Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
La Cassazione conferma: 14 mesi di carcere per Alessandro Sallusti
#1
La Cassazione conferma: 14 mesi di carcere a Sallusti - IlGiornale.it

Bentornati nel fascismo. :facepalm:
Cita messaggio
#2
non si può fare nulla:adoro:
Cita messaggio
#3
Colchoneros Ha scritto:La Cassazione conferma: 14 mesi di carcere a Sallusti - IlGiornale.it

Bentornati nel fascismo. :facepalm:

Ma cosa c'entra il fascismo?

I giudici applicano la legge e la norma è chiara. Si fa tanto rumore perché il personaggio è Sallusti, giornalista su cui preferirei non pronunciarmi.

Le leggi le fa il Parlamento e mi pare strano che, fino a ieri, nessuno si fosse posto seriamente il "problema" della pena prevista dall'art. 595 c.p. .
Cita messaggio
#4
pena sproporzionata, strano che Berlusconi non l'abbia modificata per tutelare i suoi spalatori di fango.
Cita messaggio
#5
Sarebbe interessante leggere la sentenza.
Cita messaggio
#6
per me è una roba esagerata non aggiungo altro...:occhio:
Cita messaggio
#7
Non che mi dispiaccia troppo sia per il soggetto che per il giornale. Una di quelle cose che ti fanno dire "Ohh, finalmente!".
Se non fosse che mi pare anche a me eccessiva.

In ogni caso quando accadono queste vicende "strane" ci sono dietro sempre e solo delle questioni convenienza (per qualcuno).

Chissà che sallusti non stesse diventando una persona scomoda per il suo stesso datore di lavoro.....
Anche se sembra strano non è poi così scontato.

Nel mondo della politica dig oggi sembra che tutto venga fatto nell'anonimato. In realtà è esattamente l'opposto!
Tutti sanno tutto.
E tutti posso diventare sia ricattatori che ricattati nei confronti di tutti gli altri.

La polica è un gioco di strategia e logoramento.

Il gioco è non farsi ricattare. Se un personaggio diventa perocoloso lo fai fuori tu prima che lo faccia lui.
"Sai perché essere intelligenti è brutto? Perché sai sempre quello che sta per accadere: non c'è nessuna suspance!"

(Cit. Terry in "Bandits")
Cita messaggio
#8
Però poi vai a vedere le motivazioni e risulta che il personaggio l'editoriale l'ha scritto DOPO che era diventato di dominio pubblico che i fatti descritti nell'editoriale NON erano andati così. Quindi si parla di un articolo diffamatorio scritto in piena malafede. E stiamo parlando di un giornale che non è la prima volta che inventa di sana pianta FATTI per giustificare OPINIONI. Non è che siccome sono giornalisti possano infangare coscientemente ed impunemente chiunque serva alle loro vergognose campagne di propaganda

Sallusti, Cassazione conferma il carcere. La procura di Milano: “Detenzione sospesa” - Il Fatto Quotidiano

Citazione:LA NOTA DELLA SUPREMA CORTE - Intanto, la Corte di Cassazione ha diramato una nota per spiegare la propria decisione. La Cassazione, si legge, ritiene “opportuno precisare” aspetti del caso Sallusti “non esattamente evidenziati dalla stampa nei giorni scorsi”. Per prima cosa la falsità della notizia contenuta nell’articolo anonimo attribuito a Sallusti. ”Emerge, dalle sentenze dei giudici di merito, che:

a) la notizia pubblicata dal quotidiano diretto dal dott. Sallusti – scrive la Cassazione – era ‘falsa’ (la giovane non era stata affatto costretta ad abortire, risalendo ciò ad una sua autonoma decisione, e l’intervento del giudice si era reso necessario solo perché, presente il consenso della mamma, mancava il consenso del padre della ragazza, la quale non aveva buoni rapporti con il genitore e non aveva inteso comunicare a quest’ultimo la decisione presa)”.
Inoltre la Cassazione sottolinea, al punto b) “la non corrispondenza al vero della notizia (pubblicata da La Stampa il 17 febbraio 2007) era già stata accertata e dichiarata lo stesso giorno 17 febbraio 2007 (il giorno prima della pubblicazione degli articoli incriminati sul quotidiano Libero) da quattro dispacci dell’Agenzia ANSA (in successione sempre più precisa, alle ore 15.30, alle ore 19.56, alle 20.25 e alle 20.50) e da quanto trasmesso dal Tg3 regionale e dal Radiogiornale (tant’è che il 18 febbraio 2007 tutti i principali quotidiani, tranne Libero, ricostruivano la vicenda nei suoi esatti termini)”. Al punto c) la nota della Cassazione sottolinea “la non identificabilità dello pseudonimo ‘Dreyfus’ e, quindi, la diretta riferibilità del medesimo al direttore del quotidiano”. L’articolo incriminato era intitolato ‘Il dramma di una tredicenne. Il giudice ordina l’aborto’.


Poi non so se avete letto l'articolo in questione.... questo tizio si era spinto a chiedere l'omicidio delle 4 persone ritenute responsabili (genitori, giudice e medico) per fatti che già si sapeva essere inesistenti!!

<iframe src="http://www.slideshare.net/slideshow/embed_code/14472291" width="479" height="511" frameborder="0" marginwidth="0" marginheight="0" scrolling="no" style="border:1px solid #CCC;border-width:1px 1px 0;margin-bottom:5px" allowfullscreen> </iframe> <div style="margin-bottom:5px"> <strong> <a href="http://www.slideshare.net/ilfattoquotidiano/libero-articolo" title="Libero articolo" target="_blank">Libero articolo</a> </strong> from <strong><a href="http://www.slideshare.net/ilfattoquotidiano" target="_blank">ilfattoquotidiano</a></strong> </div>
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio
#9
la libertà di parola non è la libertà di scrivere "merda" in grado di ledere la dignità altrui Wink
Cita messaggio
#10
Colchoneros Ha scritto:La Cassazione conferma: 14 mesi di carcere a Sallusti - IlGiornale.it

Bentornati nel fascismo. :facepalm:

Se ti augurassero la pena di morte A MEZZO STAMPA basandosi su fatti non veri come la prenderesti?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)