Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Il periodo delle gelate (Stabilità duratura e hp sui paralleli ???)
#1
Inverno sempre più vicino,l'Autunno inoltrato continua

Focus settimana precedente:
La domanda dell'analisi della settimana precedente ( Lento ritorno alla stabilità (che voglia farsi avanti l'oriente dopo ???) è stato solo un leggerissimo sfioramento della colata fredda orientale sul sud penisola.
La settimana scorsa ha visto un lento ritorno alla stabilità quasi generale su tutta la penisola,stabilità che si è concretizza verso fine settimana stessa con il proporsi di un particolare tipo di blocco altopressorio l'Omega blocking garante di stabilità duratura.
Solo il sud ha risentito di maggiore instabilità data da una colata gelida orientale,è anche grazie a quest'ultima che si stanno avendo basse temperature minime.
Analisi settimanale :
l'Omega blocking si ripropone anche come figura altopressoria anche questa settimana,anche se ormai è in lento declino e verrà a perdersi pian piano la sua inconfondibile forma a Omega donde il nome omega blocking verso il fine settimana.
Settimana che vedrà il ritorno delle care gelate novembrine in buona parte della penisola e il probabile ritorno della galaverna padana (anche se è bassa questa probabilità).
Il tutto reso possibile dalla presenza dell'alta pressione.
Gelate rese possibili dall'assenza del vento e che pian piano si estenderanno al resto della penisola spingendosi fin verso il sud,questo se i venti orientali qui presenti si arresteranno,inoltre le gelate sono state anche rese possibili dalle basse temperature a tutte le quote permesse dalla colata sud peninsulare responsabile dei freddi venti orientali.
Fine settimana:
Caraterizzato ancora dalla stabilità resa possibile da un'omega blocking ormai molto indebolito e in ritiro,ma che ancora riuscirà a mantenere stabile il tempo fine settimanale.
Continueranno le gelate novembrine anche se interesseranno una porzione minore della nostra penisola per il temporaneo ritorno di isoterme a 850 hpa più alte e per il ritorno di refoli più caldi e umidi occidentali,che potranno portare anche a della instabilità che non sarà molto invadente.
A causa di un mini affondo Atlantico.
Proseguo long range:
Incerto,sembra che la prossima settimana si proporrà come chiave di lettura per le sorti fine mensili,anche se sembra che in una prima parte della settimana il veloce trottolio dell'lp islandese annesso ad un rinvigorimento (compattamento del vp) e aumento della rotazione del vp possà portare un'hp distesa sui paralleli (ma la mia restà solo una domanda (ipotesi con bassa probabilità).
Belle sorprese a fine mese,continental blocking Wink.
Vedremo,ne riparleremo la prossima settimana Wink
Le mie consono cartine:
Omega blocking:
[Immagine: gfsnh-0-6.png]
Weekend:
[Immagine: 6976888.png]
Long range:
[Immagine: 6976890.png]


Un saluto da Fabri93 che vi augura un buon proseguimento di settimana e un buon fine settimana Wink
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere fotografata e ringraziata.
La vita è come un temporale,la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni (Fabri93)
Le mie foto su Flickr http://www.flickr.com/photos/fabri93/
IL mio nuovo sito meteo sulla mia città Empoli (fi) http://empolimeteo.phpbbitalia.com/
Cita messaggio
#2
Certo che quell'hp è difficile da scalfire.

Ottima analisi Fabri :bravo:
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#3
L'ingresso sarà senza ombra di dubbio occidentale perchè spinto dalla ritirata del VP in sede Canadese, lasciando spazio ad una propagazione in sede siberiana che però non avrà esito nel dopo (nessuna discesa fredda a mio parere è in vista).
Anzi il rischio maggiore è quello pavimentato da Reading (anche se in modo un pò troppo forte) che la saccatura non riesce nemmeno ad approfondirsi, si isola una goccia fredda che si disperde e vaga indebolendosi mentre un promontorio anticiclonico si impadronsice di noi....
Scalare è un’avventura dello spirito
Maurizio Zanolla (Manolo)
Cita messaggio
#4
Grazie sarmatico Wink
Quoto frezzafirst
Ciò che scrivevo sul long range si sta rivelando vero,il ricompattamento del VP e l'aumento di rotazione dello stesso,daranno vita al ritorno di un periodo altopressorio duraturo,nel quale non mancheranno le gelate,forse intervallato da deboli colatine gelide.
In breve freddo secco,con inversioni termiche,brevissimi episodi di colate gelide che tra l'altro non saranno nemmeno intense e poche se non quasi nulle precipitazioni.
La paura espressa nella mia domanda di titolo topic speriamo venga smentita nel fine mese.
Nella prossima settimana potremo avere delle indicazioni sul proseguo (chiavi di lettura).
Il cambiamento se si avrà avverrà tra fine mese e l'inizio del prossimo,VP permettendo
Staremo a vedere.

Fabri93
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere fotografata e ringraziata.
La vita è come un temporale,la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni (Fabri93)
Le mie foto su Flickr http://www.flickr.com/photos/fabri93/
IL mio nuovo sito meteo sulla mia città Empoli (fi) http://empolimeteo.phpbbitalia.com/
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)