Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come crescere i giovani: dal torneo riserve ai club satelliti
#1
Progetto della Lega sul modello spagnolo. L'idea è un campionato
di baby che funzioni da serbatoio



LAURA BANDINELLI

MILANO
Prima la multiproprietà, poi il campionato riserve. Il progetto della Lega di serie A per costituire le squadre B sul modello spagnolo inizia ad avere una forma. Ieri c’è stato un primo incontro, dodici club si sono presentati in via Rosellini a Milano per esporre idee e strategie. Si rivedranno la prossima settimana e se tutto filerà liscio il frutto del loro lavoro verrà presentato all’Assemblea.

L’obiettivo è avere delle seconde squadre appartenenti ad altri campionati (minori) non necessariamente nella stessa città. E infatti per prima cosa si dovrà riprendere in mano la legge delle Noif (norme organizzative interne della Figc) sulla multiproprietà e consentire ai presidenti di possedere quote di altre società. Su questo tema c’è l’unanimità: Inter, Milan, Juventus, Bologna, Roma, Atalanta, Udinese, Parma e Cagliari ieri hanno votato nella stessa direzione. L’ultima parola spetterà al Consiglio federale. Claudio Lotito che possiede la Salernitana farà scuola, gli altri non vedono l’ora di accodarsi. La crisi economica ha tagliato i viveri al mondo del calcio ma non ha immobilizzato il suo sviluppo. La volontà dei presidenti di serie A è far crescere i giovani in un contesto diverso, avere una vetrina in più per esporre la propria mercanzia e poter attingere da questo serbatoio anche a campionato in corso. Il primo passo sarà quello di istituire un campionato facoltativo riservato agli esuberi. Sono tanti i ragazzi da piazzare, soprattutto quelli che arrivano dai campionati Primavera. Anche Arrigo Sacchi, responsabile delle nazionali giovanili spinge per questa soluzione.

Adesso si tratta di passare dalle parole ai fatti sconfiggendo l’ostracismo della Lega Pro che non ha interesse a ritrovarsi club potenti nei suoi campionati (addio premio di valorizzazione). La macchina è partita. Ieri c’era già chi pensava al nome del nuovo torneo. Un club ha proposto di intitolarlo a Gianmario Morosini. L’altro argomento caldo riguarda l’età dei giocatori ammessi, l’idea è scimmiottare il modello della lista Champions con 25 nomi e 5 under 21.
CALCIO - LASTAMPA.it
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#2
Finalmente, fra l'altro sarebbe un modo per rendere più competitivi anche i campionati minori...basta che poi, visto il livello della Serie A, non arrivino in A pure le squadre B :lolB:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#3
In spagna in seconda divisione giocano le seconde squadre di Real e Barcellona Confusedisi:
Calcio - Segunda División - Classifica - Squadre - 2012-2013 - Prima giornata - Yahoo! Eurosport
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)