Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Intercettazioni, forcing del Pdl: avanti col testo del governo
#1
:angel1::angel1:

Presto in aula alla Camera, maggioranza a lavoro per sì entro luglio


di Anna Laura Bussa

ROMA - La maggioranza rompe ogni indugio e alla fine, per riformare il sistema delle intercettazioni in Italia, sceglie il testo che e' ora all'esame dell'Aula di Montecitorio: un testo messo a punto dal Governo che e' stato gia' approvato dal Senato e dalla Commissione Giustizia della Camera nel luglio del 2010.

La decisione viene comunicata ufficialmente oggi quando nel corso della riunione dei capigruppo del primo ramo del Parlamento il presidente dei deputati del Pdl Fabrizio Cicchitto chiede di rimettere il provvedimento all'ordine del giorno dei lavori dell'Aula di luglio. La richiesta del centrodestra di ricominciare da quel testo che viene calendarizzato pero' l'ultima settimana del mese, prima della pausa estiva, scatena la protesta del Pd, dell'Anm e della Federazione nazionale della stampa. ''La legge sulle intercettazioni - commenta subito il capogruppo dei democratici in Commissione Giustizia Donatella Ferranti - non e' certo una priorita' per la giustizia italiana. Per questo, quando l'esame del provvedimento riprendera' in Aula faremo una dura opposizione utilizzando tutti gli strumenti parlamentari di cui disponiamo. E dura e' anche la presa di posizione dell'Anm. Le intercettazioni, afferma il presidente Luca Palamara, ''sono uno strumento indispensabile per l'accertamento dei reati'' e poi, aggiunge, ''la giustizia ha altre priorita'''. La richiesta del Pdl di portare il ddl del Governo in Aula e', per il segretario della Fnsi Franco Siddi, una ''forzatura inutile'' e ''un'operazione miope e disperata, da esaurimento nervoso che non corrisponde a nessun bisogno reale del Paese, ma solo alla loro ansia di non vedere le scomode notizie di cui si ritrovano protagonisti''. Il Pdl pero' e' piu' che mai deciso. Secondo Cicchitto, si potra' votare anche a settembre, ma l'importante e' che se ne cominci l'esame prima dell'estate. E' giusto fare una legge su questo tema, incalza il ministro per i Rapporti con il Parlamento Gianfranco Rotondi, ma non si vede il motivo di fare le cose con la fretta. Eppure, nel centrosinistra, c'e' chi sospetta che dietro la decisione di calendarizzare l'esame del provvedimento l'ultima settimana di luglio, possa nascondere anche un tentativo di 'blitz'. E il testo, infatti, e' gia' pronto e lo stesso Cicchitto oggi conferma che potrebbe anche non subire modifiche rispetto alla versione uscita nel luglio scorso dalla Commissione Giustizia. Insieme alla maggioranza, se il testo rimanesse quello, potrebbe votare anche una parte dell'opposizione, rendendo tutte le cose molto piu' facili. ''Del resto - sottolinea il capogruppo del Pdl in Commissione Giustizia della Camera Enrico Costa - se questo testo venisse votato a scrutinio segreto sono certo che verrebbe approvato anche da buona parte del centrosinistra...''. Il Pd, nel frattempo, pero', fa la voce dura. Aprendo pero' una sorta di diatriba interna tra deputati e senatori. Secondo il presidente dei senatori Anna Finocchiaro, infatti, si dovrebbe ripartire, per parlare di intercettazioni, dal progetto di legge che porta la sua firma e quella di Felice Casson. Alla Camera, invece, assicura un altro Democratico di spicco Lanfranco Tenaglia, si sostiene che il dibattito andrebbe ripreso dalla proposta di legge presentata dallo stesso Tenaglia e da Walter Veltroni. Il centrodestra, pero', non sente ragioni e va avanti senza tentennamenti sul proprio disegno di legge.
Intercettazioni, forcing del Pdl: avanti col testo del governo - Politica - ANSA.it
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#2
Berlusconi: “Avanti con riforma della giustizia e intercettazioni” | Redazione Il Fatto Quotidiano | Il Fatto Quotidiano
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#3
Le intercettazioni sono la prima preoccupazione degli italiani, lo dice un sondaggio svolto su un campione di mille soggetti...

Tutti di professione "parlamentare"... :lolA:
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#4
Raccolta firme e referendum
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#5
Hartman Ha scritto:Raccolta firme e referendum
In realtà un referendum sulle leggi per salvare il piduista dalla galera è appena stato fatto e stravinto, ma "loro" non solo lo hanno ignorato, ma continuano con più arroganza di prima...
Le regole democratiche sono saltate, forse le raccolte di firme non bastano più... :furia:
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#6
Purtroppo LORO fanno le leggi ... sono in palese conflitto d'interessi...
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#7
Hartman Ha scritto:Purtroppo LORO fanno le leggi ... sono in palese conflitto d'interessi...

Dopo i referendum, almeno su alcuni temi, non sono più legittimati a farle; le fanno finchè gliele lasciamo fare... :prigione:
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#8
Probabilmente assisteremo alle stesse scene viste mesi fa per il passaggio alla camera della legge sul "processo breve",li rivedremo rinchiusi per giorni e notti li dentro (con sedute extra alle 24:00)per discutere dei problemi del paese.
Non vedo l'ora di rivedere queste toccanti foto ,che ritraggono i parlamentari del mitico "governo del fare"
I Parlamentari e la tecnologia | EndlessLab
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)