• 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
L'eccezionale ondata di calore negli USA è direttamente collegabile al Global Warming
#1
E' un'ondata di caldo da record quella che sta imperversando su buona parte degli Stati Uniti da quasi due mesi. Ondata di caldo che non si è riflessa soltanto sulle temperature sopra la norma, ma anche sul regime idrico degli Stati Uniti, tanto che ad oggi più del 50% degli Stati del Sud si trova in un regime di siccità eccezionale (fonte Drought Monitor).

[Immagine: sF1wu.jpg]

In rosso gli Stati colpiti da una siccità eccezionale

Questi livelli critici di siccità sono stati raggiunti poco per volta negli ultimi mesi e probabilmente ci vorranno altrettanti mesi per superarla.
L'11% della superficie dei 48 Stati (sono escluse l'Alaska e le isole Hawaii), cioè 357.000 mi² (928.200 km²), è interessato da questa siccità eccezionale (D4 - Exceptional Drought), nonostante nell'ultima settimana le piogge abbiano interessato buona parte degli Stati del Sud:
[Immagine: s05jk.jpg]

Precipitazioni dall'1 all'8 Agosto

Considerando, invece, tutti e 4 i livelli di siccità indicati dal Drought Monitor la superficie interessata è il 33% dei 48 Stati, cioè 1.025.000 mi² (2.665.000 km²) un'area grande quasi quanto l'Argentina.

Prendiamo ora in considerazione la situazione Stato per Stato.
TEXAS

[Immagine: tx-dm-080911-277x187.jpg]

Il 78% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.
Gli ultimi 10 mesi sono stati i 10 mesi consecutivi più secchi di sempre.

OKLAHOMA

[Immagine: ok-dm-080911-277x187.jpg]

Il 65% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.

NEW MEXICO

[Immagine: nm-dm-080911-277x187.jpg]

Il 47% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.

LOUISIANA

[Immagine: la-dm-080911-277x187.jpg]

Il 27% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.
Gennaio-Luglio 2011 è il 2° periodo Gennaio-Luglio più secco di sempre dal 1895.

KANSAS

[Immagine: ks-dm-080911-277x187.jpg]

Il 15% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.

ARIZONA

[Immagine: az-dm-080911-277x187.jpg]

Il 5% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.
Nuovo record di ettari di terreno bruciati in un anno.

GEORGIA

[Immagine: ga-dm-080911-277x187.jpg]

Il 4% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.

COLORADO

[Immagine: co-dm-080911-277x187.jpg]

L'1% dello Stato è interessato da uno stato di Siccità Eccezionale.

Per quanto riguarda l'aspetto termico, invece, i record più significativi appartengono nuovamente al Texas. Wichita Falls e Waco hanno battuto i precedenti record del maggior numero di giorni consecutivi con temperature superiori ai 100°F (37,8°C) e Dallas è arrivata a un passo da battere anch'essa il record (Maggiori info: http://www.unimeteo.net/meteorologia-e-c...980-a.html).
Tuttavia non è solo il Texas a essere stato al centro dell'attenzione per quanto riguarda i record di temperatura, basti pensare che anche Oklahoma City ha battuto numerosi precedenti record, mentre Detroit e Washington DC hanno sperimentato il Luglio più caldo di sempre.

I record di caldo, connessi alla siccità estrema, hanno fatto interrogare diversi esperti riguardo la possibilità che questa ondata di caldo persistente sia da imputare al Global Warming. La grandezza dell'area coinvolta e la persistenza delle alte temperature e della siccità, in particolar modo, hanno destato l'attenzione dei meteorologi e dei climatologi. Brett Anderson, meteorologo, dichiara di "non aver mai visto niente di simile nei suoi 22 anni di lavoro" e che "è abbastanza probabile che il Global Warming abbia qualcosa a che fare con l'ondata di calore intensa che abbiamo vissuto negli USA".

D'altra parte, secondo un recente studio condotto da NCAR, NOAA e The Weather Channel, i valori di temperatura massima da record, registrati dalle 1800 stazioni sparse nei 48 Stati, sono il doppio dei valori di temperatura minima da record (rapporto 2,04:1) negli Anni '00.

[Immagine: 400x266_08111341_recordhighs.jpg]

Grafico che riassume il rapporto tra i record di temperatura massima e i record di temperatura minima per decade dal 1950

Osservando il grafico si può ben notare il forte cambiamento nel rapporto tra i record di massima e i record di minima, cambiamento avvenuto in un lasso di tempo abbastanza breve, negli Anni '60 e '70 i record di t° minima superavano quelli di t° massima, nel giro di appena 30 anni si è passati da un rapporto di 0,78:1 a un rapporto di 2,04:1 !

Gerald Meehl, principale autore dello studio e ricercatore del NCAR (National Center for Atmospheric Research) ha commentato dicendo che "i modi con cui i record vengono battuti dimostrano che il clima sta già cambiando" e imputa il cambiamento all'effetto Serra dovuto all'accumulo superiore ai valori "naturali" di CO2 nell'atmosfera.
Pur dichiarando la difficoltà di collegare un singolo evento al Global Warming, il ricercatore ha evidenziato come un'ondata di calore che copra un vasto territorio e perduri per settimane o mesi è collegabile al Global Warming e ha inoltre aggiunto che "se il rapporto (tra record t° max e record t° minima) aumenta la probabilità di avere ondate di calore più estreme aumenta nei prossimi 20, o, forse, 50 anni", concludendo che "tutti i segnali indicano una situazione in via di peggioramento nei prossimi 10-20 anni in termini di ondate di calore".
Risulta pertanto evidente come questa ondata di calore eccezionale sugli USA sia direttamente collegabile al Global Warming, in quanto manifestazione estrema di una aumento della temperatura globale, così come lo era stata l'ondata di calore del 2003 nell'Europa Centro-Occidentale.




Fonti:

http://www.accuweather.com/blogs/home-ga...use-of.asp

http://www.weather.com/outlook/weather-n...2011-06-30
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
  Cita messaggio
#2
Un estate paragonabile al nostro 2003, senza ombra di dubbio, ma questi 2 indizi non fanno una prova del GW.....
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
  Cita messaggio
#3
sardo doc Ha scritto:Un estate paragonabile al nostro 2003, senza ombra di dubbio, ma questi 2 indizi non fanno una prova del GW.....

Infatti è l'esatto opposto. Il GW è la certezza, ad oggi, (scientificamente parlando) queste ondate di calore potrebbero essere dpvute ad esso.

Non è il GW a essere causato queste ondate di calore, sono le ondate a essere causate/amplificate dal GW.
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
  Cita messaggio
#4
mesociclone Ha scritto:Infatti è l'esatto opposto. Il GW è la certezza, ad oggi, (scientificamente parlando) queste ondate di calore potrebbero essere dvute ad esso.

Non è il GW a essere causato queste ondate di calore, sono le ondate a essere causate/amplificate dal GW.

Che il GW sia una certezza ok, ma questa ondata di calore negli USA e quella nell'europa occidentale nel 2003 secondo me non possiamo usarle come prove del GW. Potrebbero rientrare nelle "normali" fluttuazioni climatiche...
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
  Cita messaggio
#5
sardo doc Ha scritto:Che il GW sia una certezza ok, ma questa ondata di calore negli USA e quella nell'europa occidentale nel 2003 secondo me non possiamo usarle come prove del GW. Potrebbero rientrare nelle "normali" fluttuazioni climatiche...

Non sono prove infatti.
Sono gli effetti. Il GW sta in piedi già da sè, non necessita di prove "particolari": bastano le medie.

Il fatto è che uno degli effetti, secondo molti climatologi e meteorologi, è proprio quello di amplificare le ondate di calore sia a livello spaziale che a livello temporale.
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
  Cita messaggio
#6
Bel 3d che fa capire quanto il Global Waming incida in base agli anni in un posto o in un altro "amplificando e prolungando" le ondate di calore...nel 2003 colpita l'Europa,nel 2010 caldo record in Russia,nel 2011 Stati del Sud americani,Paesi della Siberia orientale e sud della Russia.(con record battuti)
Mi pongo un altra domanda un po' polemica che mi piacerebbe sapere in quanto ignoro l'argomento nei dettagli ma ho solo letto in altri forum meteo lo scorso inverno.
Lo scorso inverno una parte (piccola) in appassionati meteo dissero che l'Haarp e gli USA potessero condizionare il clima e che le "onde calde dell'Haarp" arrivassro da là condizionando in negativo i nostri inverni.
Alla luce di questi dati del 3d direi che era tutto un castello di carta,altrimenti queste prolungate siccità non sarebbero successe da loro se avevano i mezzi per evitarlo.
Correggetemi se sbaglio?Confusedhock:
[Immagine: trepalle.jpg]
  Cita messaggio
#7
oro2001 Ha scritto:Bel 3d che fa capire quanto il Global Waming incida in base agli anni in un posto o in un altro "amplificando e prolungando" le ondate di calore...nel 2003 colpita l'Europa,nel 2010 caldo record in Russia,nel 2011 Stati del Sud americani,Paesi della Siberia orientale e sud della Russia.(con record battuti)
Mi pongo un altra domanda un po' polemica che mi piacerebbe sapere in quanto ignoro l'argomento nei dettagli ma ho solo letto in altri forum meteo lo scorso inverno.
Lo scorso inverno una parte (piccola) in appassionati meteo dissero che l'Haarp e gli USA potessero condizionare il clima e che le "onde calde dell'Haarp" arrivassro da là condizionando in negativo i nostri inverni.
Alla luce di questi dati del 3d direi che era tutto un castello di carta,altrimenti queste prolungate siccità non sarebbero successe da loro se avevano i mezzi per evitarlo.
Correggetemi se sbaglio?Confusedhock:

Così come avrebbero impedito le numerose nevicate che hanno paralizzato alcune tra le più grandi città :lolA:

HAARP :lolA::lolA::lolA:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
  Cita messaggio
#8
Joe Bastardi chiama "Una frode evidente" il riscaldamento globale da CO2
  Cita messaggio
#9
Giovanni Micalizzi Ha scritto:Joe Bastardi chiama "Una frode evidente" il riscaldamento globale da CO2

Mi è scaduto del tutto dopo questa :lolA:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
  Cita messaggio
#10
Giovanni Micalizzi Ha scritto:Joe Bastardi chiama "Una frode evidente" il riscaldamento globale da CO2
E per fortuna non è l'unico...
Viviamo in un sistema delicatissimo in cui TUTTE le fonti di energia sono trascurabili rispetto al Sole... Il fatto è che (per fortuna) non possiamo regolare l'attività della nostra stella...
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)