Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Maxi rissa tra spacciatori paura in stazione a Padova
#1
PADOVA - Dopo il Portello, la stazione. Un’altra maxi rissa per il controllo del mercato dello spaccio. Una trentina di tunisini contro altrettanti nigeriani. La posta in palio: il mercato dello spaccio degli stupefacenti. Qualche parola di troppo, i primi spintoni e gli immancabili coltelli e bottiglie di vetro spuntate dal nulla. Il bilancio di quanto accaduto ieri sera intorno alle 20 davanti al punto scommesse Snai in piazzale stazione sarebbe molto più grave se non fossero intervenuti immediatamente i carabinieri e i militari dell’operazione «strade sicure». Rapidamente le forze dell’ordine sono riuscite a sedare la lite, calmando molti degli stranieri coinvolti. Al pronto soccorso sono finiti in tre. Due valutati con codice bianco (uno per un paio di pugni ricevuti al volto e l’altro con un taglio all’addome). Il terzo immigrato ricoverato si trova invece ricoverato all’ospedale in condizioni più serie. Da una prima valutazione i medici hanno escluso il pericolo di vita ma confermato la gravità del quadro clinico a causa di alcuni profondi tagli al collo. Molti invece i contusi. Per tutta la serata i carabinieri (sul posto anche polizia e agenti della municipale) hanno continuato ad interrogare le persone coinvolte tentando di capire le reali ragioni di quella maxi rissa.
Il grave episodio accaduto in zona stazione dimostra inoltre che abbiamo una legislazione contro lo spaccio ridicola e che le espulsioni sono effettuate solo a parole. Molti di coloro che vendono droga a Padova, come in tante altre città del Nord, non solo sono noti alle forze dell'ordine,ma sono stati più volte arrestati con brillanti operazioni di polizia. Peccato che una normativa assolutamente inefficace consenta a questi soggetti di essere fuori in poche ore e di tornare a spacciare negli stessi luoghi dove sono stati arrestati. Non solo non scontano la loro pena,ma non vengono neppure espulsi dal territorio nazionale. Godono quindi di una situazione di impunità che vanifica il lavoro di decine di poliziotti, carabinieri, finanzieri, poliziotti municipali. La verità - conclude il sindaco - è che siamo senza governo ormai da tempo, non solo per quanto riguarda l'economia, ma anche per la sicurezza. Il mix di propaganda senza fatti, tagli alle forze dell'ordine, incertezza della pena, assenza di controllo dell'immigrazione irregolare sta mettendo a rischio l'ordine pubblico nelle nostre città».

Maxi rissa tra spacciatori paura in stazione a Padova - Corriere del Veneto
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#2
sono schiattati tutti spero?!?!?

ciao bob:accordo:
Cita messaggio
#3
nn capisco perchè hanno fatto la legge che li fa tornare subito liberi e nn li espelle...
Cita messaggio
#4
Sappiamo bene come funziona il sistema legislativo in Italia..di cosa sorprendersi ormai..invece di andare avanti si torna sempre indietro qui..
Cita messaggio
#5
rjk Ha scritto:sono schiattati tutti spero?!?!?

ciao bob:accordo:

ciao Rjk Confusedtretta:
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#6
Nevofilo88 Ha scritto:nn capisco perchè hanno fatto la legge che li fa tornare subito liberi e nn li espelle...

pensa che uno era appena stato condannato a 8 mesi per aver picchiato un agente ed era fuori :furia:
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#7
Nevofilo88 Ha scritto:nn capisco perchè hanno fatto la legge che li fa tornare subito liberi e nn li espelle...

rjk Ha scritto:sono schiattati tutti spero?!?!?

ciao bob:accordo:

Licantropo90 Ha scritto:Sappiamo bene come funziona il sistema legislativo in Italia..di cosa sorprendersi ormai..invece di andare avanti si torna sempre indietro qui..

C'era una volta un partito (che attualmente siede alla destra dell'Unto dal Signore) che aveva come obbiettivo la difesa della padania dall'assalto straniero..e invece?!
[Immagine: 2011_0403_Lega+Nord_Prescrizione+breve.jpg][Immagine: je1DHm.png]
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#8
Sarmatico Ha scritto:C'era una volta un partito (che attualmente siede alla destra dell'Unto dal Signore) che aveva come obbiettivo la difesa della padania dall'assalto straniero..e invece?!

ma non vi sembra strano che succede solo a Padova?
e' la seconda volta in poco tempo ... certo incidenti tra extracomunitari capitano anche in altre citta' ma non con 60 persone coinvolte
Sarmatico purtroppo Padova e' governata dalla sinistra e non dalla Lega :benedict:
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#9
BOBVIC Ha scritto:ma non vi sembra strano che succede solo a Padova?
e' la seconda volta in poco tempo ... certo incidenti tra extracomunitari capitano anche in altre citta' ma non con 60 persone coinvolte
Sarmatico purtroppo Padova e' governata dalla sinistra e non dalla Lega :benedict:
Ora ,non conosco bene la situazione che c'è a Padova ,quindi le mie considerazioni sono in generale riferite ad un problema che riguarda gran parte del paese.
La Lega aveva (dico aveva) come obbiettivo la lotta contro l'immigrazione clandestina,sono arrivati al governo del paese grazie a questi temi.
Ora invece li vediamo interessati esclusivamente alla pagliacciata dei ministeri ,alla votazione di leggi ad personam,oppure al balletto ridicolo sull'arresto del deputato Alfonso Papa.
Sono diventate queste le grandi battaglie della lega :bat:
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#10
BOBVIC Ha scritto:ma non vi sembra strano che succede solo a Padova?
e' la seconda volta in poco tempo ... certo incidenti tra extracomunitari capitano anche in altre citta' ma non con 60 persone coinvolte
Sarmatico purtroppo Padova e' governata dalla sinistra e non dalla Lega :benedict:

Dai su, padova ha sempre avuto questi problemi, anche con la precedente giunta Destro. Zanonato almeno ha risolto l'obbrobrio di via Anelli, che era un quartiere dove le normali leggi dello stato non valevano da anni.

poi se vvuoi continuare a dar la colpa "alla sinistra"... di chi è la responsabilità del fatto che questa gente esca subito di galera? chi si occupa di fare le leggi? guarda che le stesse leggi che ha usato berlusconi per non andare in galera applicano anche ai delinquenti comuni, eh? basta fare due più due :wink:
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)