Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Domanda vendita su internet e pretesa di reso dal compratore!!
#1
Ciao, la settimana scorsa ho messo un annuncio per vendere un oggetto funzionante anche se avevo ampiamente detto che era stato riparato in passato per un difetto, ma comunque aveva sempre funzionato benissimo.
Nell'annuncio c'era scritto abello in grende che non si accettavano resi e valeva la regola del "visto e piaciuto" essendo vendita tra privati.
Oggi mi chiama il compratore che gli è saltato fuori il difetto e rivuole i soldi....

Io penso di essere stato molto trasparente.. voi che dite?
Cita messaggio
#2
bhe si ...se tu lo avevi detto e lui aveva accettato questa condizione non penso che ci siano contestazioni da fare...non so però come funzioni a livello legislativo..io non ho mai venduto nulla in internet...
Cita messaggio
#3
ciao luca! se era scritto nelle condizioni di vendita, in questo caso te hai pienamente ragione, c'è modo di rintracciare l'annuncio?
Cita messaggio
#4
no, l'ho eliminato... comunque lui per primo mi ha detto che funzionava tutto bene,solo dopo qualche giorno di botto non andava più.
Comunque ad essere onesti ci si rimette vedo.. avevo scritto che era stato riparato tempo fa!! potevo non scriverlo se volevo e chiedere di più.. mha!
Cita messaggio
#5
Da quello che hai scritto mi pare sia chiaro si tratti di una compravendita tra privati (cosa che deve essere stata espressa chiaramente?!) e senza l'intermediazione del sito dove hai fatto l'annuncio, quindi messa così non si configurerebbero le ipotesi per applicare la normativa a tutela dei consumatori (fornitore professionale e consumatore) con il relativo diritto di recesso, reso, etc.
In questi casi credo che l'unico appiglio (per l'acquirente che ha acquistato) è la normativa civilistica (art. 1490-1495 del cc) che disciplina la garanzia per i vizi della cosa venduta, e per valutare il grado di applicabilità di questi articoli sarebbe necessario verificare come effettivamente l'acquirente sia stato messo al corrente dei difetti della cosa...

Sorry per il giuridichese....:lolA:
Cita messaggio
#6
wise Ha scritto:Da quello che hai scritto mi pare sia chiaro si tratti di una compravendita tra privati (cosa che deve essere stata espressa chiaramente?!) e senza l'intermediazione del sito dove hai fatto l'annuncio, quindi messa così non si configurerebbero le ipotesi per applicare la normativa a tutela dei consumatori (fornitore professionale e consumatore) con il relativo diritto di recesso, reso, etc.
In questi casi credo che l'unico appiglio (per l'acquirente che ha acquistato) è la normativa civilistica (art. 1490-1495 del cc) che disciplina la garanzia per i vizi della cosa venduta, e per valutare il grado di applicabilità di questi articoli sarebbe necessario verificare come effettivamente l'acquirente sia stato messo al corrente dei difetti della cosa...


Sorry per il giuridichese....:lolA:

Poi ti lamenti quando faccio interventi inerenti alla chimica......puah!:mask:
Scalare è un’avventura dello spirito
Maurizio Zanolla (Manolo)
Cita messaggio
#7
wise Ha scritto:Da quello che hai scritto mi pare sia chiaro si tratti di una compravendita tra privati (cosa che deve essere stata espressa chiaramente?!) e senza l'intermediazione del sito dove hai fatto l'annuncio, quindi messa così non si configurerebbero le ipotesi per applicare la normativa a tutela dei consumatori (fornitore professionale e consumatore) con il relativo diritto di recesso, reso, etc.
In questi casi credo che l'unico appiglio (per l'acquirente che ha acquistato) è la normativa civilistica (art. 1490-1495 del cc) che disciplina la garanzia per i vizi della cosa venduta, e per valutare il grado di applicabilità di questi articoli sarebbe necessario verificare come effettivamente l'acquirente sia stato messo al corrente dei difetti della cosa...

Sorry per il giuridichese....:lolA:

Cioè..ma sparati eh..:ridi:
Cita messaggio
#8
Freezafirst Ha scritto:Poi ti lamenti quando faccio interventi inerenti alla chimica......puah!:mask:

:facepalm:


Fiocco di Neve Ha scritto:Cioè..ma sparati eh..:ridi:

Sorry.... ti ho fregato il lavoro, non lo farò più! :lolA:

Ps. Ho fatto qualche errore???
Cita messaggio
#9
wise Ha scritto:Sorry.... ti ho fregato il lavoro, non lo farò più! :lolA:

Ps. Ho fatto qualche errore???

I don't know..:confused:
Devo ancora fare la compravendita (è diritto civile..che sto seguendo ora..Smile)..ne riparliamo a giugno se vuoi..io so solo che è vero che la disciplina del codice del consumo e quella del codice civile son diverse..ma non so quali siano le diversità..:buah:
Cita messaggio
#10
Fiocco di Neve Ha scritto:I don't know..:confused:
Devo ancora fare la compravendita (è diritto civile..che sto seguendo ora..Smile)..ne riparliamo a giugno se vuoi..io so solo che è vero che la disciplina del codice del consumo e quella del codice civile son diverse..ma non so quali siano le diversità..:buah:

per giugno intanto il prodotto è decomposto :mani:
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)