario, che al 39’ è letale. Un lunghissimo rilancio dalle retrovie trova Kone sulla traiettoria e in posizione regolare. L’ivoriano controlla, spara su Colombi ma di testa ribatte in porta e chiude i conti. (Orlando D'Angelo)
Festa Pescara: ora è a un punto dal Toro, Cade il Padova, risale la Sampdoria - La Gazzetta dello Sport
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#10
Che giocatore Insigne che gol ha fatto. Il Pescara merita assolutamente la Serie A.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)