Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Mi vergogno di essere italiano
#1
“Non vogliamo il preside leghista” - Lo spiffero, quello che gli altri non dicono

questo non è razzismo vero? vero?? vero??? vero????
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#2
il titolo é fuorviante e mi sembra pilotato per far polemica. Questa la lettera dei docenti: “Ci vediamo minacciati dal possibile arrivo di un dirigente in servizio presso un Istituto tecnico e professionale della Valsesia che si è distinto nella città di Vercelli per i suoi atti di razzismo, di abuso di potere e di mobbing nei confronti dei docenti, degli allievi e delle loro famiglie

Non c'é menzione alla fede politica,ma a fatti di cui si é reso protagonista il preside...
Cita messaggio
#3
mattiab Ha scritto:il titolo é fuorviante e mi sembra pilotato per far polemica. Questa la lettera dei docenti: “Ci vediamo minacciati dal possibile arrivo di un dirigente in servizio presso un Istituto tecnico e professionale della Valsesia che si è distinto nella città di Vercelli per i suoi atti di razzismo, di abuso di potere e di mobbing nei confronti dei docenti, degli allievi e delle loro famiglie

Non c'é menzione alla fede politica,ma a fatti di cui si é reso protagonista il preside...

straquoto, e se poi la metti su questo piano, io mi vergogno di essere italiano per via della lega Cool
Cita messaggio
#4
io mi vergogno della politica Italiana non di essere italiano...la Lega in particolare ci fa disonore...non solo qui in Italia ma nel mondo intero, per gli atti di razzismo e le discriminazioni che spesso contraddistinguono il suo credo...
per quantro riguarda l'episodio nello specifico....se la maggiorparte degli studenti e dei docenti si sentono minacciati da un dirigente poco "democratico" allora fanno bene a ribellarsi...
l'ultimo giorno del 2014,Mola di Bari
[Immagine: 10906232_639007202875745_502266010614440...2ff0fe85b2]
Cita messaggio
#5
Io mi sarei ribellato anche se fosse stato comunista o del pdl o di scelta civica o del M5S... un preside deve fare di tutto per essere al di sopra delle parti, almeno nell'ambito del ruolo che svolge, poi nel segreto dell'urna può votare quello che vuole. Purtroppo nelle scuole italiane la politica entra troppo spesso nella maniera sbagliata di qualunque colore essa sia... si vedono gli studenti come potenziali futuri elettori da indottrinare... questo è il vero problema.

In questo caso comunque vedo che non c'è neanche bisogno di tirare in ballo la politica viste le accuse...
Cita messaggio
#6
dai su, non è stato allontanato perché è della Lega, ma per i gravi atti di cui è accusato. La politica e la scuola sono un mondo a parte, anche se molti non la pensano così.
Inverno 2014/2015 stupiscimi Big Grin
[Immagine: sticker-forum]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)