Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Artico sempre più in difficoltà (nuovo studio NASA)
#1
Nuovo studio della NASA: pessime notizie per l'Artico
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#2
Un grafico piuttosto eloquente utile alla questione:

[Immagine: BBzeP.png]
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#3
davvero un peccato...spero sia solo un trend temporaneo..e che ritorni a fare voce grossa
Cita messaggio
#4
saba Ha scritto:davvero un peccato...spero sia solo un trend temporaneo..e che ritorni a fare voce grossa

In realtà ormai è solo questione di tempo:

A quando l'Artico senza ghiaccio? - Unimeteo
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#5
chissà cosa dicono i sostenitori del global cooling...
Cita messaggio
#6
mesociclone Ha scritto:In realtà ormai è solo questione di tempo:

A quando l'Artico senza ghiaccio? - Unimeteo

Meso tu ne sei convinto?..insomma sarebbe davvero una gran anomalia la scomparsa per i tempi nostri..gli anni reali del nostro pianeta ci consentono di conoscere solamente un piccola percentuale del nostro clima, perciò chi può sapere cosa accadrà?..ci sono tendenze certo, tuttavia negli anni si è sempre detto che "tra " l'ipotetico " ventennio si sarebbe assistito al totale scioglimento della crosta artica, ma mai avveratosi nemmeno negli anni più citati e considerati " l'arrivo " della "fine".
La sostanza insomma è che un'anomalia positiva seppur di enorme portata è certamente un fatto insolito, ma chi può dire che anche nel passato non sia successa la stessa cosa e con i decenni,secoli successivi il trend sia invece andato ampiamente in anomalia negativa?..è sempre comunque interessante leggere i pareri delle persone, soprattutto per quelli che dedicano la loro vita alla scoperta dei segreti che la crosta artica di contiua a nascondere Smile
Inverno 2011/2012 accumuli: Tot. 9cm

Inverno 2012/2013 accumuli: Tot. 36,5cm

Inverno 2013/2014 : anno senza inverno

Inverno 2014/2015 accumuli : Tot. 6cm


Stazione Meteorologica di Thiene. (150 m.s.l.m.)

http://www.avmeteo.it/

[Immagine: cam.jpg]
Cita messaggio
#7
Liviustu Ha scritto:Meso tu ne sei convinto?..insomma sarebbe davvero una gran anomalia la scomparsa per i tempi nostri..gli anni reali del nostro pianeta ci consentono di conoscere solamente un piccola percentuale del nostro clima, perciò chi può sapere cosa accadrà?..ci sono tendenze certo, tuttavia negli anni si è sempre detto che "tra " l'ipotetico " ventennio si sarebbe assistito al totale scioglimento della crosta artica, ma mai avveratosi nemmeno negli anni più citati e considerati " l'arrivo " della "fine".
La sostanza insomma è che un'anomalia positiva seppur di enorme portata è certamente un fatto insolito, ma chi può dire che anche nel passato non sia successa la stessa cosa e con i decenni,secoli successivi il trend sia invece andato ampiamente in anomalia negativa?..è sempre comunque interessante leggere i pareri delle persone, soprattutto per quelli che dedicano la loro vita alla scoperta dei segreti che la crosta artica di contiua a nascondere Smile

Scrivevo questo l'autunno scorso:

Citazione:Se consideriamo il volume piuttosto che l'estensione, i ghiacci hanno perso circa 380 km3 l'anno.
Ne sono rimasti 4300 circa, ovvero avremmo 11 anni prima di vedere l'Artico senza ghiaccio d'Estate, se la cosa fosse lineare. Tuttavia a mio parere accelererà; come si può vedere dal grafico, nel 1997 eravamo a 13700 km3, quindi in 15 anni il ritmo di scioglimento è più che raddoppiato (910 km3 circa), su questi ritmi rimarrebbero appena 5 anni; nel 2006 eravamo a 9000 km3, quindi in 6 anni il ritmo è stato addirittura di 1500 km3 per anno di perdita (volume più che dimezzato), di questo passo rimarrebbero appena 3 anni.

Ora tiro personali considerazioni piuttosto spannometriche e non so quanto scientifiche, ma ci provo.

Se prendiamo come base di partenza i dati del 1979 abbiamo 16.9 migliaia di km3 di volume e 7.2 milioni di km2 di estensione minima. Attualmente siamo a 4.3 migliaia di km3 e 4.2 milioni di km2. Pertanto il volume è calato del 75% circa, mentre l'estensione è calata meno del 50%.

Il che significa che i ghiacci probabilmente sono in proporzione più sottili che meno estesi, quindi, considerando che lo "zoccolo duro" dei ghiacci sarà un po' più restio a sciogliersi rispetto ai ghiacci che circondano le zone storicamente più propense allo scioglimento e più periferiche, direi che, plausibilmente, entro il 2020 l'Artico si scioglierà completamente nel corso del minimo stagionale.

http://www.unimeteo.net/meteorologia-e-c...#post50485

Dopo questo studio potrebbero addirittura volerci meno anni...
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#8
Ecco il grafico del volume:

[Immagine: 8Z35l.png]

2012 sotto a tutti
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#9
da qui le cose sembrano diverse...almeno per quanto riguarda l'estensione dei ghiacci!

Daily Arctic Sea Ice Maps

Polar Sea Ice Cap and Snow - Cryosphere Today
Socio fondatore e Consigliere dell'ASS.Meteo Caput frigoris

http://www.caputfrigoris.it/rete-meteo.htm

Avatar: Cappadocia(1000slm), febbraio 2012...
Cita messaggio
#10
Oltre che l'estensione, un'altro problema è lo spessore dei ghiacci, tanto che la scorsa primavera si è registrato il terzo minimo assoluto nello spessore.

Ecco i valori riferiti al periodo dell'inverno scorso:

[Immagine: Arctic_Sea_Ice_Thickness-Jan-Feb-2011,0.jpg]
Scalare è un’avventura dello spirito
Maurizio Zanolla (Manolo)
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)