Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il test della morte.
#1
ECCO IL TEST DELLA MORTE: un laser svelerà quanto tempo vivremo.
Io ho i miei dubbi che questo test sveli la morte per malattia di ognuno di noi, ma non ho dubbi nel dire che pochissimi si faranno fare questo test.


Due fisici dell'Università di Lancaster, Aneta Stefanovska e Peter McClintock, sostengono di aver brevettato il ‘test della morte’, ovvero uno strumento che permette di rivelare esattamente quanto ci resta da vivere e di individuare malattie come il cancro e la demenza senile.

Il Sunday Times riferisce che si tratta di un esame assolutamente non invasivo, da effettuare per mezzo di un laser incorporato in un apparecchio che ha la forma e le dimensioni di un orologio da polso.

L'impulso è del tutto indolore e analizza il flusso e le oscillazioni (indice di attività e salute) delle cellule endoteliali nei capillari, sotto la superficie della pelle: i ricercatori hanno scoperto che la velocità minima del flusso è 0 ed equivale alla morte, mentre la velocità massima è 100 e rappresenta lo stato di salute perfetta. Il numero segnalato dal laser, dunque, fornisce la possibilità di ‘calcolare’ proprio quanto resta da vivere al soggetto esaminato.

[ATTACH=CONFIG]29750[/ATTACH]
http://www.today.it/rassegna/test-della-...laser.html
Cita messaggio
#2
Mi sembra una notizia un bel po' ricamata.
Bisognerebbe trovare la fonte originaria (lo studio).
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#3
mesociclone Ha scritto:Mi sembra una notizia un bel po' ricamata.
Bisognerebbe trovare la fonte originaria (lo studio).

Non sò se questa è scienza o fantascienza, io personalmente propendo per la seconda ipotesi, anche se i due scopritori non sono due "carneadi" qualunque, ma due ricercatori affermati dell'università di Lancaster (GB)
I loro nomi: ANETA STEFANOVSKA e PETER MCCLINTOCK.
Cita messaggio
#4
il fatto stesso che prevede di che cosa si morirà potrebbe alterare la durata di vita poichè uno sapendo farebbe molti controlli con diagnosi precoci e accorgimenti vari per prevenire la malattia di cui si é soggetti secondo il test.
Cita messaggio
#5
mattiab Ha scritto:il fatto stesso che prevede di che cosa si morirà potrebbe alterare la durata di vita poichè uno sapendo farebbe molti controlli con diagnosi precoci e accorgimenti vari per prevenire la malattia di cui si é soggetti secondo il test.
Rispondi sinceramente, tu lo faresti il test? Da un lato il tuo ragionamento non fa una grinza, ma visto da un'altra angolazione che vita sarebbe se il test dovesse dare un verdetto di condanna?
E' il solito dilemma: E' meglio sapere o non sapere?
Cita messaggio
#6
perchè non fai un sondaggio su questo interessante quesito?
Cita messaggio
#7
mattiab Ha scritto:perchè non fai un sondaggio su questo interessante quesito?
Lo sai che non sono bravo in queste cose, ti lascio carta bianca, fallo tu
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)