Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Da parte dei poteri, ci si sta approfittando della situazione di crisi per eliminare molti diritti
#1
caliamo tutti la testa perchè crediamo alla buona fede,
il popolo non risponde e obbedisce nella speranza che quel che avviene in questi anni sia solo
la giusta strada per uscire fuori,
ma quel che avviene è soltanto una sorta di furto dei diritti del lavoratore,
diritti che dove ci sono distinguono il "senso civico" e "il grande passo verso l'evoluzione"
rispetto a schiavismo e ad arricchimento di chi comanda.

E così con la scusa della crisi si cerca di abolire l'articolo 18
si cerca di abolire le pensioni
si cerca di abolire la sanità
si eliminano diritti delle varie categorie di lavoratori,
si cerca di allungare l'orario di lavoro e ridurre i giorni di riposo
si mira al solo guadagno ma non alla qualità del prodotto

anzichè "costringere" i cinesi a "civilizzare" le condizioni di lavoro assurde del loro popolo (per questo da loro la manodopera costa 1 soldo) i nostri cari "capi" stanno tentando di trasformare noi in "cinesi"


tutto questo mi terrorizza perchè come avvoltoi
i "grandi capi" dell'economia, i grandi "Padroni" delle aziende stanno cogliendo la palla al balzo per avere MANO LIBERA contro quel lavoratore che gli rompe le scatole o che da fastidio o che è antipatico...

togliere l'articolo18 significa dare mano libera al padrone di poter licenziare un lavoratore quando e come vuole soltanto magari perchè gli è antipatico...

ai lavoratori ormai sono stati tolti una marea di diritti in questi anni, spesso anche banali ma che permettevano una conduzione civile e moderna della propria vita,
e questo perchè i padroni, il potere, non si toglie quasi nessun diritto, ed è sulla pelle del piccolo cittadino, che tutta questa crisi si cerca di risolvere...
e così non ci riuscirà nessuno a risolvere niente,
ma tanto... i padroni i soldi ce li hanno... a loro la crisi fa un baffo...


forse è il caso di ricominciare a chiamare con il loro nome ideologie e situazioni?
il termine PADRONE è stato abolito (come accezione dell'imprenditore capo che comanda, vedi Marchionne)
il termine UGUAGLIANZA DEI LAVORATORI non se ne sente più parlare
il termine DIRITTI DEL LAVORO E DEL LAVORATORE finiti nel cesso
il termine COMUNISMO E UGUAGLIANZA boh... questo termine è stato demonizzato e invece era un importante punto di riequilibrio di fronte ai furbi, o alle lobby...


e si... il caro Marchionne... con la Fiat
ma perchè Marchionne che ricatta e minaccia gli Italiani di spostare le sue aziende Fiat all'estero, prima NON RESTITUISCE TUTTI I DENARI che l'Italia gli ha dato a fondo perduto?
Dopo che li avrà restituiti, uno per uno, allora potrà andare dove vorrà.... ma con le tasche vuote...

e si, quante cose non capiamo?
Cita messaggio
#2
Intanto hanno finanziato 780 milioni di euro per un altro anno di missione in Afganistan.
A me trattengono 40 euro in più al mese e poi li buttano li.....
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)