Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Madrid: le proteste degenerano. Decine i feriti, altrettanti gli arresti
#1
Madrid: le proteste degenerano. Decine i feriti, altrettanti gli arresti | euronews, mondo

http://it.euronews.com/2012/09/27/spagna...indignados
Cita messaggio
#2
ecco il problema poi è questo....purtroppo alla fine non si arriverà a nulla e ci saranno solo feriti...disastri..o anche peggio....non so ...io non credo molto in questo tipo di rivolte...a dire il vero purtroppo non credo molto in nessuna rivolta ormai
Cita messaggio
#3
deborah Ha scritto:ecco il problema poi è questo....purtroppo alla fine non si arriverà a nulla e ci saranno solo feriti...disastri..o anche peggio....non so ...io non credo molto in questo tipo di rivolte...a dire il vero purtroppo non credo molto in nessuna rivolta ormai

io penso che invece siamo anche troppo tranquilli con tutte le schifezze che stanno facendo... ci hanno rubato il futuro ed i responsabili se la ridono pure bellamente senza aver pagato nulla per i disastri che hanno generato. Perchè se è vero che in Italia i problemi che vi sono sono dovuti soprattutto all'irresponsabilità della politica e degli elettori che quelle scelte dissennate hanno avvallato per anni, nel resto d'europa gli sconquassi sono dovuti principalmente agli eccessi della finanza. E la gente comune è l'unica che ne ha pagato il prezzo.

Per inciso, gli scontri sono dovuti alla pessima gestione dell'ordine pubblico tutta improntata alla repressione. Significativa la testimonianza del barista diventato simbolo mediatico per aver impedito ai poliziotti di entrare nel suo bar a pestare la gente (sotto posto il video dell'episodio). Barista che in un'intervista di oggi si definisce sostenitore del governo di destra del PP, per inciso, ma rimasto sconvolto dalla violenza indiscriminata della polizia

<object classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=10,0,0,0" width="640" height="390"><param value="http://flv.kataweb.it/player/v4/player/player_v1a.swf" name="movie"></param><param value="always" name="allowScriptAccess"></param><param value="true" name="allowFullScreen"></param><param value="high" name="quality"></param><param value="direct" name="wmode"></param><param value="#ffffff" name="bgcolor"></param><param value="autostart=false&provider=video&file=http://flv.kataweb.it/repubblicatv/file/2012/09/pprop26092012an.mp4?width=640&height=387&repeat=false&logo.file=0&logo.position=top-left&logo.margin=10&shuffle=false&mute=false&volume=60&stretching=unfiform&screencolor=000000&buffer=5&smoothing=true&brand=RepubblicaTV&category=dossier&subcategory=indignados&videotitle=Indignados, il cameriere \'\'eroe\'\': \'\'Qui non si picchia\'\'&streamurl=http://video.repubblica.it/dossier/indignados/indignados-il-cameriere-eroe-qui-non-si-picchia/106141/104521&webserviceurl=http://video.repubblica.it/php/services/related.php?id=&mediaid=106141&dock=false&image=&debug=false&skin=http://flv.kataweb.it/player/v4/skin/skin_rrtv_temp.swf&plugins=http://flv.kataweb.it/player/v4/plugin/plugin_nielsen.swf,http://flv.kataweb.it/player/v4/plugin/plugin_related.swf" name="flashvars"></param><embed src="http://flv.kataweb.it/player/v4/player/player_v1a.swf" flashvars="autostart=false&provider=video&file=http://flv.kataweb.it/repubblicatv/file/2012/09/pprop26092012an.mp4?width=640&height=387&repeat=false&logo.file=0&logo.position=top-left&logo.margin=10&shuffle=false&mute=false&volume=60&stretching=unfiform&screencolor=000000&buffer=5&smoothing=true&brand=RepubblicaTV&category=dossier&subcategory=indignados&videotitle=Indignados, il cameriere \'\'eroe\'\': \'\'Qui non si picchia\'\'&streamurl=http://video.repubblica.it/dossier/indignados/indignados-il-cameriere-eroe-qui-non-si-picchia/106141/104521&webserviceurl=http://video.repubblica.it/php/services/related.php?id=&mediaid=106141&dock=false&image=&debug=false&skin=http://flv.kataweb.it/player/v4/skin/skin_rrtv_temp.swf&plugins=http://flv.kataweb.it/player/v4/plugin/plugin_nielsen.swf,http://flv.kataweb.it/player/v4/plugin/plugin_related.swf" allowScriptAccess="true" quality="high" wmode="direct" bgcolor="#FFFFFF" width="640" height="390" type="application/x-shockwave-flash" /></embed></object>
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#4
deborah Ha scritto:ecco il problema poi è questo....purtroppo alla fine non si arriverà a nulla e ci saranno solo feriti...disastri..o anche peggio....non so ...io non credo molto in questo tipo di rivolte...a dire il vero purtroppo non credo molto in nessuna rivolta ormai

Non ho mai visto cambiare politica senza rivolte....
[Immagine: stiker.php?stx=4]

[Immagine: RarXTlE.png]
Cita messaggio
#5
deborah Ha scritto:ecco il problema poi è questo....purtroppo alla fine non si arriverà a nulla e ci saranno solo feriti...disastri..o anche peggio....non so ...io non credo molto in questo tipo di rivolte...a dire il vero purtroppo non credo molto in nessuna rivolta ormai

Io invece sono convinto che solo le rivolte possano cambiare lo stato di cose attuale. In Italia dovremmo sollevarci come Spagnoli e Greci, ma stiamo tutti chiusi nelle nostre dimore...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#6
questo mi sa che sarà il prezzo da pagare
Cita messaggio
#7
sardo doc Ha scritto:Io invece sono convinto che solo le rivolte possano cambiare lo stato di cose attuale. In Italia dovremmo sollevarci come Spagnoli e Greci, ma stiamo tutti chiusi nelle nostre dimore...

quando saremo nelle loro stesse condizioni avverrà anche qui
Cita messaggio
#8
Freddoforever Ha scritto:quando saremo nelle loro stesse condizioni avverrà anche qui
E' solo questione di tempo...
:forcone:
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#9
Noi italiani siamo in linea di massima un popolo di "smidollati".
E solo quando la situazione diventerà davvero critica lanceremo il nostro asso nella manica e sfoggeremo tutta la nostra infinita ipocrisia dicendo che tutto andrà bene.
O credendo come dei boccaloni a quelli che ce lo diranno

L'unica purtroppo è arrivare ad un vero punto di rottura.
La storia ci ha ormai insegnato che sarà inveitabilmente un punto di rottura basato sulla violenza.
"Sai perché essere intelligenti è brutto? Perché sai sempre quello che sta per accadere: non c'è nessuna suspance!"

(Cit. Terry in "Bandits")
Cita messaggio
#10
sardo doc Ha scritto:Io invece sono convinto che solo le rivolte possano cambiare lo stato di cose attuale. In Italia dovremmo sollevarci come Spagnoli e Greci, ma stiamo tutti chiusi nelle nostre dimore...

i greci cosa hanno risolto?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)