Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Luca Mercalli e Mario Tozzi. “Sono davvero esperti di clima?”
#1
Dopo aver visto e letto il seguente direi più che attendibile(il servizio nazionale inglese per la meteorologia.), ...è facile capire che più di qualcosa non quadra sul pensiero dei due dei maggiori divulgatori di clima in Italia...non quadra semplicemente perchè....beh per più di un perchè...leggete voi stessi!:facepalm:
Aprite ma soprattutto leggete tutto il contenuto in questo link, e capirete voi stessi...:palle:


Il riscaldamento globale è fermo da 16 anni. Parola del Met Office inglese. | Astronomia.com
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio
#2
Su questo condivido in toto. Mercalli e Tozzi sono molta tv e poca scienza ed è un peccato che in qualsiasi occasione venga chiesto sempre il loro parere e non vengano mai sentite atre campane.

Ma sul fatto che il riscaldamento sia fermo dal 1997 ho sempre qualche dubbio...
infatti, se non erro, questa fu una bufala smentita dal Met Office stesso....
http://metofficenews.wordpress.com/2012/...ober-2012/
Cita messaggio
#3
Un po' controversa la cosa...

Forget global warming - it's Cycle 25 we need to worry about (and if NASA scientists are right the Thames will be freezing over again) | Mail Online
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio
#4
Ho sempre pensato che il sg Tozzi ed il sg Mercalli siano troppo televisivi e per questo cerchino più la notizia e l'audience che altro. Che poi un geologo non possa essere utile alla climatologia è una fesseria secondo me, in quanto lo studio delle ere geologiche passate è importantissimo per capire il clima di quei periodi, certo però non è questo il modo.
Per quanto riguarda Mercalli, mi sembra evidente il suo eccessivo catastrofismo climatico, io ci andrei molto, ma molto più cauto. Ancora ricordo le teorie catastrofistiche che vedevano una desertificazione delle regioni meridionali italiane entro il 2020, di cui, fortunatamente, non vi è traccia...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#5
esiste la paleoclimatologia, ma è un'altra cosa...Tozzi è geologo.
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio
#6
Marsicano74 Ha scritto:esiste la paleoclimatologia, ma è un'altra cosa...Tozzi è geologo.

Certo, ma devi aver studiato geologia prima di diventare paleoclimatilogo...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#7
Marsicano74 Ha scritto:esiste la paleoclimatologia, ma è un'altra cosa...Tozzi è geologo.

Perchè lui non ha preso quella direzione, ma per tua informazione il 99,9% dei paleoclimatologi sono geologi di formazione.
Cita messaggio
#8
Mercalli indubbiamente sì, avrà le sue posizioni molto nette sull'AGW, sarà antipatico e saccente e a volte arrogante, ma indubbiamente è una persona competente oltre che il maggior esperto di glaciologia italiano.

Ci sono diversi di studi che dimostrano come l'innalzamento della temperatura media terrestre sia proseguito dopo il 1997, seppure con un trend di crescita attenuato rispetto al ventennio 1977/1996, per cui le posizioni di Luca Mercalli hanno fondamento anche in questi studi e mi sento almeno in parte di condividere molte sue ipotesi catastrofiste, non ultime quelle relative alla sorte di molti ghiacciai alpini e sulle possibili conseguenze relative alle falde idriche della pianur padana.

Mario Tozzi è (o almeno è stato) un entusiasta sostenitore delle teorie di James Lovelock, uno dei primi scienziati a parlare di AGW alla fine degli anni '70 e oggi molto più cauto rispetto a certe posizioni estremiste del passato, posizioni di cui Tozzi sembra ancora risentire...

Ciao
Cita messaggio
#9
Denver22 Ha scritto:Perchè lui non ha preso quella direzione, ma per tua informazione il 99,9% dei paleoclimatologi sono geologi di formazione.

Lo so..ho molti amici geologi(anche il fratello di mia moglie che tra l'altro è un ricercatore della sapienza si occupa di artropodi )...ma, come mi specifica lui stesso, il climatologo è una cosa, il geologo è un'altra, e il paleoclimatologo(sebbene con basi di geologia) altra cosa ancora...
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio
#10
Vavoldy Ha scritto:Mercalli indubbiamente sì, avrà le sue posizioni molto nette sull'AGW, sarà antipatico e saccente e a volte arrogante, ma indubbiamente è una persona competente oltre che il maggior esperto di glaciologia italiano.

Ci sono diversi di studi che dimostrano come l'innalzamento della temperatura media terrestre sia proseguito dopo il 1997, seppure con un trend di crescita attenuato rispetto al ventennio 1977/1996, per cui le posizioni di Luca Mercalli hanno fondamento anche in questi studi e mi sento almeno in parte di condividere molte sue ipotesi catastrofiste, non ultime quelle relative alla sorte di molti ghiacciai alpini e sulle possibili conseguenze relative alle falde idriche della pianur padana.

Mario Tozzi è (o almeno è stato) un entusiasta sostenitore delle teorie di James Lovelock, uno dei primi scienziati a parlare di AGW alla fine degli anni '70 e oggi molto più cauto rispetto a certe posizioni estremiste del passato, posizioni di cui Tozzi sembra ancora risentire...

Ciao


Tutto opinabile: fondamento per chi? perchè? la congettura, teoria, tesi secondo la quale tra 50anni saremmo nel pieno di una catastrofe, non è certamente + attendibile di teorie o tesi opposte...sai perchè? perchè si basano tutte su simulazioni, quindi sul nulla di seriamente oggettivo....
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)