Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Peggioramento del 2-3 Gennaio al Centro-Nord
#1
Primo vero peggioramento degno di questo nome al Centro-Nord dall'inizio della stagione invernale, con neve a quote medie sulle Alpi e le Prealpi (800-1200 mt e in alcune valli anche a quote più basse grazie all'omotermia+cuscinetto freddo). Accumuli interessanti.

[Immagine: rtavn481x.png]

[Immagine: rtavn541.png]

[Immagine: rtavn544.png]

[Immagine: rtavn601.png]

[Immagine: rtavn604.png]

[Immagine: rtavn661.png]

[Immagine: rtavn662.png]

[Immagine: rtavn664.png]

[Immagine: rtavn724.png]

[Immagine: EklUU.gif]
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#2
mesociclone Ha scritto:Primo vero peggioramento degno di questo nome al Centro-Nord dall'inizio della stagione invernale, con neve a quote medie sulle Alpi e le Prealpi (800-1200 mt e in alcune valli anche a quote più basse grazie all'omotermia+cuscinetto freddo). Accumuli interessanti.

mancano ancora dei giorni perciò hai fatto bene a restare vago con la qn, ma temo che le prealpi, almeno inizialmente, nn la vedranno fino a 1500...cmq mancano 2-3 giorni, vedremo...
Cita messaggio
#3
Statistician Ha scritto:mancano ancora dei giorni perciò hai fatto bene a restare vago con la qn, ma temo che le prealpi, almeno inizialmente, nn la vedranno fino a 1500...cmq mancano 2-3 giorni, vedremo...

ARPAV

Precipitazioni: primi possibili piovaschi isolati in mattinata, poi probabilità di precipitazioni in aumento a partire da ovest, con fenomeni più diffusi sulle zone montane e pianura centro-settentrionale; il limite delle nevicate sarà attorno ai 1000-1300 metri sulle zone prealpine, localmente più in basso nelle zone più fredde, e fino a molti fondovalle sulle Dolomiti.

ARPAV-Arabba

Tempo in peggioramento con residue schiarite mattutine e nuvolosità in progressiva intensificazione in giornata a partire dai settori prealpini occidentali; da metà giornata cielo molto nuvoloso/coperto con precipitazioni (80/100%), diffuse dapprima sulle Prealpi occidentali, poi entro sera su tutta la montagna, nevose mediamente a 1000/1300 m, localmente più in basso nelle valli chiuse più fredde, specie in caso di forti gelate notturne, con possibile lieve calo della quota neve in serata in caso di rovesci più intensi.
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#4
mesociclone Ha scritto:ARPAV

Precipitazioni: primi possibili piovaschi isolati in mattinata, poi probabilità di precipitazioni in aumento a partire da ovest, con fenomeni più diffusi sulle zone montane e pianura centro-settentrionale; il limite delle nevicate sarà attorno ai 1000-1300 metri sulle zone prealpine, localmente più in basso nelle zone più fredde, e fino a molti fondovalle sulle Dolomiti.

ARPAV-Arabba

Tempo in peggioramento con residue schiarite mattutine e nuvolosità in progressiva intensificazione in giornata a partire dai settori prealpini occidentali; da metà giornata cielo molto nuvoloso/coperto con precipitazioni (80/100%), diffuse dapprima sulle Prealpi occidentali, poi entro sera su tutta la montagna, nevose mediamente a 1000/1300 m, localmente più in basso nelle valli chiuse più fredde, specie in caso di forti gelate notturne, con possibile lieve calo della quota neve in serata in caso di rovesci più intensi.

nn avevo visto teolo...beh mi fido abbastanza perciò probabilmente potrei aver esagerato...
staremo a vedere...sarebbe bello che l'altopiano vivesse il primo episodio invernale serio...
Smile
Cita messaggio
#5
Uhmm, l'altopiano è al limite...c'è una +1° in quota, ZT in libera atmosfera a 1500-1700 mt circa, quindi se la giocherà

di sicuro dai 1100-1200 mt sarà gran neve se venissero confermate le carte :occhio:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#6
infatti per quello attendo, sperando che per una volta le termiche vengano sistemate al ribasso...
potrebbe anche partire in pioggia e terminare in neve, al passaggio del fronte...cosa dici?
Cita messaggio
#7
Buona neve soprattutto qui in Friuli..

Osmer

Al mattino prevarrà cielo variabile con più sole sulla fascia alpina. Nel pomeriggio cielo coperto con le prime piogge a est che verso sera si estenderanno a tutta la regione intensificandosi; neve sui monti in genere oltre i 1000 m, a quote più basse in Carnia e Valcellina. Nella notte precipitazioni abbondanti con neve oltre i 700 m circa sulle Alpi, 1000 sulle Prealpi.
Cita messaggio
#8
Neve forte in Piancavallo..digitale carica..:lolA:

[Immagine: u5U73.png]
Cita messaggio
#9
Qui nel V.C.O con quelle carte neve fin verso gli 800/900mt, più segnatamente in alta Ossola dove può tranquillamente nevicare fino ai 500mt
Cita messaggio
#10
MOLOCH

[Immagine: mappebolam2011molochrea.png]

[Immagine: mappebolam2011molochrea.png]


LAMMA ECMWF 3 KM

[Immagine: pcp12hweb5l.png]


Meteoriccione

[Immagine: ArA3s.png]

[Immagine: 53RMh.png]
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)