Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Fenomeni violenti
#1
Ma una volta le trombe d'aria non erano rarissime?
Trombe d'aria all'isola d'elba,a genova a massa carrara quella assassina di taranto..mi sembrano un po troppo frequenti..e poi diamine d'inverno?
Mala tempora
Cita messaggio
#2
Con hard nel titolo speravo altro francamente :lolA:
Amatrice in uno scatto...

[Immagine: 2ngg1t0.jpg]

[Immagine: KYEWF.png]
Cita messaggio
#3
lelezeri Ha scritto:Ma una volta le trombe d'aria non erano rarissime?
Trombe d'aria all'isola d'elba,a genova a massa carrara quella assassina di taranto..mi sembrano un po troppo frequenti..e poi diamine d'inverno?
Mala tempora

Per il centro-sud novembre e dicembre sono i mesi con maggiori probabilità di fenomeni vorticosi.
Cita messaggio
#4
temporale filosofico Ha scritto:Per il centro-sud novembre e dicembre sono i mesi con maggiori probabilità di fenomeni vorticosi.

Qui i fenomeni temporaleschi più violenti, e le alluvioni più rovinose si verificano proprio tra settembre e dicembre. Entrando nel dettaglio, non confondiamo trombe d'aria con trombe marine, visto che le seconde sono molto più frequenti lungo le nostre coste, oltre che essere fenomeni meno violenti dei tornado. Va aggiunto che il GW determina più calore, e più calore determina più umidità, carburante indispensabile per i fenomeni temporaleschi. Sui tornado, l'Italia non è nuova a tali fenomeni, sopratutto in val padana orientale, ma anche al sud, dove s ricorda il tornado di Ragusa
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#5
lelezeri Ha scritto:Ma una volta le trombe d'aria non erano rarissime?
Trombe d'aria all'isola d'elba,a genova a massa carrara quella assassina di taranto..mi sembrano un po troppo frequenti..e poi diamine d'inverno?
Mala tempora


Le trombe d'aria o tornado rarissime non credo siano mai state in Italia. Credo che semplicemente se ne parli di più.. e spesso tra l'altro a sproposito.

Le trombe marine invece sono piuttosto frequenti, specie in epoca di contrasti termici elevati tra mare caldo ed aria fredda.
"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (G. Orwell).

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Italo Calvino, Le Città Invisibili)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)