Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Per chi ha pini o quercie nelle vicinanze...
#1
Fate molta ma molta attezione alla processionaria, malattia dei pini e delle quercie...
Qui è strapieno, ed è altamente pericolosa...

[Immagine: 220px-Thaumetopoea_pityocampa.jpg]
I peli urticanti della processionaria si separano facilmente dalla larva che li porta sul dorso, nel corso di un contatto o più semplicemente sotto l'azione del vento. Data la particolare struttura (terminano infatti con minuscoli ganci), questi peli si attaccano facilmente ai tessuti (pelle e mucose), provocando una reazione urticante data dal rilascio di istamina (sostanza rilasciata anche in reazioni allergiche). Chi avesse ripetuti contatti con la processionaria presenta reazioni che peggiorano con ogni nuovo contatto. In casi gravi può verificarsi uno shock anafilattico, con pericolo mortale (orticaria, sudorazione, edema in bocca e in gola, difficoltà di respirazione, ipotensione e perdita di coscienza).
A seconda della zona del corpo interessata, diversi sono i sintomi:

In caso di contatto con la pelle
Apparizione in seguito al contatto di una dolorosa eruzione cutanea con forte prurito. La reazione cutanea ha luogo sì sulle parti della pelle non coperte, ma anche sul resto del corpo: il sudore, lo sfregamento dei vestiti facilitano la dispersione dei peli.

In caso di contatto con gli occhi
Rapido sviluppo di congiuntivite (con rossore e dolore agli occhi). Se un pelo urticante arriva in profondità del tessuto oculare, si verificano gravi reazioni infiammatorie e, in rari casi, la progressione a cecità.

In caso di inalazione
I peli urticanti irritano le vie respiratorie. Tale irritazione si manifesta con starnuti, mal di gola, difficoltà nella deglutizione e, eventualmente, difficoltà respiratoria provocata da un broncospasmo (restringimento delle vie respiratorie come si verifica per l'asma).

In caso di ingestione
Infiammazione delle mucose della bocca e dell'intestino accompagnata da sintomi quali salivazione, vomito, dolore addominale.
La Processionaria - Informazioni per la salute - Processionaria e cani
Cita messaggio
#2
a mio parere potete provare ad utilizza il fitofarmaco ad ampio spettro Cymbush dal mese di aprile, è valido contro lepidotteri e penso che appartenga a quella specie l'insetto rappresentato in figura.
Scalare è un’avventura dello spirito
Maurizio Zanolla (Manolo)
Cita messaggio
#3
Mia mamma mi racconta sempre che da bimba ne aveva raccolte decine e decine e le aveva messe tutte in un barattolo.....qualche ora dopo era a letto con la febbre, come se non bastasse gli animaletti erano usciti dal barattolo e giravano per la moquette di casa Big Grin
Cita messaggio
#4
Qui a Casa mia ho molti Pini, però per ora per fortuna di questi Animaletti non mi sembra di averne ancora visto. Comunque... Grazie per l'informazione. Sempre meglio prevenire che curare!.
Osservatorio Meteorologico Professionale di Basilicanova (Parma) .



http://www.temp.digiteco.com/default.asp...&view=Real
Cita messaggio
#5
nel mio paese ogni anno c'è la festa dell'albero....in pratica tutti i bambini della scuola elementare si recano in una parte del paese e piantano nuove piante...
Di solito si faceva ad ottobre...due anni fa decisero di farla a maggio.....bhe...il delirio.
Su 50 bambini e una quindicina di adulti più della metà il giorno dopo erano dei mostri...molti finirono in pronto soccorso...Matrix stesso ne fu colpito...invece io e Morgan la passammo indenne..ehehehehe..
Le zone in cui c'è la processionaria sono facilmente riconoscibili...per prima cosa dal loro nido che fanno sui rami degli alberi..sembra quasi una palla di cotone...e anche dall'albero stesso che praticamente muore .
I loro peluzzi altamente urticanti si infilano anche attraverso i vestiti quindi fate molta attenzione
Cita messaggio
#6
Problema risolto (anche se non avevo mai visto la processionaria)... Avevo in giardino due pini di mezzo secolo che la padrona di casa (la mia mammina) ha deciso di abbattere dopo la rovinosa caduta di rami durante la storica nevicata di febbraio... Sad
E nell'intera città c'è stata un'autentica strage, non dolo di pini... ci sono posti che non si riconoscono...
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)