Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
NAM in risalita e vicino a +1.5...
#1
Come possiamo vedere dalla cartina attualmente il NAM a 10hPa é a valori tra +0.5 e +1.0 e non é detto che possa salire ancora.
[Immagine: gfs_nam_web_1.png]


Con valori superiori a +1.5 il Vortice polare stratosferico dovrebbe diventare molto forte per i successivi 60 giorni (2 mesi) generando quindi AO+ apportatrice di tempo piuttosto mite grazie a westerlies (correnti da ovest) intense con assenza di onde di Rossby e blocchi alto pressori.
Al contrario con NAM inferiore a -3.0 si registra un incremento delle situazioni bloccanti con VP disturbato e AO bassa, esattamente quello che succederà nei prossimi giorni verso fine novembre.
Ecco in una cartina evidenziato quanto espresso sopra.
[Immagine: baldwin_fig2.jpg]

Vi é da dire che ci sono stati casi, l'ultimo l'anno scorso con il superamento del NAM a +1.5 a metà gennaio che hanno smentito questa osservazione statistica. L'anno scorso ad un superamento della fatidica soglia di +1.5 non seguì un VP attivo ma anzi disturbatissimo, forse a seguito di un repentino e ravvicinato fenomeno opposto di NAM inferiore a -3.0 che in pratica lo neutralizzò. Quindi anche in caso di superamento della soglia, ciò che ne deriva é comunque come sempre da prendere con le pinze.
Cita messaggio
#2
ottima spiegazione
Cita messaggio
#3
mattiab Ha scritto:Come possiamo vedere dalla cartina attualmente il NAM a 10hPa é a valori tra +0.5 e +1.0 e non é detto che possa salire ancora.
[Immagine: gfs_nam_web_1.png]


Con valori superiori a +1.5 il Vortice polare stratosferico dovrebbe diventare molto forte per i successivi 60 giorni (2 mesi) generando quindi AO+ apportatrice di tempo piuttosto mite grazie a westerlies (correnti da ovest) intense con assenza di onde di Rossby e blocchi alto pressori.
Al contrario con NAM inferiore a -3.0 si registra un incremento delle situazioni bloccanti con VP disturbato e AO bassa, esattamente quello che succederà nei prossimi giorni verso fine novembre.
Ecco in una cartina evidenziato quanto espresso sopra.
[Immagine: baldwin_fig2.jpg]

Vi é da dire che ci sono stati casi, l'ultimo l'anno scorso con il superamento del NAM a +1.5 a metà gennaio che hanno smentito questa osservazione statistica. L'anno scorso ad un superamento della fatidica soglia di +1.5 non seguì un VP attivo ma anzi disturbatissimo, forse a seguito di un repentino e ravvicinato fenomeno opposto di NAM inferiore a -3.0 che in pratica lo neutralizzò. Quindi anche in caso di superamento della soglia, ciò che ne deriva é comunque come sempre da prendere con le pinze.

Non solo l'anno scorso, ma anche nel 2008/2009 (SC +1.5 NAM -> MMW -3.0 NAM).

In ogni caso è molto prematuro parlarne, anche perchè è appena superiore a 0.5 in questo momento.
Andando a memoria e guardando le mappe attuali direi che non c'è proprio nessun rischio, sia perchè il raffreddamento non raggiunge valori fondoscala secondo NCEP, sia perchè dovrebbe esserci a breve un nuovo Warming a disturbare il VP.

Oltre a questo, bisogna aggiungere che deve esserci propagazione fino a 10hpa dell'anomalia (+1.5/-3.0), il che non è scontato, e che secondo Waugh e Polvani, come da carta da studio statistico da te postato un NAM negativo (non però da ESEs, cioè pari o inferiore a -1.5 a 10hpa) tende portare a lag 60 giorni un MMW (NAM pari o inferiore a -3).
Cita messaggio
#4
mesociclone Ha scritto:Non solo l'anno scorso, ma anche nel 2008/2009 (SC +1.5 NAM -> MMW -3.0 NAM).

In ogni caso è molto prematuro parlarne, anche perchè è appena superiore a 0.5 in questo momento.
Andando a memoria e guardando le mappe attuali direi che non c'è proprio nessun rischio, sia perchè il raffreddamento non raggiunge valori fondoscala secondo NCEP, sia perchè dovrebbe esserci a breve un nuovo Warming a disturbare il VP.


Oltre a questo, bisogna aggiungere che deve esserci propagazione fino a 10hpa dell'anomalia (+1.5/-3.0), il che non è scontato, e che secondo Waugh e Polvani, come da carta da studio statistico da te postato un NAM negativo (non però da ESEs, cioè pari o inferiore a -1.5 a 10hpa) tende portare a lag 60 giorni un MMW (NAM pari o inferiore a -3).


[Immagine: gfs_nam_web_1.png]

Già rientrato. Nel frattempo è pure partito il probabile Minor Warming decembrino...
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)