• 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Earth Overshoot Day
#1
Earth Overshoot Day. Abbiamo esaurito il budget energetico del 2013, da oggi siamo oltre il limite

In 8 mesi, abbiamo esaurito il budget energetico messo a disposizione dalla Terra per il 2013. Da oggi siamo oltre il limite.
Earth Overshoot Day. Abbiamo esaurito il budget energetico del 2013, da oggi siamo oltre il limite-Redazione-21 agosto 2013-Ieri era un giorno particolare per la Terra, un giorno molto importante: ieri era l'Earth Overshoot Day, il giorno in cui l'umanità ha esaurito, per quest'anno, il suo budget di risorse dal punto di vista ecologico.
Per comprendere bene cosa questo significhi e comporti per noi è bene fare un piccolo esempio: un po' come funziona nei conti di bilancio di una società, in cui si segnano le entrate e le uscite, è possibile misurare la domanda e l'offerta di risorse naturali e servizi ecologici del nostro Pianeta. In pratica, è possibile tenere da conto la quantità di risorse messe a disposizione dalla Terra per un intero anno e la misura in cui noi ne facciamo uso. A farlo è stato il Global Footprint Network, che ha raccolto dati abbastanza preoccupanti, i quali indicano chiaramente come da gennaio a oggi siano state consumate più risorse rinnovabili e capacità si sequestro della CO2 di quanto il Mondo avesse messo a nostra disposizione per il 2013. In appena otto mesi.
Ciò che preoccupa è che risulta, questa, una tendenza che via via aumenta sempre più, di anno in anno: il debito energetico è iniziato negli anni Settanta e nel 1993 l'Earth Overshoot Day è stato il 21 ottobre; dieci anni dopo, nel 2003, è stato invece il 22 settembre. Ogni anno il periodo in cui siamo “a debito” aumenta di due o tre giorni e a oggi necessitiamo di 1,5 pianeti ogni anno per sopravvivere. Le stime indicano che nel 2050 avremo bisogno di due pianeti come il nostro per poter soddisfare il fabbisogno energetico annuale.
“Durante i secoli l'Umanità ha usato le risorse naturali per costruire città e strade, pre produrre il cibo e creare prodotti per assorbire la nostra anidride carbonica ad un tasso che fosse all'interno del budget della Terra” spiega il Global Footprint Network “ma a partire dalla metà degli anni Settanta abbiamo superato una soglia critica: il consumo umano ha cominciato a superare quello che il Pianeta poteva produrre. Il cambiamento climatico, conseguente l'emissione di gas climalteranti sempre più veloce della capacità di assorbirli di foreste e oceani, è il risultato più eviente e probabilmente il più preoccupante. Ma ne esistono altri, come la riduzione delle foreste, la perdita delle specie viventi, il collasso della pesca e i prezzi più alti della materie prime”.

L'Earth Overshoot Day segna un limite ben preciso, “da oggi in poi viviamo oltre il limite”.

fonte:ArticoloTre - Quotidiano online indipendente e di inchiesta

ma ne vogliamo parlare..
..che ne sarà di questo inverno
"per quei pochi secondi di estasi che il creato mi dona, vale la pena di vivere la vita"
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)