Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cosa pensate voi della "libertà"? Cos'è?
#1
ho notato che alcuni utilizzano questo termine "libertà di..." un po' a sproposito
e sembra affermarsi un concetto di libertà un po' bizzarro, che può funzionare solo se fossimo soli in una foresta,
ma non può funzionare quando si decide di convivere accanto ad altri esseri viventi che a loro volta hanno diritto alla Loro libertà!
Per qualcuno la libertà è poter fare tutto quello che vuole ignorando la libertà di esistere di altri più o meno vicini...
per voi?

Io parto dal presupposto che quando si decide di convivere all'interno di un gruppo di gente,
la libertà diviene un contesto ben organizzato e delimitato di regole, più regole ci sono più ordine c'è e più "libertà" c'è,
ed essa finisce li dove incomincia la libertà dell'altro accanto a me!
quindi la libertà ha dei LIMITI ben definiti ed è regolata da disciplina ben precisa, e non è fare e dire quel che si vuole,
e questo dal momento in cui si decide di vivere le proprie ore accanto ad altre persone!

un magistrato proprio pochi giorni fa, mi spiegava il concetto del "bilanciamento"
cioè, gli interessi la libertà la privacy di ogni singolo individuo va poi bilanciata con quella degli altri individui...

per me quindi la libertà deve seguire un certo schema di "bilanciamento"
se è troppa significa che sto invadendo e togliendo libertà a qualcuno che mi sta accanto!
Cita messaggio
#2
La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.
(James Baldwin)
Cita messaggio
#3
Parlare di libertà e essere liberi sono due cose diverse.
Scalare è un’avventura dello spirito
Maurizio Zanolla (Manolo)
Cita messaggio
#4
E' una cosa molto difficile da gestire perchè è molto più difficile essere liberi che costretti.....Wink
Cita messaggio
#5
La libertà è poter essere se stessi..agire come meglio si crede senza limiti se non quelli dettati da noi stessi..
Cita messaggio
#6
La libertà di una persona finisce quando inizia a ledere la libertà di un altro.
Cita messaggio
#7
matteo1982 Ha scritto:La libertà di una persona finisce quando inizia a ledere la libertà di un altro.

Eccolo..ti aspettavo..:lolB:
Cita messaggio
#8
Abbiamo la medesima visione Fiocco,essere liberi significa poter essere se stessi sempre..finquando ti curi di quello che pensano gli altri appartieni a loro e non sei libero...Quindi quoto il tuo pensiero...SmileSmile
[Immagine: scaled.php?server=713&filename=215524101...res=medium]

Studiate molto per padroneggiare la tecnica, che permette di dominare la natura.
Ricordatevi che è la Rivoluzione a essere importante e che ciascuno di noi, preso isolatamente, non vale nulla.
Soprattutto, nel più profondo di voi stessi, siate capaci di sentire ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. È la più bella qualità del rivoluzionario.
Cita messaggio
#9
Licantropo90 Ha scritto:Eccolo..ti aspettavo..:lolB:

Era telefonata...

La libertà? Non mi interessa nè è possibile fornire spiegazione per un concetto così astratto.
Sicuramente si troveranno tanti concetti di libertà quanti sono gli uomini sulla terra.
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#10
telefonata perchè?
è una mia opinione che porto dietro da sempre.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)