Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
La nuova frontiera del doping
#1
Il nuovo doping? E' genetico - Giornalettismo

passato il ventennio dell'EPO, che ricordo è rintracciabile dal 2004, ma che gli sportivi ne fanno uso già dal 1987-1988, ora il doping cambia proprio volto, gli atleti vengo no costruiti in laboratorio come macchine, questo grazie ai geni

è un doping meno casereccio rispetto all'EPO che ormai era reperibile dal 90% degli atleti, professionisti e amatori


ma esistono anche altri metodi del tutto nuovi, addirittura
TuttobiciWeb.it - La nuova frontiera è il monossido di carbonio

Questo riguarda tutti gli sport, calcio compreso (come afferma l'ex calciatore Casagrande Casagrande: "Io, tra droga e doping" - Calcio - Sport - Libero News )
per andare poi all'atletica, al nuoto e al ciclismo

Detto questo, nel ciclismo professionistico tutti, e intendo tutti, fanno uso di sostanze dopanti, ovviamente nel limite del consentito dall'UCI. AI tempi di Pantani (che non è un santo al contrario di quello che pensano in molti) il limite di ematocrito era più 50, lui fu allontanato dalla corsa per non mettere in pericoloso la vita del corridore. Io per esempio ho 52 di ematocrito, ma è un fattore genetico ed ereditario. Provate a fare una settimana a 2000mt, e misuratevi l'ematocrito al rientro a casa, sarà sicuramente più alto.
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#2
i valori espressi oggi da Froome per esempio, sono al limite tra umano e cyborg
ve lo dico per esperienza
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#3
[MENTION=2383]Gegge[/MENTION], dove posso vedere l' impresa?
Grazie Amore....io ho 1unica grande certezza: TI AMO come non avevo mai amato
Cita messaggio
#4
Pierpaolo Ha scritto:[MENTION=2383]Gegge[/MENTION], dove posso vedere l' impresa?

intendi la tappa che ha vinto Froome? [MENTION=2110]Pierpaolo[/MENTION]
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#5
[MENTION=2383]Gegge[/MENTION]
si, magari un riassunto della sua impresa

Gegge Ha scritto:intendi la tappa che ha vinto Froome? [MENTION=2110]Pierpaolo[/MENTION]
Grazie Amore....io ho 1unica grande certezza: TI AMO come non avevo mai amato
Cita messaggio
#6
guarda qui ho trovato la radiocronaca

[video=youtube;bvf3oA-vVSE]http://www.youtube.com/watch?v=bvf3oA-vVSE[/video]
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#7
Gegge Ha scritto:Il nuovo doping? E' genetico - Giornalettismo

passato il ventennio dell'EPO, che ricordo è rintracciabile dal 2004, ma che gli sportivi ne fanno uso già dal 1987-1988, ora il doping cambia proprio volto, gli atleti vengo no costruiti in laboratorio come macchine, questo grazie ai geni

è un doping meno casereccio rispetto all'EPO che ormai era reperibile dal 90% degli atleti, professionisti e amatori


ma esistono anche altri metodi del tutto nuovi, addirittura
TuttobiciWeb.it - La nuova frontiera è il monossido di carbonio

Questo riguarda tutti gli sport, calcio compreso (come afferma l'ex calciatore Casagrande Casagrande: "Io, tra droga e doping" - Calcio - Sport - Libero News )
per andare poi all'atletica, al nuoto e al ciclismo

Detto questo, nel ciclismo professionistico tutti, e intendo tutti, fanno uso di sostanze dopanti, ovviamente nel limite del consentito dall'UCI. AI tempi di Pantani (che non è un santo al contrario di quello che pensano in molti) il limite di ematocrito era più 50, lui fu allontanato dalla corsa per non mettere in pericoloso la vita del corridore. Io per esempio ho 52 di ematocrito, ma è un fattore genetico ed ereditario. Provate a fare una settimana a 2000mt, e misuratevi l'ematocrito al rientro a casa, sarà sicuramente più alto.

Il fatto è che avendo trovato Pantani oltre il limite consentito di ematocrito (limite che gli stessi ciclisti concordarono con gli organi competenti), mediaticamente passò e passa tuttora il messaggio che l'averlo superato significava automaticamente essere dopati, questo fu lo schifo.
Cita messaggio
#8
icelichenobis Ha scritto:Il fatto è che avendo trovato Pantani oltre il limite consentito di ematocrito (limite che gli stessi ciclisti concordarono con gli organi competenti), mediaticamente passò e passa tuttora il messaggio che l'averlo superato significava automaticamente essere dopati, questo fu lo schifo.

Pantani era debole caratterialmente, questo è stato uno dei motivi per cui è morto e percui molti ne hanno approfittato.
Per il resto era sullo stesso livello dei suoi coetanei di metà anni 90, quando nelle camere dei corridori giravano più sacche di sangue ed EPO che lattine di coca cola.
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio
#9
Gegge Ha scritto:i valori espressi oggi da Froome per esempio, sono al limite tra umano e cyborg
ve lo dico per esperienza

Oggi pure più impressionante. Confusedhock:
Cita messaggio
#10
quello che lascia basiti non è tanto la VAM e il tempo di scalata, ma il rapporto peso/potenza unita alle progressioni a 130RPM
la mia pagina sul ciclismo, venite numerosi!

https://www.facebook.com/UnaVitaInSellaT...mo?fref=ts
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)