Sondaggio: ??
Certamente
66.67%
4 66.67%
Assolutamente no
33.33%
2 33.33%
Totale 6 voto(i) 100%
* Hai votato. [Mostra risultato]

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ha ancora senso per voi vedere la politica come un'insieme di categorie?
#1
Parlo di destra/sinistra/centro, ma anche di tutti quei termini con cui ancora attualmente si bolla (in maniera certamente distorta e più moderata di tempi in cui realmente questi termini avevano un peso) la politica come fascismo, comunismo, populismo, e molti altri...per me non ha più senso parlarne. Secondo voi?
Cita messaggio
#2
si ha senso, perchè ognuno ha dei valori diversi, secondo me le accozaglie terzo polo-centro sinistra non hanno alcun senso portano valori contrastanti ad esempio uno su tutti laicità e cristianità.
in italia ora come ora l'unico metodo funzionante sarebbe il metodo tedesco.
Si va ad elezioni e dopo le stesse ci si riunisce e si fa una coalizione, non prima di andare a votare. ognungo presenta il suo programma, ognuno ha i suoi ideali, e poi solo dopo si decide con chi stare. in oltre è ora di reinserire le preferenze, la gente è stufa di votare gli amici di amici o i mafiosi di turno ! Oltre alle primarie per l'elezione del premier stesso.
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio
#3
Destra-sinistra-centro-fascismo-comunismo no...

Vedi Lega, un partito di sinistra-destra o IDV un partito di destra-sinistra (in grassetto la vera collocazione politica del partito, in corsivo la collocazione attribuita attualmente)

populismo sì
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#4
Forse io ho una visione troppo utopistica ed ignorantella della politica, ma penso che, come insegnano i greci, la politica dovrebbe esser finalizzata al bene comune dello stato ( e quindi non si dovrebbe peccare di Ubris :ridi: ) e non ai propri interessi, quindi la propria ideologia passa in secondo piano a questo punto rispetto al bene comune...
Cita messaggio
#5
Stefano1994 Ha scritto:Forse io ho una visione troppo utopistica ed ignorantella della politica, ma penso che, come insegnano i greci, la politica dovrebbe esser finalizzata al bene comune dello stato ( e quindi non si dovrebbe peccare di Ubris :ridi: ) e non ai propri interessi, quindi la propria ideologia passa in secondo piano a questo punto rispetto al bene comune...

si puo' essere anche d'accordo, ma per resta un pensiero utopistico, almeno che non si tratti di vita o di morti
voglio vedere forza nuova con rifondazione comunista, certe cose sono improponibili come il bipolarismo in italia, che non ci sarà mai !
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio
#6
Matteo Shamrock Ha scritto:si puo' essere anche d'accordo, ma per resta un pensiero utopistico, almeno che non si tratti di vita o di morti
voglio vedere forza nuova con rifondazione comunista, certe cose sono improponibili come il bipolarismo in italia, che non ci sarà mai !

Infatti comprendo che la mia è un'utopia :lolA:
Cita messaggio
#7
Smile
Matteo Shamrock Ha scritto:si ha senso, perchè ognuno ha dei valori diversi, secondo me le accozaglie terzo polo-centro sinistra non hanno alcun senso portano valori contrastanti ad esempio uno su tutti laicità e cristianità.
in italia ora come ora l'unico metodo funzionante sarebbe il metodo tedesco.
Si va ad elezioni e dopo le stesse ci si riunisce e si fa una coalizione, non prima di andare a votare. ognungo presenta il suo programma, ognuno ha i suoi ideali, e poi solo dopo si decide con chi stare. in oltre è ora di reinserire le preferenze, la gente è stufa di votare gli amici di amici o i mafiosi di turno ! Oltre alle primarie per l'elezione del premier stesso.
Perfetto, hai già detto praticamente tutto... Smile
Con la scusa della fine delle ideologie il potere pretende di cancellare anche le idee...
NON SONO TUTTI UGUALI!!!
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#8
Gennaio1985 Ha scritto:Smile
Perfetto, hai già detto praticamente tutto... Smile
Con la scusa della fine delle ideologie il potere pretende di cancellare anche le idee...
NON SONO TUTTI UGUALI!!!

Io e te gennaio siamo sulla stessa lunghezza d'onda Big Grin
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio
#9
Matteo Shamrock Ha scritto:si ha senso, perchè ognuno ha dei valori diversi, secondo me le accozaglie terzo polo-centro sinistra non hanno alcun senso portano valori contrastanti ad esempio uno su tutti laicità e cristianità.
in italia ora come ora l'unico metodo funzionante sarebbe il metodo tedesco.
Si va ad elezioni e dopo le stesse ci si riunisce e si fa una coalizione, non prima di andare a votare. ognungo presenta il suo programma, ognuno ha i suoi ideali, e poi solo dopo si decide con chi stare. in oltre è ora di reinserire le preferenze, la gente è stufa di votare gli amici di amici o i mafiosi di turno ! Oltre alle primarie per l'elezione del premier stesso.



Son d'accordo sull'analisi, qualche distinguo sulla soluzione. Wink
Col sistema tedesco, se non lo rivedono in chiave bipolare, rischi di tornare al grande centro che decide di volta in volta con chi allearsi, senza mai alzare il culo dalla poltrona.
Certo è che il bipolarismo attuale fa schifo... non so proprio cosa sarebbe meglio.

D'accordo invece sulle preferenze, che però avevano l'effetto collaterale di rendere facilmente controllabile il voto di scambio. E' anche vero che tolte le preferenze il voto di scambio non è affatto scomparso, anzi, mentre è stato tolto un grande elemento di democrazia.
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)