Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Coca cola e pepsi apportano modifiche alla ricetta segreta
#1
Coca-Cola e Pepsi cambiano ricetta per evitare l'etichetta di rischio cancro - Corriere.it
Coca-Cola e Pepsi-cola cambiano colore per evitare l'obbligo di segnalare elementi giudicati cancerogeni nei suoi coloranti. La California ha infatti aggiunto l'anno scorso il composto 4-methylimidazole, presente nel colorante utilizzato dalla società, alla lista delle sostanze che rischiano di provocare il cancro. Coca-Cola ha modificato così la formula segreta, riducendo la presenza del composto incriminato, il che ha modificato leggermente il colore della bevanda.

LE POLEMICHE - L'intervento della corporation è avvenuto anche in seguito alle pressioni dell'associazione a tutela dei consumatori Center for Science in the Public Interest, che ha avviato una petizione rivolta alla Food and Drug Administration per vietare alcuni coloranti presenti nelle lattine di Coca-Cola e Pepsi. Ma l'agenzia federale non è d'accordo. «È importante sapere che una persona dovrebbe bere oltre mille lattine al giorno per raggiungere il livello cancerogeno segnalato nelle ricerche». È della stessa opinione l'American Beverage Association, che ha avvertito: «Sono accuse scandalose, la scienza non dimostra che il composto 4-methylimidazole sia dannoso per la salute».

LA SCELTA - Eppure, i due giganti delle bevande analcoliche hanno deciso di ridurre la dose del «colorante maledetto» in California, per evitare di dover scrivere sulle lattine che esiste un rapporto di 4-metilimidazolo con il cancro. «Anche se riteniamo che non vi sia alcun rischio per il consumatore da giustificare questo cambiamento, abbiamo chiesto ai nostri fornitori di coloranti di ridurre i livelli di 4-metilimidazolo per evitare di dover tenere conto di questo obbligo che non ha alcun fondamento scientifico», ha detto Diana Garza, un portavoce di Coca-Cola, al britannico The Guardian.

SOLO IN CALIFORNIA - Anche se il cambio di ricetta è avvenuto per ora solo in California, le due società estenderanno presto a tutti gli Stati Uniti la nuova formula. Tuttavia, un altro portavoce della Coca-Cola, Ben Sheidler, ricorda in una lettera inviata al Los Angeles Times che «Fuori dalla California, nessuna agenzia ritiene che il 4-metilimidazolo sia cancerogeno per l'uomo».

LA REPLICA DELL'AZIENDA - Sulla vicenda la Coca-Cola ha comunque voluto precisare che il «colorante caramello utilizzato in tutti i prodotti è stato, è, e sempre sarà sicuro, e Coca-Cola Company non cambierà la formula, nota in tutto il mondo, delle bevande Coca-Cola». Negli anni, aggiunge la compagnia, «abbiamo aggiornato periodicamente i nostri processi di produzione, ma non abbiamo mai alterato la nostra formula segreta. Abbiamo chiesto ai produttori di caramello con i quali lavoriamo di modificare il loro processo di produzione per ridurre la quantità di 4-MEI nel caramello, ma ciò non avrà alcun effetto sulla formula», sul colore o sul gusto dei prodotti.

Cristina Marrone
Cita messaggio
#2
DomenicoG Ha scritto:Coca-Cola e Pepsi cambiano ricetta per evitare l'etichetta di rischio cancro - Corriere.it
Coca-Cola e Pepsi-cola cambiano colore per evitare l'obbligo di segnalare elementi giudicati cancerogeni nei suoi coloranti. La California ha infatti aggiunto l'anno scorso il composto 4-methylimidazole, presente nel colorante utilizzato dalla società, alla lista delle sostanze che rischiano di provocare il cancro. Coca-Cola ha modificato così la formula segreta, riducendo la presenza del composto incriminato, il che ha modificato leggermente il colore della bevanda.

LE POLEMICHE - L'intervento della corporation è avvenuto anche in seguito alle pressioni dell'associazione a tutela dei consumatori Center for Science in the Public Interest, che ha avviato una petizione rivolta alla Food and Drug Administration per vietare alcuni coloranti presenti nelle lattine di Coca-Cola e Pepsi. Ma l'agenzia federale non è d'accordo. «È importante sapere che una persona dovrebbe bere oltre mille lattine al giorno per raggiungere il livello cancerogeno segnalato nelle ricerche». È della stessa opinione l'American Beverage Association, che ha avvertito: «Sono accuse scandalose, la scienza non dimostra che il composto 4-methylimidazole sia dannoso per la salute».

LA SCELTA - Eppure, i due giganti delle bevande analcoliche hanno deciso di ridurre la dose del «colorante maledetto» in California, per evitare di dover scrivere sulle lattine che esiste un rapporto di 4-metilimidazolo con il cancro. «Anche se riteniamo che non vi sia alcun rischio per il consumatore da giustificare questo cambiamento, abbiamo chiesto ai nostri fornitori di coloranti di ridurre i livelli di 4-metilimidazolo per evitare di dover tenere conto di questo obbligo che non ha alcun fondamento scientifico», ha detto Diana Garza, un portavoce di Coca-Cola, al britannico The Guardian.

SOLO IN CALIFORNIA - Anche se il cambio di ricetta è avvenuto per ora solo in California, le due società estenderanno presto a tutti gli Stati Uniti la nuova formula. Tuttavia, un altro portavoce della Coca-Cola, Ben Sheidler, ricorda in una lettera inviata al Los Angeles Times che «Fuori dalla California, nessuna agenzia ritiene che il 4-metilimidazolo sia cancerogeno per l'uomo».

LA REPLICA DELL'AZIENDA - Sulla vicenda la Coca-Cola ha comunque voluto precisare che il «colorante caramello utilizzato in tutti i prodotti è stato, è, e sempre sarà sicuro, e Coca-Cola Company non cambierà la formula, nota in tutto il mondo, delle bevande Coca-Cola». Negli anni, aggiunge la compagnia, «abbiamo aggiornato periodicamente i nostri processi di produzione, ma non abbiamo mai alterato la nostra formula segreta. Abbiamo chiesto ai produttori di caramello con i quali lavoriamo di modificare il loro processo di produzione per ridurre la quantità di 4-MEI nel caramello, ma ciò non avrà alcun effetto sulla formula», sul colore o sul gusto dei prodotti.

Cristina Marrone
chissà....
l'8 ottobre 2011 alle ore 12 e 15 ho sposato una persona fantastica e meravigliosa, il mio sogno si è realizzato:wink::wink:
Cita messaggio
#3
tutta roba genuina
Cita messaggio
#4
Sembra che per prendere il cancro con quella concentrazione di quel composto del caramello si debbano bere 1000 lattine al giorno

:lolA:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#5
mesociclone Ha scritto:Sembra che per prendere il cancro con quella concentrazione di quel composto del caramello si debbano bere 1000 lattine al giorno

:lolA:

si vede che hai letto il primo post:confuso::lolA:
[Immagine: Signordugongo.gif]
Cita messaggio
#6
Sherry Satana Col Pelo Ha scritto:si vede che hai letto il primo post:confuso::lolA:

L'avevo già letto ma non sapevo fosse la stessa fonte :lolA:
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#7
Nel sottotitolo dell'link postato c'è :lolA:
La stessa Fda: «Esagerazioni, ci vogliono mille lattine per causare danni alla salute»
[Immagine: xzCrUL7.gif]
Mike:"You know what happened. The question is, can you live with it?”

"Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti"
Cita messaggio
#8
4-methylimidazole

allora, sostanzialmente questo colorante \ dolcificante è un'eterociclo aromatico appartente alla famigia degli eterocicli nitometilati.
Può essere usato anche come solvente per scopi industriali e in particolare per la sintesi di composti ciclici insaturi.

La formula chimica è molto uguale a quella mostrata nella figura, soltanto che dovete cambiare la posizione del sostituente nitrometilico da 1 a 4 procedendo verso destra.

[Immagine: MeIm_main.png]

Questo composto può essere utilizzato anche per creare catene polimeriche dato che di persè è un eterociclo basico perchè le cariche negative tendono a delocalizzarsi verso i sostituenti azotati presenti lungo l'anello, nel nostro corpo infatti questo composto può essere facilmente sintetizzato nel monomero di partenza per ottenere una poliammide (polimero corrispondente), e sostanzialmente il polimero poliammidico ha la brutta abitudine di sostituirsi alcune basi azotate nelle catene di DNA, provocando a lungo andare effetti negativi.

Per lungo andare comunque si intendono tempi assolutamente lunghi e un uso costante di alimenti contenenti questo prodotto.
Scalare è un’avventura dello spirito
Maurizio Zanolla (Manolo)
Cita messaggio
#9
è la stessa questione dei cibi da fast food
è ovvio che se tutti i giorni bevi costantemente coca-cola prima o poi cominci a sentirti male.

solo un idiota patentato (cio almeno il 70% degli americani) potrebbe fare una cosa del genere
Cita messaggio
#10
Bevo la coca cola una volta al mese (ma neanche) e vado al fast food due-tre volte l'anno :lolA:

Diciamo che in America ci andavo ogni giorno, ma là non si può far diversamente, l'acqua è carissima ed ha il sapore del ferro, la consistenza di un mattone...Comunque ho sempre pensato che non facciano particolarmente bene questi prodotti...
NEVE 2012/2013

Metà dicembre circa 1 cm
19-20/01 - 6 cm
11/02 - 9 cm
22/02 - 3 cm
24/02 - 4 cm
17-18/03 - 10 cm

TOTALE 33 cm

www.ibikeit.org
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)