Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Nuova escalation di violenza in Medio Oriente
#1
Negli ultimi giorni Israele ha lanciato un offensiva militare nella striscia di Gaza, per assassinare i leader militari di Hamas. Ovviamente, oltre che agli "obbiettivi" sono morti decine di innocenti. I Palestinesi stanno rispondendo al fuoco, sparando razzi su Israele, uno dei quali ha raggiunto la città di Tel Aviv, per la prima volta dal 1991

Razzo colpisce Tel Aviv. Israele: 'La pagheranno' - Mondo - ANSA.it
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#2
sardo doc Ha scritto:Negli ultimi giorni Israele ha lanciato un offensiva militare nella striscia di Gaza, per assassinare i leader militari di Hamas. Ovviamente, oltre che agli "obbiettivi" sono morti decine di innocenti. I Palestinesi stanno rispondendo al fuoco, sparando razzi su Israele, uno dei quali ha raggiunto la città di Tel Aviv, per la prima volta dal 1991

Razzo colpisce Tel Aviv. Israele: 'La pagheranno' - Mondo - ANSA.it

Io ho un punto di vista "leggermente diverso", che coincide con questo:

Yehoshua: “Gaza è un nemico e come tale va trattato” – Mosaico
Cita messaggio
#3
Vavoldy Ha scritto:Io ho un punto di vista "leggermente diverso", che coincide con questo:

Yehoshua: “Gaza è un nemico e come tale va trattato” – Mosaico

“La gente di Gaza pensa alla gente di Sderot, che vive sotto l’incubo dei missili lanciati da Gaza? La gente di Gaza sta partecipando alla guerra contro Israele: abbiamo ritirato i coloni, siamo andati via, perchè continuano a spararci? E’ la gente di Gaza che ha eletto il governo di Hamas che è un governo responsabile delle sue azioni”
Non sono andato oltre a leggere...
Ci vuole coraggio ad affermare cose di questo tipo, quando Israele è l'unica nazione dell'ONU a non aver mai depositato i propri confini territoriali!! Semplicemente perché non ne ha, visto che continua ad espandersi costruendo colonie in territorio Pastinese. Meno male che questo doveva essere un pacifista, figuriamoci i guerrafondai...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#4
Non mi risulta che Israele continui ad espandersi in direzione di Ghaza, semmai da Ghaza si è ritirato in barba ai suoi legittimi interessi...

I confini attuali di Israele sono quelli che i vicini stati arabi gli hanno consegnato con assurde guerre di aggressione... Yeoshua ha torto, a mio modo di vedere, solo su una cosa: confida troppo in un interlocutore, l'Autorità palestinese, che purtroppo non rappresenta più nessuno, visto che gli arabi di Palestina hanno scelto come propri rappresentanti gli sciiti filoiraniani di Hezbollah nel Nord e il braccio armato dei Fratelli Musulmani (leggasi Hamas) nel Sud, dimostrando che, in barba alle loro rivendicazioni di facciata, non sono nemmeno un vero popolo e infatti, dopo la vittoria elettorale di Hamas a Ghaza, ho anche smesso di chiamarli "palestinesi"...
Cita messaggio
#5
Vavoldy Ha scritto:Non mi risulta che Israele continui ad espandersi in direzione di Ghaza, semmai da Ghaza si è ritirato in barba ai suoi legittimi interessi...

I confini attuali di Israele sono quelli che i vicini stati arabi gli hanno consegnato con assurde guerre di aggressione... Yeoshua ha torto, a mio modo di vedere, solo su una cosa: confida troppo in un interlocutore, l'Autorità palestinese, che purtroppo non rappresenta più nessuno, visto che gli arabi di Palestina hanno scelto come propri rappresentanti gli sciiti filoiraniani di Hezbollah e il braccio armato dei Fratelli Musulmani (leggasi Hamas) nel Sud, dimostrando che, in barba alle loro rivendicazioni di facciata, non sono nemmeno un vero popolo...

Però mi risulta si stia continuando ad espandere verso la Cisgiordania. Hai pienamente ragione quando dici che è impossibile interloquire con un interlocutore inesistente. Sono in guerra da anni, e se entrambe le parti non si mettono in testa di fare la pace, riconoscendo gli uni l'esistenza degli altri, il risultato sarà quello di una guerra perpetua. Israele è li per il volere delle nazioni vincitrici della II guerra mondiale, tranne la Gran Bretagna, non per volontà dei palestinesi.
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#6
Non si espandono verso la Cisgiordania, fanno quello che si può fare in questo tipo di guerra, consolidano le posizioni perse dai loro nemici, per evitare di ritrovarseli a ridosso dell'uscio a sparare i loro "mortaretti" (leggasi razzi qassam)... lo fanno con gli insediamenti come altri lo farebbero con avamposti militari...

Per carità, poi Israele ha fatto anche delle porcate, come il bombardamento di Beirut dell'agosto 2006... ma non è che in queste situazioni si prendano sempre decisioni giuste...
Cita messaggio
#7
Gaza | Il Post
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#8
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/...94755.html

Israele ha seminato vento e adesso raccoglie tempesta
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#9
ma come mai quel sottile filo che lega da una parte israeliani e poliziotti, dall'altra palestinesi e studenti...nn si spezza mai?!?!?!
Son passate generazioni, son spariti estremisti hanno preso piede "i comici" al posto dei damascati,.....ma poliziotti e israeliani in Italia hanno sempre torto!!.... anche se crepano!!!!

w l'itaglia:fifone:
Cita messaggio
#10
Gaza: comando truppe Israele, pronti a "7 settimane di battaglia"
(AGI) - Gerusalemme, 16 nov. - Mentre truppe e carri armati israeliani hanno iniziato ad ammassarsi al confine della Striscia di Gaza (antefatto di un'offensiva di terra), il comandante dell' 'Home Fronte Command', il generale du divisione Eyal Eisenberg (responsabile della difesa del centro e del sud), ha informato le autorita' locali in un raggio di 75 km dall'enclave costiera, di "prepararsi ad almeno 7 settimane di battaglia". E' quanto riferisce il sito dello Yediot Ahronoth. La fascia di sicurezza include anche Tel Aviv, ripetutamente colpita dai razzi di fabbricazione iraniana Fajr 5 lanciati da Gaza.

fonte AGI
FORZA INTER!!!!!Big Grin
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)