• 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Mercato dell'auto sempre piu' in crisi...
#1
Cambio l'auto quando mi va? Un vezzo di ieri, ormai solo un lontano ricordo. La crisi spinge gli italiani a tenersi stretta l'auto vecchia, e pure con qualche ammaccatura. Si va più spesso dal meccanico (+14%) è vero, perchè la vettura vecchiotta richiede più manutenzione ma la recessione spinge a risparmiare, così il parco auto italiano, (età media 10 anni 6 mesi) diventa tra i più vecchi e insicuri d'Europa. E' quanto emerge da un'indagine del Centro studi della Cna, realizzata da Swg. Inoltre, a causa del caro-benzina, è boom per il gpl: il 61% degli automobilisti ha intenzione abbandonare la benzina per passare all'impianto a gas.


Ben 11 milioni di cittadini (30%) ammettono di aver tagliato negli ultimi 5 anni il budget destinato alle riparazioni necessarie; 11,1 milioni dicono di circolare con l'auto ammaccata, rinunciando al carrozziere, per risparmiare. Cosa che non avveniva in passato. Negli ultimi anni - evidenzia la ricerca dell'associazione artigiana - è aumentato in modo esponenziale l'acquisto di auto usate mentre si accentua il crollo delle vendite di nuove vetture.


Circa 7,2 milioni di italiani (il 20%) ammette di possedere un'auto che ha più di 10 anni di vita, collocando così la Penisola tra i paesi Ue con il parco auto più vetusto. Un quadro che porta a un vero e proprio salto in avanti nel ricorso al meccanico. Se circa 9 milioni di automobilisti (25%) sono più attenti alla manutenzione dell'auto rispetto al passato perche' non possono permettersi di cambiarla, la ricerca Cna mette in luce una quota del 30% (circa 11 milioni) che negli ultimi 5 anni ha tagliato il budget di spesa per le autoriparazioni necessarie, mentre il 31% (oltre 11,1 milioni di possessori di auto), ammette oggi di ''girare anche con qualche ammaccatura, mentre in passato facevo riparare tutto''.

Mi tengo auto vecchia,30% taglia spesa meccanico - - ANSA.it
  Cita messaggio
#2
E' aumentato del 70% L'ACQUISTO DELL'USATO :lolA::lolA:

[ATTACH=CONFIG]30129[/ATTACH]
  Cita messaggio
#3
Usato sicuro Confusedisi2:
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
  Cita messaggio
#4
Sarmatico Ha scritto:Usato sicuro Confusedisi2:
Quello che ci consente la nostra "tasca" al momento. A parte gli scherzi, il dato dell'aumento al 70% dell'usato, è reale.
  Cita messaggio
#5
ivano53 Ha scritto:Quello che ci consente la nostra "tasca" al momento. A parte gli scherzi, il dato dell'aumento al 70% dell'usato, è reale.
Io ho notato un forte calo di auto di grossa cilindrata in circolazione qui nella mia zona...per far posto ad auto di medie dimensioni...ma penso dipenda essenzialmente dai consumi meno ridotti di carburante e dal pagamento minore delle assicurazioni...che qui al Sud hanno raggiunto prezzi stellari...
  Cita messaggio
#6
ivano53 Ha scritto:Quello che ci consente la nostra "tasca" al momento. A parte gli scherzi, il dato dell'aumento al 70% dell'usato, è reale.

Paradossalmente è un segnale di ripresa anche questo, al momento di maggiore acutizzazione della recessione, parliamo del primo semestre del 2012, ad accusare in modo più acuto il calo delle vendite è stato proprio il mercato dell'usato, che è condizionato sia dalla veloce svalutazione del bene in vendita, sia da una tassazione pesante sulle transazioni... in realtà a livello continentale c'è qualche timido segnale di ripresa anche per il mercato del nuovo.

Mercato auto: segnali di ripresa, ma non in Italia | Direttanews.it
  Cita messaggio
#7
Magari non si vendessero più auto (e fossimo messi nelle condizioni di non doverne desiderare una) ... .

Ok, mi eclisso ... .Big Grin
  Cita messaggio
#8
Senmut Ha scritto:Magari non si vendessero più auto (e fossimo messi nelle condizioni di non doverne desiderare una) ... .

Ok, mi eclisso ... .Big Grin

In un paese civile si dovrebbe usare piu' spesso la bici per gli spostamenti (oltre ai mezzi pubblici)
Pure se noi italiani siamo davvero molto pigri, pure in tempi di crisi preferiamo andare a lavorare con una macchina molto vecchia, molto ammaccata, piuttosto che andare in bici, pure se magari l'ufficio e' a 1 km da casa :facepalm:
  Cita messaggio
#9
Senmut Ha scritto:Magari non si vendessero più auto (e fossimo messi nelle condizioni di non doverne desiderare una) ... .

Ok, mi eclisso ... .Big Grin

Con stellarium? :lolB:

In un certo senso sono d'accordo con te, specie ora che utilizzo più frequentemente la bici per muovermi in città e mi rendo conto di quanto potrebbe essere affascinante la cosa.
Farei un'operazione/provocazione: vieterei l'uso dell'automobile in città per chi è residente e deve andare a lavorare nello stesso comune di residenza.
Con qualsiasi mezzo fuorchè l'auto propria.

Fatto sta che anche io mi tengo la mia macchinina...fino a che variazioni numeriche familiari non me lo impongano :lolA:
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
  Cita messaggio
#10
Senmut Ha scritto:Magari non si vendessero più auto (e fossimo messi nelle condizioni di non doverne desiderare una) ... .

Ok, mi eclisso ... .Big Grin
I miei mezzi di locomozione più usati, gambe e bici. Gambe, una decina di km al giorno, bici, 9.000 km all'anno,AUTO, solo l'indispensabile, 7000-8000 km all'anno.
VIVA LA NATURA.
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)