Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Elezioni in Sicilia: astensionismo record, Movimento 5 Stelle primo partito a Palermo
#1
Regionali, ha votato il 47,42 per cento Exit poll: "M5S primo partito a Palermo" - Palermo - Repubblica.it
Cita messaggio
#2
se arriva oltre il 15% è già qualcosa di straordinario
Cita messaggio
#3
Il candidato del PD-UDC Crocetta è in testa, Micicchè del PDl segue a distanza. Il M5S intorno al 15%. Ma siamo solo all'inizio dello spoglio

Sicilia: Crocetta avanti, 32,7% Duello con Musumeci - Politica - ANSA.it

edit: il candidato del PDL è Musumeci
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#4
Sta salendo Cancelleri...ora al 17.60%
Cita messaggio
#5
Risultati semplicemente OTTIMI per il M5S...la rivoluzione sta iniziando, aspettando le politiche del 2013 :occhio:
NEVE 2012/2013

Metà dicembre circa 1 cm
19-20/01 - 6 cm
11/02 - 9 cm
22/02 - 3 cm
24/02 - 4 cm
17-18/03 - 10 cm

TOTALE 33 cm

www.ibikeit.org
Cita messaggio
#6
Ormai è certo: Rosario Crocetta (Pd, Udc, Api e Psi) con il 31% circa vince le elezioni siciliane. Battuto quindi lo schieramento di centro destra, diviso sostanzialmte fra Nello Musumeci (Pdl e Pid) con il 25% e Gianfranco Micciché (Grande Sud, Pds, Fli, Mps) che ha otteuto 15,50%. Successo, in verità atteso alla vigilia, per il grillino Giancarlo Cancelleri (18%).

Sui risultati pesa comunque in modo significativo la percentuale dei votanti: a recarsi alle urne per eleggere il nuovo governatore e la nuova Assemblea sono stati infatti 2.203.885 elettori, il 47,42% degli aventi diritto, contro un' affluenza del 66,68% registrata nel 2008. La provincia con la partecipazione più alta sarebbe quella di Messina, con il 51,32% dei votanti, quella con la più bassa invece Caltanissetta, con il 41,34%.

L'elezione è a turno unico senza ballottaggio: sarà quindi eletto presidente della Regione il candidato che otterrà il maggior numero di preferenze insieme a 89 deputati. Crocetta sarà pertanto Governatore, anche se, voti alla mano, dovrà conquistarsi la maggioranza dell'assemblea andando a pescare fra gli altri gruppi.

Difficilmente potrà farlo con il Movimento5Stelle, risultato con il 14,4% il primo partito dell'Isola. Giancarlo Cancelleri, rivolgendosi a Grillo su Fb, già dal primo pomeriggio aveva dichiarato: "Comunque vada, abbiamo già vinto".

http://www.agenziaradicale.com/index.php...astensione
Cita messaggio
#7
Stefano1994 Ha scritto:Risultati semplicemente OTTIMI per il M5S...la rivoluzione sta iniziando, aspettando le politiche del 2013 :occhio:
Visti questi risultati non ci saranno elezioni politiche nel 2013... :lolA:
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#8
Stefano1994 Ha scritto:Risultati semplicemente OTTIMI per il M5S...la rivoluzione sta iniziando, aspettando le politiche del 2013 :occhio:

Solo per farti notare l'uso improprio del termine "rivoluzione" perche storicamente tutte le rivoluzioni che hanno avuto successo alle spalle avevano un progetto, una ideologia, un cambio radicale di sistema.

Nessuna rivoluzione è mai stata tale quando è mancata l'idea stessa di un sistema alternativo, in tali casi il massimo che si è ottenuto è stata una rivolta ed un fallimento. con conseguente riproposizione ancor più negativa del preesistente.
Di fatto, per fare una rivoluzione occorre prima una cultura rivoluzionaria.
Cita messaggio
#9
Sta di fatto che il PD "vincitore", se non vuole tornare al voto, per governare dovrà allearsi con tutti i personaggi più o meno vicini (se non interni) alla mafia che infestano la Sicilia...
Quindi chi è che ha vinto davvero?
(Domanda MOLTO retorica...).
"Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile." (Enrico Letta, 8 aprile 2013). :buah:

La mia stazioncina meteo online (versione "quasi" definitiva)... Smile
http://rieticentrometeo.altervista.org

Terminillo.ORG Smile
----------
[SIGPIC][/SIGPIC]
Cita messaggio
#10
Mauro Ha scritto:Solo per farti notare l'uso improprio del termine "rivoluzione" perche storicamente tutte le rivoluzioni che hanno avuto successo alle spalle avevano un progetto, una ideologia, un cambio radicale di sistema.

Nessuna rivoluzione è mai stata tale quando è mancata l'idea stessa di un sistema alternativo, in tali casi il massimo che si è ottenuto è stata una rivolta ed un fallimento. con conseguente riproposizione ancor più negativa del preesistente.
Di fatto, per fare una rivoluzione occorre prima una cultura rivoluzionaria.

Il sistema alternativo è l'esatto opposto di quello odierno...non deve esistere il mestiere di politico,nessuno può avere la carriera da politico.Se il M5S riuscirà a fare questo sarà la più grande rivoluzione italiana.
L'idea di una classe dirigente immutabile rende la democrazia inesistente.Se chi è al potere da 20 ancora si può permettere di fare promesse ed essere creduto da un popolo che si tende a far essere sempre più ignorante e distaccato dalla vita politica vuol dire che abbiamo toccato il fondo.
Si è visto le grandi menti italiane uscite dalle migliori università cosa sono in grado di fare,quindi perché credere che dei cittadini laureati in università pubbliche,senza aziende alle spalle possano essere un danno per l'Italia?chi lo dice è solo perché infondo la crisi non la sente
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)