Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Info Radar NW!
#1
Remember
Avviso !

Radar Monte Lema ( TI ) fuori uso per rinnovo
===
===
Hi Guys

Avete visto il Sat ?
Zona Ticino CH e NO Italia e dintorni

[Immagine: image.jpg]

[Immagine: image.jpg]

Queste sono Immagini prese dal Progetto TOA Project ( Blitzortung ) Germany
Enter only with Login ( Members )
===
===
Remember

Radar Monte Lema ( TI ) fuori uso per rinnovo

Avviso !

Il Radar di Monte Lema ( TI - CH ) in Svizzera
è fino a fine Maggio 2011 fuori uso per rinnovo

Mentre il Radar di La Dôle ed il Radar di Albis funziona
===
Per chi non lo sapesse

Sarebbe il famoso Radar Landi che tutti conoscete ...

Radar Albis ( Svizzera centrale ... Zurigo )
Radar Monte Lema ( Svizzera italiana ... Ticino )
Radar La Dôle ( Svizzera francese ... Ginevra )

View image: 01
===
Eccovi pure il Video
andate al minuto 10:30

RSI Telegiornale
Cita messaggio
#2
Hi to all

Grazie per averlo spostato ...
Cita messaggio
#3
Il Radar Lema ( Nuovo ) è di nuovo in funzione

Citazione:Il Radar di Monte Lema ( TI - CH ) in Svizzera
è fino a fine Maggio 2011 fuori uso per rinnovo
Cita messaggio
#4
grazie dell'informazione...
FORZA INTER!!!!!Big Grin
Cita messaggio
#5
Ecco il link al nuovo radar per l'animazione. Quello che trovate sui vari siti é ancora quello vecchio non aggiornato. L'animazione copre 1 ora, mentre prima durava 50 minuti.
MeteoSchweiz - Animation
Cita messaggio
#6
Ecco le info sul radar.
Quello che non ho capito é cosa intendono per "possibilità di distinguere automaticamente se é neve o pioggia e le raffiche di vento"
MeteoSvizzera - Il nuovo radar meteorologico è volato sul Monte Lema
La prima tappa dei lavori di rinnovo della rete di radar meteorologici di MeteoSvizzera ha raggiunto venerdì 15 aprile 2011 il punto culminante con il trasporto sulla vetta del Monte Lema della nuova antenna e della nuova cupola protettiva (radome), l'elemento forse più caratteristico di questo genere di installazioni. MeteoSvizzera ha voluto il rinnovo totale dei radar meteorologici per aggiornare tali strumenti alle più moderne tecnologie e conoscenze scientifiche. In questo progetto il Ticino, con il centro di MeteoLocarno, riveste un ruolo di primo piano, non solo perché il rinnovo è incominciato proprio dal radar ticinese, bensì perché l'intero progetto nazionale è gestito dal gruppo di specialisti in meteorologia radar, con sede a Locarno-Monti.


Dopo più di 15 anni in Svizzera viene costruito un nuovo radar meteorologico. L'attuale radar meteorologico del Monte Lema, in funzione dal 1993, viene rinnovato entro la fine di maggio, affinché possa essere di nuovo in funzione per l'inizio della stagione estiva, tipicamente caratterizzata in Ticino da numerosi fenomeni temporaleschi. L'impianto sarà equipaggiato con strumenti di nuova generazione, da cui ci si aspetta interessanti prestazioni, non possibili con la tecnologia con cui furono costruiti i radar ora in servizio: tutte le immagini saranno elaborate con una risoluzione di 5 minuti, in caso di bisogno addirittura ogni 2,5 minuti; la risoluzione spaziale passerà da due chilometri a un chilometro, ciò che permetterà ad esempio di distinguere le regioni in cui piove da quelle che rimangono asciutte; il raggio d'azione è ampliato in tutte le direzioni mentre il numero delle classi d'intensità aumenterà da 16 a 256. Vi sarà, inoltre, la possibilità di distinguere automaticamente il tipo di precipitazioni tra pioggia, neve e grandine, nonché di ottenere informazioni sull'intensità delle raffiche di vento. L'ubicazione del nuovo radar sul Monte Lema è stata mantenuta poiché la sua posizione garantisce un'ideale visibilità su gran parte delle regioni a Sud delle Alpi.

Del miglioramento nella qualità delle informazioni su pioggia, neve e grandine non approfitterà solo il servizio meteorologico nazionale MeteoSvizzera, bensì anche molti enti pubblici e privati: gli operatori delle torri di controllo degli aeroporti regionali di Agno e Locarno-Magadino potranno seguire meglio l'evoluzione dei temporali, i responsabili degli enti di pronto intervento e di protezione civile tenere sotto controllo la distribuzione delle precipitazioni sul complesso territorio ticinese in caso di precipitazioni intense e prolungate, i centri di manutenzione autostradale sorvegliare l'inizio e la fine delle nevicate, ecc. Ma sono numerosi i settori di attività che usano direttamente o indirettamente le informazioni fornite dai radar meteorologici: dalle aziende elettriche alle imprese operanti nell'edilizia, dagli agricoltori agli operatori turistici, fino ai mass-media, che mostrano alla televisione, su Internet o sugli smartphone le animazioni delle zone di precipitazione fornite dei radar meteorologici di MeteoSvizzera.


MeteoSvizzera è il solo ente in Svizzera a gestire operazionalmente, 24 ore al giorno, una rete di radar meteorologici. Oltre al radar del Monte Lema, la rete è composta da un radar vicino a Ginevra e uno vicino a Zurigo. Ai lavori sul Monte Lema seguiranno quelli al radar di La Dôle in autunno 2011 e al radar dell'Albis in primavera 2012. Per il 2013 / 2014 è previsto l'ampliamento della rete con due nuovi radar uno in Vallese e uno nei Grigioni. Con lo scopo di migliorare ulteriormente la copertura del territorio elvetico, affinché siano disponibili per tutte le regioni svizzere quelle preziose informazioni meteorologiche, che sono oggigiorno la base irrinunciabile per l'emissione di avvisi di maltempo per piogge intense con pericolo d'inondazioni oppure per l'emissione di avvisi di temporali violenti.
Cita messaggio
#7
Peccato solo che abbiano tagliato un pezzo di Piemonte...
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#8
Bene, grazie!
Cita messaggio
#9
Buon pomeriggio

Scusatemi Ragazzi

Una curiosità ...

Ma quando scrivo qualcoda è scritto forse in altra Lingua
Non dico che il mio italiano è scarso ma è comprensibile

Eppure è descritto da me chiaramente inizio Topic ...
===
Si vede Ragazzi di come seguite i Post ( Topic )
===
===
Il Radar che abbiamo in Svizzera ( conosciuto come Radar Landi )
è sempre lo stesso e non è volato via in nessuna parte ...

Abbiamo 3 Radar in Svizzera ( vedi inizio Topic )

Per chi non lo sapesse

Sarebbe il famoso Radar Landi che tutti conoscete ...

Radar Albis ( Svizzera centrale ... Zurigo )
Radar Monte Lema ( Svizzera italiana ... Ticino )
Radar La Dôle ( Svizzera francese ... Ginevra )
===
Adesso il Centro Meteo MeteoSvizzera ( Meteo Schweiz )
ha deciso dopo quasi 20 Anni di Servizio di rinnovarli a nuovo
questi 3 Radar installati come descritto sopra ...
In futuro ne verranno installati altri 2 di Radar ...
Nel Canton Vallese 1 e nel Canton Grigioni 1
ma questo se ne parla nel 2013 - 2014

Dopo aver messo a nuovo ( rinnovato )
il Radar di Lema nel CH - Ticino TI
adesso vengono rinnovati pure
il Radar di La Dôle ( Svizzera francese ... Ginevra )
in Autunno 2011 e nella Primavera 2012
il Radar Albis ( Svizzera centrale ... Zurigo )

http://www.unimeteo.net/meteorologia-e-c...l#post4788
===
Per mattia ( mattiab )

http://www.unimeteo.net/meteorologia-e-c...#post16500

Il Loop del Radar di MeteoSwiss da te postato è ridotto
Quello Originale è più vasto come Raggio
Vi ho postato alcune Immagini giorni fa alla Apertura
del nuovo Radar di Lema il 01.06.2011
Ma vedo che non seguite bene i Topic postati da Utenti fuori Italia
===
Poi riguardo a quello che hai scritto

Quello che non ho capito é cosa intendono
per possibilità di distinguere automaticamente
se é neve o pioggia e le raffiche di vento


Eppure è semplice capirlo ...
Dai vari Colori sul Radar ( Legenda )

http://www.unimeteo.net/meteorologia-e-c...#post15833

http://www.unimeteo.net/meteorologia-e-c...#post15833

In grandezza originale ( Raggio )
Loop

[Immagine: anigif.jpg]

Ridotto ( Raggio )
Loop

[Immagine: anigif.jpg]

Legenda

[Immagine: image.jpg]

Buona giornata a tutti
===
Remember

Occhio dal 06.06.2011 in poi

È in arrivo una fase di Maltempo più
marcato al Nord e parte del Centro

È in arrivo una fase di Maltempo
con rovesci e temporali forti

Vedi pure il Modello tedesco della DWD Germany
che io ogni tanto vi ho postato ...
===
Di nuovo

Buona giornata a tutti
Cita messaggio
#10
C'é anche questo radar che gino dice che é il landi.

Questo radar effettivamente distingue l'acqua dalla neve e dalla grandine.
Non so quanto sia attendibile, la fonte parrebbe meteosvizzera e ricopre un vastissimo territorio, oltre la Liguria addirittura.
L'unica cosa che non mi convince é che confrontando i 2 radar quello che ricopre un territorio meno vasto e si trova su meteosvizzera e che per assodato é di meteosvizzera ha meno disturbi e sembra fornire una distribuzione delle precipitazione ed intensità leggermente diversa.
Donnerradar metradar - Regenradar mit Blitz-Informationen
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)