Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Gli USA inizieranno la terza guerra mondiale attaccando Iran
#1
<iframe src="http://www.youtube.com/embed/b3NWLFmZfGA" allowfullscreen="" frameborder="0" height="315" width="420"></iframe>

Cosa ne pensate?
Cita messaggio
#2
Io non ho guardato il video...ma quelle truppe che vanno via dall'Iraq non sono un buon segno
Cita messaggio
#3
[Immagine: 1-129-354958214_6755503744-risiko+risiko...medium.jpg]
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#4
Sentendo su Mistero han detto che la 3a Guerra Mondiale è vicina!:pianto:
Cita messaggio
#5
[h=6]SCENARIO
Il primo viceministro della difesa Vladimir Popovkin ha annunciato che
da qui al 2020,Mosca ha stanziato 612 miliardi di franchi
(474,5 miliardi di euro) per apportare significativi ampliamenti nella propria ''scorta'' bellica,in una parola,riarmamento.
Il 31 dicembre del 2010,il presidente della Russia Medvedev,
in accordo con l'ex presidente Putin,preoccupati per la situazione politica mondiale,hanno firmato un decreto che conferma il programma di riarmamento dell'ex Unione Sovietica per il prossimo decennio.
In preventivo vi sono l'acquisto di portaerei Mistral dalla Francia,
otto sottomarini strategici nucleari armati con missili Bulava,piú di 600 aerei e 1000 elicotteri,100 sistemi missilistici di difesa aerea S-400 e S-500 e queste solo per citarne alcuni.
Il tutto entro il 2020.
Pochi giorni dopo la morte di Gheddafi,Vladimir Putin afferma che le Nazioni Unite (ONU),la colalizione NATO e l’Unione Europea non avevano alcun diritto di eliminare il rais,perché non rispetta quanto sancito e stabilito dalla risoluzione 1973 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU.
Aggiunge:''ovviamente le forze della coalizione aspirano all’uccisione di Gheddafi per impadronirsi delle risorse naturali e in particolar modo del petrolio libico.''
C’è da dire che alla Russia il conflitto in terra libica ha portato non indifferenti vantaggi economici,questo grazie al vertiginoso aumento
del prezzo del petrolio,perció é fuori discussione un suo intervento armato contro l'occidente ''esportatore di democrazia''.
Tuttavia,prima di tirare un sospiro di sollievo,dobbiamo considerare che Russia e Cina fanno affari d'oro con l'Iran di Ahmadinejad,
dove si trova il 10% del petrolio mondiale al quale gli USA
e la coalizione aspirano ardentemente,viste le numerose minacce di guerra al presidente iraniano.
Quindi,considerando tutti questi fatti,
come la prenderebbero Russia e Cina se l'occidente attaccasse l'Iran?
Potrebbe essere il presagio di una terza guerra mondiale?[/h]
Cita messaggio
#6
Per non parlare della Cina....
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)