• 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
non cambieranno mai!!
#11
Freddoforever Ha scritto:comunque il nuovo avatar di rjk mi ha dato lo spunto per mettere questo come mio :okok:

[Immagine: berlusconi_in_mezzo_gregge_di_pecore_italiani.jpg]


:lolA: Addirittura gli avatar copi, ma nn hai un briciolo di fantasia e originalità??!....quando si è pecora..si è pecora sempre !!! ahhahahahhahahSmile
[Immagine: 1523773_10151975495315765_744383259_o.jpg]
  Cita messaggio
#12
DPR n. 361 del 30 marzo 1957 - "Approvazione del testo unico delle leggi recanti norme per l'elezione della Camera dei deputati"

Art. 10. Non sono eleggibili inoltre:

1) coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni, oppure per concessioni o autorizzazioni ammini strative di notevole entità economica, che importino l'obbligo di adempi menti specifici, l'osservanza di norme generali o particolariprotettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o la autorizzazione è sottoposta;

2) i rappresentanti, amministratori e dirigenti di società e imprese volte al profitto di privati e sussidiate dallo Stato con sovvenzioni continuative o con garanzia di assegnazioni o di interessi, quando questi sussidi non siano concessi in forza di una legge generale dello Stato;

3) i consulenti legali e amministrativi che prestino in modo permanente l'opera loro alle persone, società e imprese di cui ai nn. 1 e 2, vincolate allo Stato nei modi di cui sopra. Dalla ineleggibilità sono esclusi i dirigenti di cooperative e di consorzi di cooperative, iscritte regolarmente nei registri di Prefettura.

Siete così sicuri che Berlusconi rientri nel caso previsto al comma 1? Io qualche dubbio lo avrei... e i dubbi sono quelli che dovrebbero scongiurare le decisioni avventate...

Ciao
  Cita messaggio
#13
mattiab Ha scritto:Come dire che un errore reiterato nel tempo non deve essere corretto perchè in fondo si é sempre sbagliato.
Ho sempre saputo che sbagliare é umano ma perseverare é diabolico, ora scopro che sbagliare é umano ma perseverare dev'essere una buona cosa...

Dove sta l'errore? Nel non aver fornito un'interpretazione volutamente "forzata" del D.P.R. 361/1957, sostenendo che Berlusconi è proprietario "De facto" di Mediaset anche se quest'ultima è una spa? Oh, sia chiaro che il conflitto di interesse nel caso di Berlusconi c'è ed è anche bello grosso, ma non ci si può attaccare a questo appiglio perché è obiettivamente debole... e la debolezza ne farebbe un pretesto...

Troppo comodo escludere il capo di uno schieramento politico dichiarandolo ineleggibile con un pretesto...

Capisco chi lamenta il fatto che, negli ultimi 19 anni, poco o nulla si sia fatto per regolamentare il tema del conflitto di interesse (che è di una portata enorme e che ha un impatto ugualmente enorme sulla realtà politica ed amministrativa italiana) ma allora andava riformata la legislazione su questo tema...
  Cita messaggio
#14
Vavoldy Ha scritto:DPR n. 361 del 30 marzo 1957 - "Approvazione del testo unico delle leggi recanti norme per l'elezione della Camera dei deputati"

Art. 10. Non sono eleggibili inoltre:

1) coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni, oppure per concessioni o autorizzazioni ammini strative di notevole entità economica, che importino l'obbligo di adempi menti specifici, l'osservanza di norme generali o particolariprotettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o la autorizzazione è sottoposta;
2) i rappresentanti, amministratori e dirigenti di società e imprese volte al profitto di privati e sussidiate dallo Stato con sovvenzioni continuative o con garanzia di assegnazioni o di interessi, quando questi sussidi non siano concessi in forza di una legge generale dello Stato;
3) i consulenti legali e amministrativi che prestino in modo permanente l'opera loro alle persone, società e imprese di cui ai nn. 1 e 2, vincolate allo Stato nei modi di cui sopra. Dalla ineleggibilità sono esclusi i dirigenti di cooperative e di consorzi di cooperative, iscritte regolarmente nei registri di Prefettura.

Siete così sicuri che Berlusconi rientri nel caso previsto al comma 1? Io qualche dubbio lo avrei... e i dubbi sono quelli che dovrebbero scongiurare le decisioni avventate...

Ciao
ribadisco nn m'interessa ,(anche se qualche idiota si riempie sempre la bocca di B..ile),lo stato di B. o m5s,..il concetto è che nn si eliminano gli avversari si affrontano ,..al più si chiede di mettersi in regola visto che costa poca fatica.

... l'uscita di zenda e ancor prima dei grillini,ed ancor prima della magistratura politicizzata,..sono errori enormi in un paese democratico di fatto!
[Immagine: 1523773_10151975495315765_744383259_o.jpg]
  Cita messaggio
#15
rjk Ha scritto:ribadisco nn m'interessa ,(anche se qualche idiota si riempie sempre la bocca di B..ile),lo stato di B. o m5s,..il concetto è che nn si eliminano gli avversari si affrontano ,..al più si chiede di mettersi in regola visto che costa poca fatica.

... l'uscita di zenda e ancor prima dei grillini,ed ancor prima della magistratura politicizzata,..sono errori enormi in un paese democratico di fatto!

Ma secondo me invece è importante precisare quali siano le ragioni che non portano a legiferare seriamente sul conflitto di interesse... una delle ragioni è chiaramente espressa nel D.P.R. 361/1957, laddove viene fatta un'eccezione all'ineleggibilità degli amministratori di imprese titolari di pubbliche concessioni, ossia l'eccezione che riguarda i dirigenti delle società cooperative e dei locor consorzi... e poco importa se rosse o bianche...

Insomma, Berlusconi ineleggibile (ammesso che sia nel caso previsto dal comma 1) ma un eventuale presidente di una cooperativa o di un grande consorzio nazionale di cooperative (tipo Confcoop), titolare di concessioni dello Stato o finanziata da quest'ultimo, sarebbe eleggibilissimo alla Camera o al Senato (la cui normativa ovviamente è identica)? Non lo chiedo a te, Roberto (intuisco la tua risposta, che penso anche di poter convidere) lo dico ai fan dell'ineleggibilità "ad personam" per Berluskaiser...
  Cita messaggio
#16
E comunque, lo dico una volta per tutte, la mancata "soluzione" della vicenda Berlusconi tramite la votazione sulla sua ineleggibilità è la solita foglia di fico per non affrontare seriamente le questioni politico-economiche di questo malandato paese... una foglia di fico che, a mio modo di vedere, è destinata a cadere al prossimo soffio di vento...
Dichiarare Berlusconi ineleggibile in modo pretestuoso sarebbe politicamente stupido ed eticamente scorretto, dimosterebbe solo che esiste una sinistra che si comporta in modo velleitariamente machiavellico... altro che supposte superiorità morali...
  Cita messaggio
#17
rjk Ha scritto:ribadisco nn m'interessa ,(anche se qualche idiota si riempie sempre la bocca di B..ile),lo stato di B. o m5s,..il concetto è che nn si eliminano gli avversari si affrontano ,..al più si chiede di mettersi in regola visto che costa poca fatica.

... l'uscita di zenda e ancor prima dei grillini,ed ancor prima della magistratura politicizzata,..sono errori enormi in un paese democratico di fatto!
in un paese democratico un politico deve rispettare la legge così come nelle gare. Io se partecipo ad una gara ciclistica dove uno va in moto mi rifiuto di affrontarlo e ne pretendo la squalifica/eliminazione. La legge é uguale per tutti, questo vale per la gara ciclistica, per le gare d'appalto, per le aziende che evadono/frodano, imprenditori che fanno bancarotta fraudolenta. Da ciclista, imprenditore pretendo l'eliminazione dell'avversario in tali condizioni e vale anche per la politica. Se tu invece sei così deficiente da volerlo affrontare con mezzi impari ottenuti illegalmente sono problemi TUOI e dei tuoi neuroni anomali.

La magistratura non é politicizzata ma é la politica che cerca di influenzarla. Abbi rispetto per le istituzioni del tuo stato che ancora cercano di far rispettare la legalità.

In questi giorni l'unica invasione di campo c'é stata da parte del PDL che ha occupato abusivamente un tribunale (non mi risulta che vi sia stata un'occupazione del parlamento da parte della magistratura), che in ordine sparso ha preteso l'assoluzione di Berlusconi perchè "se dichiarato ineleggibile/interdetto cade il governo". Altro che magistratura politicizzata, qua abbiamo a che fare con la politica "magistratizzata" che spera di dettare il tipo di sentenze minacciando di far cadere il governo in caso di sentenze non gradite. Questo é l'unico vero conflitto di interesse. Ci sono dei processi che la politica vuole influenzarne l'esito tramite minacce e manifestazioni abusive varie!
  Cita messaggio
#18
Ad AGORA' oggi pubblicano un sondaggio SWG sull'ineggibilità di Berlusconi, la differenza tra gli elettori di centrodestra e quelli di centrosinistra e M5S è palpabile:

[ATTACH=CONFIG]26799[/ATTACH]
  Cita messaggio
#19
Grazie, ..... vedo che alla fine capisci dov'è il problema!!
[Immagine: 1523773_10151975495315765_744383259_o.jpg]
  Cita messaggio
#20
rjk Ha scritto::lolA: Addirittura gli avatar copi, ma nn hai un briciolo di fantasia e originalità??!....quando si è pecora..si è pecora sempre !!! ahhahahahhahahSmile

mi adeguo a te,magari puoi prestarmi il manuale della perfetta pecora,visto che te ne intendi
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)