Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Bilancio termico invernale in Svizzera ed Europa!
#1
Buonasera. Ecco un bilancio preciso dell'inverno in Ticino preso dalle stazioni di meteosvizzera con media 1960-1990.

Per ogni località metterò in fila le anomalie per ogni mese da dicembre a febbraio. In grassetto l'anomalia dell'intero trimestre invernale arrotondata per eccesso al decimo di grado.
Piotta (990m): -2.6°/ +0.4°/ +2.5°/ +0.1°
Comprovasco (575m): -2.8°/ -0.1°/ +1.7°/ -0.4°
Locarno Monti (366m): -1.7°/ +0.6°/ +2.2°/ +0.4°
Lugano (273m): -1.2°/ +0.6°/+1.5°/ +0.3°
Stabio (353m): -0.4°/ +0.9°/ +1.9°/ +0.8°
Poschiavo (1078m): -1.6°/ +0.8°/ +3.0°/ +0.7°
Samedan (1708m): +0.2°/ +0.9°/ +2.5°/ +1.2°
San Bernardino (1638m): -2.5°/ +0.6°/ +3.7°/ +0.6°

Passiamo ora ai grafici di meteosvizzera con la ricostruzione delle anomalie sull'intero territorio mese per mese. Appare chiaro sin da subito il freddo mese di dicembre che tuttavia da noi é stato meno anomalo del caldo febbraio. Si vede bene che le anomalie a febbraio sono state leggermente più massicce di dicembre. Il bilancio complessivo dell'inverno in Svizzera dai dati di un inverno di 0.5°-1.0° più caldo del normale.
Dicembre
[Immagine: tre_a_201012.png]
Gennaio
[Immagine: tre_a_201101.png]
Febbraio
[Immagine: tre_a_201102.png]

Se paragoniamo la passata stagione con le ultime recenti stagioni notiamo che é stata la più calda delle ultime 3 ma lontana dal 2006/2007 e dal 2007/2008.
[Immagine: bildgross.gif]


Passiamo ora ad una sintesi della scorsa stagione a livello europeo...
dati NOAA, media 60-90
Dicembre 2010
[Immagine: post-24647-1297059977.gif]
Gennaio 2011
[Immagine: post-24647-1297059983.gif]
Febbraio 2011
[Immagine: 1ctan1.gif]

Se si sommassero le anomalie penso che ne uscirebbe un inverno complessivamente in media in Europa con tuttavia forti differenze regionali con distribuzione delle anomalie eterogenea e dunque l'inverno in media che sembrerebbe il frutto della compensazione tra zone miti ed altre gelide.
Di rilievo si notano in un pezzo di Finlandia 2 mesi ad oltre -7° di anomalia (dicembre e febbraio) in con l'eccezione di gennaio ad oltre +1°. Complessivamente un inverno in quella regione oltre 4° sotto la media. L'elemento saliente di questo inverno é stato il gelo Scandinavo, compensato da vaste anomalie positive a Sud che tuttavia non erano della stessa magnitudo del gelo in quelle lande. L'inverno mite a meridione può essere in parte da imputare ad una antizonalità esasperata che non ha permesso scambi accentuati lungo i meridiani, gli scambi sono stati lungo i paralleli soprattutto e il Nord Europa ha beneficiato di masse d'aria di estrazione russa.
Cita messaggio
#2
che osi dire, siamo in piena glaciazione!!!


Apparte gli scherzi, il tutto condito con dati incunfutabili è solo da condividere!
Purtroppo altro inverno da muttare nel WC termicamente !
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio
#3
Matteo Marchi Ha scritto:Purtroppo altro inverno da muttare nel WC termicamente !

Qui prima parte accettabile in tutti i sensi, seconda parte inaccettabile in tutti i sensi! C'est la vie.......
Cita messaggio
#4
Qua in Italia siamo sempre i soliti fortunelli quando si tratta di beccare il freddo :o
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)