Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Lavoro con retribuzione a provvigione
#1
Ragazzi sono qui a scrivervi per un enorme dubbio sul lavoro che ho da un mese a questa parte,ossia da quando ho iniziato.
Sostanzialmente la mia retribuzione dovrebbe pervenire tramite le provvigioni,e quindi,su percentuale di quello effettivamente venduto.
Ma ora mi chiedo,dato che ho provato ad informarmi,la retribuzione provvigionale non prevede anche,per legge,una retribuzione fissa?
Mi spiego meglio,è legale svolgere un'attività dove si guadagna solo sulla percentuale?non è un diritto del lavoro e quindi una legge godere anche di uno stipendio fisso accompagnato alla provvigione?
Per esempio,un rappresentante guadagna un fisso mensile che può essere anche di 700€,a questi però si calcolano le provvigioni delle vendite..quindi più vendi più guadagni,ma sostanzialmente un minimo è diritto riceverlo,diritto che comunque è previsto dalla legge,altrimenti colliderebbe con l'art.36 della costituzione...mi sono spiegato?Spero sappiate aiutarmi al meglio perché non so più dove sbattere la testa.E' davvero difficile capirci qualcosa perché da ogni parte e da ogni dove la stipula dei contratti è soggetta sempre a mere interpretazioni personali proprio perchè è la legge a non essere chiara..e non essendo chiara quest'ultima,pur essendomi informato,non ci ho capito una mazza...spero risucirete ad aiutarmi!Grazie ragazzi Confusedtretta:
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
Cita messaggio
#2
Ragionando in via prettamente logica il tuo ragionamento non fa una piega ma, da emerito ignorante nel campo, ti dico che secondo me non è illegale stipulare contratti basati esclusivamente sulla retribuzione a provvigione. Nel senso che una volta raggiunto l'accordo iniziale con la firma del contratto, quello rimane e in quel modo funziona la retribuzione :occhio: D'altro canto ci sono un sacco di ''lavori'' svolti senza retribuzione, non credo sia anticostituzionale...poi, detto questo, rimango ignorante in campo, e lascio ad altri maggiori spiegazioni :lolA: Era una mia idea :occhio:
NEVE 2012/2013

Metà dicembre circa 1 cm
19-20/01 - 6 cm
11/02 - 9 cm
22/02 - 3 cm
24/02 - 4 cm
17-18/03 - 10 cm

TOTALE 33 cm

www.ibikeit.org
Cita messaggio
#3
Liviustu Ha scritto:Ragazzi sono qui a scrivervi per un enorme dubbio sul lavoro che ho da un mese a questa parte,ossia da quando ho iniziato.
Sostanzialmente la mia retribuzione dovrebbe pervenire tramite le provvigioni,e quindi,su percentuale di quello effettivamente venduto.
Ma ora mi chiedo,dato che ho provato ad informarmi,la retribuzione provvigionale non prevede anche,per legge,una retribuzione fissa?
Mi spiego meglio,è legale svolgere un'attività dove si guadagna solo sulla percentuale?non è un diritto del lavoro e quindi una legge godere anche di uno stipendio fisso accompagnato alla provvigione?
Per esempio,un rappresentante guadagna un fisso mensile che può essere anche di 700€,a questi però si calcolano le provvigioni delle vendite..quindi più vendi più guadagni,ma sostanzialmente un minimo è diritto riceverlo,diritto che comunque è previsto dalla legge,altrimenti colliderebbe con l'art.36 della costituzione...mi sono spiegato?Spero sappiate aiutarmi al meglio perché non so più dove sbattere la testa.E' davvero difficile capirci qualcosa perché da ogni parte e da ogni dove la stipula dei contratti è soggetta sempre a mere interpretazioni personali proprio perchè è la legge a non essere chiara..e non essendo chiara quest'ultima,pur essendomi informato,non ci ho capito una mazza...spero risucirete ad aiutarmi!Grazie ragazzi Confusedtretta:

dipende dal contratto che hai,non sono esperto in materia ma non è detto che il fisso non ci debba essere per forza.
Cita messaggio
#4
Premetto che non ne ho la più pallida idea, ma credo che avranno fatto i loro conti prima di proporti il contratto... magari non è completamente conforme alla normativa e soprattutto, al tipo di posto di lavoro di cui si tratta, ma credo piuttosto probabile ci sia la scappatoia legale che gli consenta di farlo. Se ci pensi, quanti lavorano con partita IVA come autonomi quando in realtà si tratta di lavoro dipendente? si tratta evidentemente di forzature, ma decide chi ha il coltello dalla parte del manico.

Al posto tuo in ogni caso andrei a chiedere informazioni ai sindacati che ti sapranno orientare al meglio.
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#5
Grandi speravo qualcuno mi rispondesse,è tutto il pomeriggio che cerco informazioni a me utili sulla questione ma è un casino,c'è da mettersi le mani sui capelli..anche se devo dire che da più parti ho letto che vige la regola fisso + provvigione..in ogni caso,non ho ancora firmato nessun contratto,e io che ci speravo invece :facepalm: Mi è stato solo detto che il mio stipendio si basa sulla percentuale di vendita,in poche parole,se non vendo sono cazzi miei.Ho pc e telefono a disposizione,auto no,e 30% di percentuale sulla vendita..se superi i 5000€ devi aprirti la p.Iva però..insomma..come fa uno con la sola provvigione?A me sa tanto di cazzata..
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
Cita messaggio
#6
Ciao Liviustu
Non conosco il tuo contratto, quindi è difficile risponderti, anche se credo non esista l'obbligo di dare un fisso, ma si può contrattare con il datore un contratto diverso, magari con un fisso ma con provigioni più basse. Il consiglio che ti posso dare è quello di chiedere informazioni ad un sindacato, non costa nulla, e ti possono chiarire la tua posizione contrattuale
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#7
Me ne sono andato dopo essermi informato meglio sulla cosa..premetto che non avevo ancora firmato nessun contratto ancora..grazie ragazzi per le risposte,mi sono state in ogni caso utili!passo e chiudo :occhio:
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)