Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Per ora inverno molto simile a quello 1982-83...
#1
Come da titolo, per ora l'inverno sta seguendo un andamento molto simile a livello troposferico a quello dell'inverno 1982-83, come possiamo vedere da questo confronto tra i primi 7 giorni di questo mese e il dicembre 1982:

[Immagine: KCep8Fh.gif]

[Immagine: gjHgOWP.png]

Somiglianza questa che non deve sorprendere più di tanto perchè confrontando i principali indici descrittivi rilevati negli autunni 1982 e 2017 si ottengono delle compatibilità di segno di non poco conto. Ecco un breve confronto:

AO autunno 1982: +0,336
AO autunno 2017: +0,040

AAO autunno 1982: +0,010
AAO autunno 2017: +0,500

NAO autunno 1982: +1,040
NAO autunno 2017: +0,040

EA autunno 1982: +0,913
EA autunno 2017: +0,773

PNA autunno 1982: -0,167
PNA autunno 2017: -0,860

Fonti dei dati:
http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/pr...scii.table
http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/pr...scii.table
ftp.ftp.cpc.ncep.noaa.gov/wd52dg/data/indices/tele_index.nh

Se tali somiglianze dovessero mantenersi anche nei prossimi 2 mesi invernali (gennaio e febbraio) potremmo avere una situazione di questo tipo:

[Immagine: TLx5zhJ.png]

[Immagine: OC55kPU.png]

Non ci resta che osservare ciò che succederà...
Cita messaggio
#2
Osservando le proiezioni odierne per gli indici descrittivi NAO e PNA:

[Immagine: a0BfQw9.gif]

[Immagine: Id5enJF.gif]

Fonte delle immagini: http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/pr...ions.shtml

Si può cominciare a dedurre che questo mese terminerà con NAO media positiva e PNA medio positivo. Tenuto conto anche che l'AO media mensile, oggi negativa, potrebbe cambiare di segno per via di questo forecast:

[Immagine: vXfpDJG.gif]

Proviamo a vedere come si sviluppano gli inverni a livello nord emisferico con tutti e 3 i principali indici descrittivi positivi a dicembre. Questo è il risultato:

DICEMBRE

[Immagine: qui3ExU.png]

GENNAIO

[Immagine: ewx4we3.png]

FEBBRAIO

[Immagine: O1QiI0b.png]

Sarebbe quasi da aspettarsi una lunga fase anticiclonica in terza decade visto il plot e considerando la proiezione odierna del NOAA a lungo termine che vede lo stabilizzarsi dell'alta pressione delle Azzorre a ridosso del continente europeo:

[Immagine: tbDlKBq.png]
Cita messaggio
#3
Come ho scritto nell'altra discussione, andiamo avanti. Iniziamo facendo alcune considerazioni sui forecast odierni dei principali indici descrittivi:

[Immagine: Kq4UN9Z.gif]

[Immagine: 7RY45F9.gif]

[Immagine: R999Vta.gif]

[Immagine: quuBVGG.gif]

Se i primi 3 sembrano indirizzati verso una media mensile positiva, il quarto, cioè l'AO media di dicembre, è ancora incerto, perchè in questo momento sta viaggiando su una media di -1 circa ma è previsto in rialzo nei prossimi giorni. Provando a cercare negli archivi NOAA i mesi di dicembre caratterizzati da AAO, NAO e PNA positivi si ottengono gli anni 1985, 1986, 1987, 1988, 1993, 1994, 2006, 2011 e 2014. A questo punto dividendoli in due gruppi (quelli con AO positiva e quelli con AO negativa) otteniamo questi risultati:

AO positiva

[Immagine: gBZtBT1.png]

AO negativa

[Immagine: Mq3LINK.png]

Due situazioni che sul comparto euro-atlantico sembrano apparentemente simili ma guardiamo statisticamente come si sono sviluppati gli inverni partendo da queste due condizioni base opposte:

Gennaio con AO positiva a dicembre

[Immagine: UGdD5ci.png]

Febbraio con AO positiva a dicembre

[Immagine: NEuQw65.png]

Gennaio con AO negativa a dicembre

[Immagine: K9bzvHN.png]

Febbraio con AO negativa a dicembre

[Immagine: 1Aq0n6V.png]

Da ciò si evince immediatamente che nel caso in cui l'AO media di dicembre rimanesse negativa nonostante il rialzo dell'indice prossimo venturo (quindi sperando che non tocchi valori superiori a +1 e che si riattesti almeno sulla parità entro la fine del mese) potremmo statisticamente sperare in una parte centrale e finale dell'inverno dinamica come questi primi 10 giorni del mese evitando di passare lunghi periodi sotto l'influenza dell'alta pressione delle Azzorre che comunque stando agli ultimi forecast sperimentali NOAA è destinata a stabilirsi in pianta stabile verso fine mese sull'Europa Centro-Occidentale:

[Immagine: LLeqzFs.png]

L'obiettivo dei prossimi giorni quindi è: monitorare l'AO.
Cita messaggio
#4
Dai che forse, e sottolineo forse, riusciamo a contenere la sfuriata del VP:

[Immagine: yLofYoc.png]

[Immagine: U1QtJLY.png]

Pacifico, pensaci tu a dargli una bella frenata alla AO!
Cita messaggio
#5
L'aggiornamento odierno dell'AO non è molto promettente nel breve-medio termine in quanto l'indice viene visto in rialzo fino a valori prossimi a +2 ma la forbice che si apre sul lungo termine lascia qualche speranza che lo stesso possa poi riattestarsi attorno alla parità e quindi che alla fine si possa portare a casa una media negativa mensile visto che fino ad oggi siamo ancora su valori moderatamente negativi:

[Immagine: 6VakGmm.gif]

Per il momento si naviga a vista con questo obiettivo, nella speranza che l'anno nuovo porti con sé qualche nuovo peggioramento di stampo invernale.
Cita messaggio
#6
Fino a fine mese di peggioramenti di stampo invernale non ne arriveranno qui al NW, forecast sperimentali del NOAA eloquenti oggi:

[Immagine: 5bFzVy2.png]

[Immagine: 6yzTtr5.png]

[Immagine: lv5vxqF.png]

E anche GFS mi piace proprio poco sul lunghissimo termine, visto che propone un'AO nuovamente in accelerata a fine mese:

[Immagine: pS23OVi.png]
Cita messaggio
#7
Però, questa sì che mi piace:

[Immagine: 6ZoJS6B.png]

Si tratta sempre di lunghissimo termine, ma GFS nel suo ultimo aggiornamento mette in chiaro anche la possibilità che l'AO possa nuovamente crollare grazie ad un'azione a tenaglia sul VP e che quindi l'AO media di dicembre possa alla fine risultare negativa. Per non parlare delle potenzialità nevose che questa configurazione avrebbe qui al NW se letta in prospettiva per i primi giorni del nuovo anno. Curioso a questo punto di vedere oggi pomeriggio il forecast dell'AO... Rolleyes
Cita messaggio
#8
Eccolo il forecast odierno dell'AO, e che forecast!

[Immagine: OZwBq2Y.gif]

In pratica la sfuriata del VP potrebbe durare poco e l'AO potrebbe tornare in territorio neutro-negativo già nel corso della terza decade del mese, almeno stando alla media degli scenari proposti. Bene, molto bene! Smile
Cita messaggio
#9
L'ultimo aggiornamento del modello americano GFS è meno bello rispetto a quello precedente (anche in ottica AO media mensile) però se si avverasse questa configurazione per qualche ora rivedrei nevicare qui a Cadorago:

[Immagine: bf4JNDc.png]

Vediamo se nei prossimi giorni questa possibilità verrà riproposta dal modello americano oppure no Smile
Cita messaggio
#10
ECMWF serali nel lungo termine disastrose, ma purtroppo tremendamente in linea con i forecast sperimentali a lunga distanza del NOAA:

[Immagine: mMRknVQ.png]

[Immagine: ZuNdZrK.png]

Confidiamo almeno che il disturbo indotto sul Pacifico faccia tornare al più presto l'AO in territorio neutro, così da avere una media finale mensile quantomeno negativa:

[Immagine: EQCL3dq.png]

A domani Sad
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)