Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Nuovo Articolo in Home sulla CDG !
#1
Ciao a tutti! Ecco il mio ultimo articolo sulla CDG che potete trovare in home

La Corrente del Golfo: Caratteristiche e Problemi

scusatemi per la lunghezza, ma ho ritenuto importante mettere dei punti fissi!! :wink:
Cita messaggio
#2
bello! ora non ho tempo ma appena lo ho mi metto a leggerlo con calma perché è un argomento interessantissimo!
Instagram - 500px - LinkedIn
Le mie corse su Strava

«To see things thousands of miles away, things hidden behind walls and within rooms, things dangerous to come to, to draw closer, to see and be amazed. That’s Life.»

«Cos'è il genio? Fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'azione.»
Cita messaggio
#3
ottimo articolo! ora so che ti chiami Giulio ...:p bravissimo, molto chiaro Wink
Cita messaggio
#4
Gran articolo, come sempre. :30:

Ps: ho chiesto l'amicizia ad un giulio torri di face. Spero che sia tu Confusedisi2:
"Sai perché essere intelligenti è brutto? Perché sai sempre quello che sta per accadere: non c'è nessuna suspance!"

(Cit. Terry in "Bandits")
Cita messaggio
#5
FrancescoMilano Ha scritto:Gran articolo, come sempre. :30:

Ps: ho chiesto l'amicizia ad un giulio torri di face. Spero che sia tu Confusedisi2:

Grazie! Si sono io! :wink:
Cita messaggio
#6
Ottimo articolo Giulio! :wink:
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#7
Articolo molto bello
Cita messaggio
#8
Complimenti! Articolo interessante.. e così nessuna P.E.G. allora? ..mi vien da piangere.. scherzo ovviamente!

Ma allora il sole in tutto questo contesto non ci centra nulla? ..soprattutto in vista della sua debolissima attività e dell'anomalia praticamente ormai confermata?
Insomma, se abbiamo meno irradiazione a causa di una attività minore e comunque al disotto del normale.. come può essere che la C.d.G. non ne risente?

Oltre tutto, già son passati diversi anni di sole al minimo come non lo si vedeva da circa un secolo, o forse più se proprio vogliamo dirla tutta.. e tutto ciò mi sembra strano che ancora non abbia apportato significativi, o quantomeno percettibili/sensibili variazioni a livello termico marino/oceanico.. cioè stiamo parlando del Sole, mica di una semplice immissione d'acqua dolce oltre la media.. che a quanto pare non sembra essere ne la causa e nemmeno il fatto, che come molti siti autorevoli affermano invece, che ci sia davvero in atto un reale rallentamento/indebolimento della CdG nelle aree più prossime al continente Nord-Ovest-Europeo?

Scusami le numerose domande, ma leggendo di qua e di la sto notando diverse discrepanze in merito e soprattutto vaghe riflessioni.. alcuni ricercatori e studiosi che a caratteri cubitali risaltano questo fenomeno ed altri che oltre a smentirle addirittura dicono il contrario.. e cosa facciamo? ..a chi dobbiamo dare ascolto?

Premetto che sono ignorante in materia, ma affermare che non m'interessi o mi appassioni l'argomento in se e in Todo, riguardo la scienza Meteo-Climatica, sarebbe dire una mera bugia. Per non parlare dell'interesse che nutro(sempre da semplice e ignorante dilettante..) per quanto riguarda la scienza astrofisica legata al sole e specificamente dei suoi cicli..

Ti chiedo ancora venia sulle mie pseudo-provocazioni che potrebbero trapelare dai quesiti che ti sto ponendo, in tal caso cerca di sopportare e perdonare questa mia insistenza.. ma visto che sembri preparato e molto ferrato sull'argomento(e suppongo che a questo punto oltre ad avere un bagaglio culturale in merito ne hai anche le competenze per lavorarci in detto campo..), ti chiederei umilmente e cortesemente, ovviamente nel limite delle tue possibilità temporali, di rispondere chiaramente e dettagliatamente ai miei leciti quesiti.. ti prego non me ne volere.. ho solo bisogno di capire e chiarire le mie idee e stabilire una volta per tutte la giusta linea da seguire con la vera informazione. Se no a questo punto è come vivere lo stesso momento epocale della torre di babele.. Oppure vado a libera interpretazione e mi faccio le mie teorie, propinandole a tutti coloro che magari sono ancora li alle prime armi con queste scienze.. Spero che non venga preso per sarcasmo o cosa quest'ultima affermazione, ma sul serio se uno mi dice prima una cosa.. ed un'altro mi dice il contrario.. e poi mi aggiunge magari che ciò che dicono gli altri sono fuffa.. e magari gli altri sono tanto credibili per via del livello culturale e professionale alla pari.

Insomma, spero sia comprensibile questa mia perplessità.

Grazie per le eventuali e gentili risposte.

..resto in attesa..
Eppur si muove...:benedict:
Cita messaggio
#9
Permafrost Ha scritto:Complimenti! Articolo interessante.. e così nessuna P.E.G. allora? ..mi vien da piangere.. scherzo ovviamente!

Ma allora il sole in tutto questo contesto non ci centra nulla? ..soprattutto in vista della sua debolissima attività e dell'anomalia praticamente ormai confermata?
Insomma, se abbiamo meno irradiazione a causa di una attività minore e comunque al disotto del normale.. come può essere che la C.d.G. non ne risente?

Oltre tutto, già son passati diversi anni di sole al minimo come non lo si vedeva da circa un secolo, o forse più se proprio vogliamo dirla tutta.. e tutto ciò mi sembra strano che ancora non abbia apportato significativi, o quantomeno percettibili/sensibili variazioni a livello termico marino/oceanico.. cioè stiamo parlando del Sole, mica di una semplice immissione d'acqua dolce oltre la media.. che a quanto pare non sembra essere ne la causa e nemmeno il fatto, che come molti siti autorevoli affermano invece, che ci sia davvero in atto un reale rallentamento/indebolimento della CdG nelle aree più prossime al continente Nord-Ovest-Europeo?

Scusami le numerose domande, ma leggendo di qua e di la sto notando diverse discrepanze in merito e soprattutto vaghe riflessioni.. alcuni ricercatori e studiosi che a caratteri cubitali risaltano questo fenomeno ed altri che oltre a smentirle addirittura dicono il contrario.. e cosa facciamo? ..a chi dobbiamo dare ascolto?

Premetto che sono ignorante in materia, ma affermare che non m'interessi o mi appassioni l'argomento in se e in Todo, riguardo la scienza Meteo-Climatica, sarebbe dire una mera bugia. Per non parlare dell'interesse che nutro(sempre da semplice e ignorante dilettante..) per quanto riguarda la scienza astrofisica legata al sole e specificamente dei suoi cicli..

Ti chiedo ancora venia sulle mie pseudo-provocazioni che potrebbero trapelare dai quesiti che ti sto ponendo, in tal caso cerca di sopportare e perdonare questa mia insistenza.. ma visto che sembri preparato e molto ferrato sull'argomento(e suppongo che a questo punto oltre ad avere un bagaglio culturale in merito ne hai anche le competenze per lavorarci in detto campo..), ti chiederei umilmente e cortesemente, ovviamente nel limite delle tue possibilità temporali, di rispondere chiaramente e dettagliatamente ai miei leciti quesiti.. ti prego non me ne volere.. ho solo bisogno di capire e chiarire le mie idee e stabilire una volta per tutte la giusta linea da seguire con la vera informazione. Se no a questo punto è come vivere lo stesso momento epocale della torre di babele.. Oppure vado a libera interpretazione e mi faccio le mie teorie, propinandole a tutti coloro che magari sono ancora li alle prime armi con queste scienze.. Spero che non venga preso per sarcasmo o cosa quest'ultima affermazione, ma sul serio se uno mi dice prima una cosa.. ed un'altro mi dice il contrario.. e poi mi aggiunge magari che ciò che dicono gli altri sono fuffa.. e magari gli altri sono tanto credibili per via del livello culturale e professionale alla pari.

Insomma, spero sia comprensibile questa mia perplessità.

Grazie per le eventuali e gentili risposte.

..resto in attesa..

Ciao! Quello che giustamente sollevi tu è il problema che da anni tormenta la comunità scientifica mondiale e sai perché? Per il problema dei feedback e del tempo di risposta del sistema.
Un piccolo esempio: la PEG. Le cause scatenanti della PEG durata circa 4 secoli dal 1400 al 1800 non sono ancora chiare, l'ipotesi più accreditata è quella del minimo solare ---> feedback ---> indebolimento circolazione venti (alisei) ----> feedback indebolimento CDG ----> feedback cambiamento importante del pattern NAO ----> raffreddamento.
Questo brutto schemino, che però ti assicuro viene spesso utilizzato nelle ipotesi climatologiche, riassume bene cosa voglia dire il feedback.
Il feedback può essere di 2 tipi: positvo e negativo: es con 2 variabili. Se il feedback è positivo una variabile A influenza una variabile B e l'effetto è amplificato dal feedback, con feedback negativo avremo l'opposto, cioè l'effetto di influenza della variabile A su quella B sarà ridotto.

Questa ipotesi sulla PEG è la più accreditata, ma non vuol dire che rappresenti il vero. Come sottolinei tu il sole è in uno stadio di minimo, ma ad esempio quale potrebbe essere il tempo di risposta delle circolazione atmosferica a questo minimo? 5, 10, 100 anni? Difficile da sapere, è su questo che da anni si scervellano fisici, climatologi e paleoclimatologi.

E poi, sempre restando in termini di variabili e feedback, noi al giorno d'oggi dobbiamo fare i conti con valori atmosferici di CO2 e CH4 esorbitanti, mai registrati prima d'ora nelle carote di ghiaccio. Come potrebbe reagire il sistema oceano-atmosfera a queste importanti variazioni chimico- fisiche?
Un recentissimo studio (Tzedakis et al; 2012) sostiene che sia impossibile l’inizio di una fase glaciale con valori di CO2 che si avvicinano a 400 ppm.
Insomma questo è per dire che nessuno al momento può dare una risposta precisa a certe domande, le variabili in gioco sono veramente tante e molti feedback sono a noi sconosciuti.

P.S. Articolo: P. C. Tzedakis, J. E. T. Channell, D. A. Hodell, H. F. Kleiven & L. C. Skinner, Determining the natural length of the current interglacial, Nature Geoscience (2012) doi:10.1038/ngeo1358
Cita messaggio
#10
ottimo lavoro, articolo esaustivo e sintetico...:wink:
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)