Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
C'erano una volta gli inverni...
#1
Piccola analisi a 500hPa, periodo novembre-febbraio!

Le analisi mostrano un nettissimo aumento generale dei geopotenziali tra il periodo 1974-1986 e il periodo 1987-1999. Aumento che seppur indebolito é continuato anche negli anni 2000. Vorrei tuttavia far notare che gli inverni 2000 dalle carte hanno proposto un vero e proprio reversal pattern (configurazioni opposte). La cosa curiosa é che non sono tanto le alte pressioni polari verificatesi negli ultimi anni ad essere anomale, al contrario sembra essere proprio il periodo 1987-1999 ad essere fuori dal coro rispetto agli ultimi 50 anni. Negli anni 2000 abbiamo vissuto e stiamo probabilmente vivendo lo stesso genere di configurazioni del secolo scorso, con l'unica differenza che registriamo in generale dei geopotenziali più elevati. Quello che emerge a mio avviso é che in un contesto di Global Warming, gli anni 2000 a livello configurativo hanno proposto inverni simili a quelli tipici della seconda metà del secolo scorso.

1949-1960
[Immagine: l6xvF.png]

1961-1973
[Immagine: mlIOc.png]

1974-1986
[Immagine: FoUBA.png]

1987-1999
[Immagine: 1JSul.png]

2000-2012
[Immagine: bz0df.png]
Cita messaggio
#2
In questi ultimi anni ho notato una perseverante anomalia di un'erezione azzorriana sempre sbilanciata ad ovest che ha provocato in linea generale inverni storici in Uk e Irlanda e sembra il trend anche di questo inverno
Cita messaggio
#3
mattiab Ha scritto:Piccola analisi a 500hPa, periodo novembre-febbraio!

Le analisi mostrano un nettissimo aumento generale dei geopotenziali tra il periodo 1974-1986 e il periodo 1987-1999. Aumento che seppur indebolito é continuato anche negli anni 2000. Vorrei tuttavia far notare che gli inverni 2000 dalle carte hanno proposto un vero e proprio reversal pattern (configurazioni opposte). La cosa curiosa é che non sono tanto le alte pressioni polari verificatesi negli ultimi anni ad essere anomale, al contrario sembra essere proprio il periodo 1987-1999 ad essere fuori dal coro rispetto agli ultimi 50 anni. Negli anni 2000 abbiamo vissuto e stiamo probabilmente vivendo lo stesso genere di configurazioni del secolo scorso, con l'unica differenza che registriamo in generale dei geopotenziali più elevati. Quello che emerge a mio avviso é che in un contesto di Global Warming, gli anni 2000 a livello configurativo hanno proposto inverni simili a quelli tipici della seconda metà del secolo scorso.

1949-1960
[Immagine: l6xvF.png]

1961-1973
[Immagine: mlIOc.png]

1974-1986
[Immagine: FoUBA.png]

1987-1999
[Immagine: 1JSul.png]

2000-2012
[Immagine: bz0df.png]


Assolutamente d'accordo con te, analisi perfetta...io direi, senza ironia l'assicuro, di metterlo in evidenza questo topic...!
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)