Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
la storia del regno di Napoli
#1
con l'ausilio di questi 2 filmati vorrei documentare le straordinarietà del regno di Napoli e delle 2 Sicilie
nato per far rinascere il sud Italia dopo il rovinoso dominio spagnolo

[video=youtube;l194rI9rqZg]http://www.youtube.com/watch?v=l194rI9rqZg&feature=player_embedded[/video]

2°parte:le tecnologie e i primati tecnici del regno di Ferdinando..
fino al 1861 con la decadenza di una potenza più ricche d'europa,decadenza pagata a caro prezzo, fino ai giorni nostri...buona visione

[video=youtube;cGR5ueECIQg]http://www.youtube.com/watch?v=cGR5ueECIQg&feature=player_embedded[/video]
l'ultimo giorno del 2014,Mola di Bari
[Immagine: 10906232_639007202875745_502266010614440...2ff0fe85b2]
Cita messaggio
#2
tutti i video completi...
http://www.youtube.com/watch?v=tU55d...eature=related
http://www.youtube.com/watch?v=AdFJW...feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=ovPRe...feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=-fkCN...feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=qOWge...feature=relmfu
http://www.youtube.com/watchv=YXzSN1...feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=_-Ojm...feature=relmfu
Ulisse.Viaggio nel regno delle due sicilie 8/8 - YouTube
l'ultimo giorno del 2014,Mola di Bari
[Immagine: 10906232_639007202875745_502266010614440...2ff0fe85b2]
Cita messaggio
#3
[video=youtube;mI_RHty4Tg8]http://www.youtube.com/watch?v=mI_RHty4Tg8[/video]

L'inno del glorioso regno delle due sicilie, fiore all'occhiello dell'intera Europa.....nota per la situazione di grande prosperità, Napoli era rispettata e ammirata OVUNQUE...
Cita messaggio
#4
I rosiconi Vittorio Emanuele II, Camillo Benso di Cavour(il pedofilo), Nino Bixio(spietato assassino) Garibaldi (il ladro di cavalli) i protagonisti di questa brutta storia...
Cita messaggio
#5
La ''questione meridionale'' è nata solo dopo l'unione dell'Italia, prima casi di emigrazione dalle terre meridionali verso quelle settentrionali erano impensabili...

La battaglia del Volturno? Impensabile che un esercito di 24.000 persone (tra l'altro gente arruolata molto all ''amicizia'', ossia senza una regolare formazione, simulazione sui campi di battaglia ecc..) abbia sconfitto un esercito di 50.000 persone, tra l'altro il mitico esercito borbonico?

Misteri della fede... o forse no, la corruzione dei generali borbonici credo sia la soluzione

Una cosa del genere oggi? Roba che la Nato bombarderebbe i savoia dopo 20 secondi...
Cita messaggio
#6
I soldi andarono a finire tutti in Piemonte, con i saccheggiamenti alle casse del regno di sicilia....

Dal 61 in poi cosa iniziò?
Fabbriche smantellate, tante porcherie nei confronti del sud, i soldati piemontesi, con la cosiddetta LEGGE PICA, ebbero campo libero per fare i migliori caxxi loro, stuprando donne, portando distruzione, AMMAZZANDO INNOCENTI...

“La legge 1409 del 1863, nota come legge Pica, dal nome del suo promotore, il deputato abruzzese Giuseppe Pica, fu approvata dal parlamento della Destra storica e fu promulgata da Vittorio Emanuele II, il 15 agosto di quell’anno. Presentata come “mezzo eccezionale e temporaneo di difesa”, la legge fu più volte prorogata ed integrata da successive modificazioni, rimanendo in vigore fino al 31 dicembre 1865. Sua finalità primaria era porre rimedio al brigantaggio postunitario nel Mezzogiorno, attraverso la repressione di qualunque fenomeno di resistenza.

Non c'è nemmeno niente da commentare a questa legge..
Cita messaggio
#7
[video=youtube;Fl0PHGId_yY]http://www.youtube.com/watch?v=Fl0PHGId_yY&feature=related[/video]

Per concludere....questo video di BEPPE GRILLO...
Cita messaggio
#8
P.S.

Onde evitare fraintendimenti, io amo la nostra stupenda Italia, soprattutto unita....
Da Bolzano a Lampedusa ovviamente...

Ma pensare che un tempo la situazione era molto, molto, diversa, fa pensare davvero tanto...
Cita messaggio
#9
[video=youtube;ccvveTU2UXk]http://www.youtube.com/watch?v=ccvveTU2UXk[/video]

NOI LA CAPITALE DELL'ORGOGLIO...

VOI CAPITALE....DELL'IMBROGLIO
Cita messaggio
#10
.....ed ecco cosa disse Carlo Brombini, il banchiere Genovese, l'amico del pedofilo Camillo Benso di Cavour...


« Il Mezzogiorno non dovrà più essere in grado di intraprendere »
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)