Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Arrestato Strauss-Kahn
#1
Il direttore del FMI è stato arrestato per violenza sessuale

da Corriere.it

Citazione:MILANO - Il direttore generale del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn, è stato arrestato sabato sera a New York con l'accusa di molestie sessuali ai danni della cameriera di un hotel. Lo ha riferito il New York Times nel suo sito on line e in seguito la notizia è stata confermata da un portavoce della polizia della metropoli americana. Strauss-Kahn, 62 anni, è sotto interrogatorio, ha aggiunto il portavoce, in relazione a un tentativo di stupro ai danni di una cameriera 32enne che dopo il fatto è fuggita dalla camera che il direttore del Fmi occupava al Sofitel Hotel di New York nella 44 strada Ovest, vicino a Times Square. Strauss-Kahn, possibile candidato socialista alle elezioni presidenziali francesi dell'aprile 2012, dopo l'episodio ha lasciato l'albergo e si è imbarcato su un volo Air France in partenza per Parigi dall'aeroporto Jfk. Ma l'aereo non è stato fatto decollare e in seguito gli agenti della polizia aeroportuale sono saliti a bordo, hanno arrestato il direttore generale dell'Fmi e lo hanno consegnato ai detective della polizia di New York che alle ore 3 del mattino di domenica (ora italiana) lo tenevano ancora sotto custodia.
IL RACCONTO DELLA POLIZIA - Paul Browne, il portavoce della polizia di New York, ha detto che la cameriera ha riferito di essere entrata nella suite di Strauss Kahn intorno alle cinque del pomeriggio (ora italiana), l'una del pomeriggio a New York. Il direttore del Fmi sarebbe uscito nudo dalla sua stanza da letto, l'avrebbe buttata a terra e avrebbe tentato di stuprarla. La ragazza però sarebbe riuscita in qualche modo a liberarsi e a fuggire dalla stanza, riferendo poi l'accaduto alla direzione dell'hotel che ha avvisato la polizia. Quando gli agenti sono arrivati, però, Strauss-Kahn aveva già lasciato l'appartamento, abbandonando il telefono cellulare e altri oggetti personali. «Tutto lasciava intendere che se ne era andato in gran fretta», ha sottolineato Browne. Una volta appurato che il direttore generale aveva prenotato un posto di prima classe sull'aereo per Parigi, la polizia ha bloccato la partenza del volo e lo ha preso in custodia. La donna oggetto del tentativo di stupro è stata portata in ospedale. Un portavoce del Fmi a Washington non ha voluto rilasciare commenti sulla vicenda.


LA BIOGRAFIA - Strauss-Kahn, membro del partito socialista francese dal 1976, sposato e padre di quattro figli, è stato nominato direttore del Fondo Monetario nel novembre del 2007. Prima dell'incarico era stato deputato dell'Assemblea nazionale francese, professore di economia all'Istituto di studi politici di Parigi e ministro delle Finanze nel 1997-99. Nell'ottobre del 2008 era rimasto coinvolto in uno scandalo per una relazione con una sua dipendente al Fondo monetario, per il quale si era pubblicamente scusato con la donna, Piroska Nagy, e con la sua terza moglie Anne Sinclair, un noto personaggio della televisione francese. Tuttavia in quell'occasione aveva negato di essere colpevole di abuso di potere e il consiglio del Fondo, pur giudicando l'episodio «deplorevole» e frutto di «un serio errore di giudizio», aveva concluso che la relazione «era stata consensuale». L'incidente di sabato a New York arriva in un momento in cui Strauss-Kahn è nel mirino dei media francesi per il suo stile di vita molto dispendioso.
Cita messaggio
#2
Certo che i reati sessuali sono quelli preferiti dalle personalità di spicco eh :30:
Cita messaggio
#3
wise Ha scritto:Certo che i reati sessuali sono quelli preferiti dalle personalità di spicco eh :30:

Tirchi Big Grin
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#4
Citazione:I.M.F. Chief, Apprehended at Airport, Is Accused of Sexual Attack

The managing director of the International Monetary Fund, Dominique Strauss-Kahn, was taken off an Air France plane at Kennedy International Airport minutes before it was to depart for Paris on Saturday, in connection with the sexual attack of a maid at a Midtown Manhattan hotel, the authorities said.

Mr. Strauss-Kahn, 62, who was widely expected to become the Socialist candidate for the French presidency, was apprehended by detectives of the Port Authority of New York and New Jersey in the first-class section of the jetliner, and immediately turned over to detectives from the Midtown South Precinct, officials said.

The New York Police Department arrested Mr. Strauss-Kahn at 2:15 a.m. Sunday “on charges of criminal sexual act, attempted rape, and an unlawful imprisonment in connection with a sexual assault on a 32-year-old chambermaid in the luxury suite of a Midtown Manhattan hotel yesterday” about 1 p.m., Deputy Commissioner Paul J. Browne, the department’s chief spokesman, said.

Reached by telephone, Benjamin Brafman, a lawyer, said he would be representing Mr. Strauss-Kahn with William Taylor, a lawyer in Washington.

“We have not yet been able to meet with our client and we may have more to say tomorrow,” said Mr. Brafman, who said he had been contacted late Saturday night. He said Mr. Strauss-Kahn was being housed at the police department’s Special Victims Unit.

Early Sunday morning, Reuters reported that Mr. Brafman said in an e-mail that his client “will plead not guilty.”

Mr. Strauss-Kahn, a former French finance minister, had been expected to declare his candidacy soon, after three and a half years as the leader of the fund, which is based in Washington. He was considered by many to have done a good job in a period of intense global economic strain, when the bank itself had become vital to the smooth running of the world and the European economy.

His apprehension came at about 4:40 p.m., when two detectives of the Port Authority suddenly boarded Air France Flight 23, as the plane idled at the departure gate, said John P. L. Kelly, a spokesman for the agency.

“It was 10 minutes before its scheduled departure,” Mr. Kelly said. “They were just about to close the doors.”

Mr. Kelly said that Mr. Strauss-Kahn was traveling alone and that he was not handcuffed during the apprehension.

“He complied with the detectives’ directions,” Mr. Kelly said.

The Port Authority officers were acting on information from the Police Department, whose detectives had been investigating the assault of a female employee of Sofitel New York, at 45 West 44th Street, near Times Square. Working quickly, the city detectives learned he had boarded a flight at Kennedy Airport to leave the country.

Though Mr. Strauss-Kahn received generally high marks for his stewardship of the bank, his reputation was tarnished in 2008 by an affair with a Hungarian economist who was a subordinate there. The fund decided to stand by him despite concluding that he had shown poor judgment in the affair. Mr. Strauss-Kahn issued an apology to employees at the bank and his wife, Anne Sinclair, an American-born French journalist.

In his statement then, Mr. Strauss-Kahn said, “I am grateful that the board has confirmed that there was no abuse of authority on my part, but I accept that this incident represents a serious error of judgment.” The economist, Piroska Nagy, left the fund as part of a buyout of nearly 600 employees instituted by Mr. Strauss-Kahn to cut costs.

In the New York case, Mr. Browne said that it was about 1 p.m. on Saturday when the maid, a 32-year-old woman, entered Mr. Strauss-Kahn’s suite — Room 2806 — believing it was unoccupied. Mr. Browne said that the suite, which cost $3,000 a night, had a foyer, a conference room, a living room and a bedroom, and that Mr. Strauss-Khan had checked in on Friday.

As she was in the foyer, “he came out of the bathroom, fully naked, and attempted to sexually assault her,” Mr. Browne said, adding, “He grabs her, according to her account, and pulls her into the bedroom and onto the bed.” He locked the door to the suite, Mr. Browne said.

“She fights him off, and he then drags her down the hallway to the bathroom, where he sexually assaults her a second time,” Mr. Browne added.

At some point during the assault, the woman broke free, Mr. Browne said, and “she fled, reported it to other hotel personnel, who called 911.” He added, “When the police arrived, he was not there.” Mr. Browne said Mr. Strauss-Kahn appeared to have left in a hurry. In the room, investigators found his cellphone, which he had left behind, and one law enforcement official said that the investigation uncovered forensic evidence that would contain DNA.

Mr. Browne added, “We learned that he was on an Air France plane,” and the plane was held at the gate, where Mr. Strauss-Kahn was taken into custody. Later Saturday night, Mr. Browne said Mr. Strauss-Kahn was in a police holding cell.

Mr. Browne said the city’s Emergency Medical Service took the maid to Roosevelt Hospital for what Mr. Browne described as treatment for “minor injuries.”

No matter the outcome of Saturday’s episode, it will most likely throw the French political world into turmoil and the Socialist Party into an embarrassed confusion.

Mr. Strauss-Kahn, a leading member of the party, has been considered the front-runner for the next presidential election in France in May 2012. Opinion polls have shown him to be the Socialists’ most popular candidate and running well ahead of the incumbent, Nicolas Sarkozy, who leads the center-right party.

France has been waiting for Mr. Strauss-Kahn to decide whether to run for his party’s nomination in a series of primaries, which would mean giving up his post at the fund.

The view in France was that if Mr. Strauss-Kahn wanted to run, he would have to make his intentions clear early this summer, and most politicians and analysts have been predicting that he would not be able to resist the chance to run the country.

Mr. Strauss-Kahn contested for the nomination five years ago, losing to Ségolène Royal, who ultimately lost a second-round runoff to Mr. Sarkozy. Mr. Sarkozy then arranged for Mr. Strauss-Kahn to get the I.M.F. job, partly to remove a popular rival from France’s political landscape.

Mr. Strauss-Kahn was the French minister of economy under the Socialist prime minister Lionel Jospin, from 1997 to 1999, and he has also been a professor of economics at the Paris Institute of Political Studies.

In 1995, he was elected mayor of Sarcelles, a poor suburb of Paris, and married Ms. Sinclair.

The couple are known to enjoy the finer things in life, and Mr. Strauss-Kahn has sometimes been attacked for being a “caviar leftist.”

Recently Mr. Strauss-Kahn and his wife were photographed entering an expensive Porsche in Paris belonging to one of their friends. The image of a Socialist with Porsche tastes was quickly picked up by the news media, especially the newspapers that generally support Mr. Sarkozy.

William K. Rashbaum and Colin Moynihan contributed reporting.


The New York Times - Breaking News, World News & Multimedia
Cita messaggio
#5
Secondo il ministro per i Territori d’Oltremare, Henri de Raincourt, esponente dell’Ump, “non si può escludere che Dominique Strauss-Khan possa essere stato incastrato per bloccare la sua corsa all’Eliseo”. Insomma, si tratterebbe di un “complotto”. In particolare Raincourt ritiene una coincidenza eccessiva che Strauss-Khan sia finito prima nel mirino della stampa “per l’affaire del suo giro su un’auto (una costosissima Porsche)” e ora per l’accusa di stupro a New York: “Non posso escludere nulla”, ha ripetuto il ministro.

Dominique Strauss-Kahn arrestatoMa per l’Ump potrebbe essere un complotto | Redazione Il Fatto Quotidiano | Il Fatto Quotidiano

Non mi stupirebbe nè che la cosa sia realmente come ce l'hanno raccontata, nè l'opposto...
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#6
secodo me è stato incastrato,era visto di buon occhio per prendere il posto di sarkozy
Cita messaggio
#7
Canta86 Ha scritto:secodo me è stato incastrato,era visto di buon occhio per prendere il posto di sarkozy

Basta vedere che è successo a mr. WikiLeaks
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#8
Seconda notte di detenzione a New York per il direttore del Fmi che è stato sottoposto all'esame del Dna.
Gli avvocati: "Intende collaborare, ma si dichiarerà innocente". La Francia è sconvolta: "Meglio che faccia un passo indietro"

Non solo l’Italia con il suo presidente del Consiglio accusato di prostituzione minorile e concussione. Ora anche la Francia si ritrova con uno dei candidati all’Eliseo per il 2012 accusato di stupro, violenza sessuale e sequestro. Pur non avendo ancora formalizzato la candidatura, Dominique Strauss-Kahn, arrestato ieri (Leggi la cronaca) dalla Special Victim Unit in seguito alle accuse di una cameriera portoricana di 32 anni - Ophelia – del Sofitel di Times Square, era l’avversario più temuto da Nicolas Sarkozy alle prossime presidenziali.

Dopo la seconda notte di detenzione a New York, oggi il direttore del Fondo Monetario Internazionale, Dominique Strauss-Kahn, comparirà davanti a un giudice. Questa la linea difensiva anticipata da Radio Rmc: “Dominique Strauss-Kahn avrebbe lasciato l’hotel Sofitel di New York a mezzogiorno, un’ora prima della presunta aggressione ai danni della cameriera Ophelia”. La difesa di Strauss-Kahn, secondo quanto si apprende, si basa sul fatto che dopo aver lasciato l’albergo DSK avrebbe raggiunto sua figlia per pranzare con lei in un ristorante newyorchese. La difesa starebbe per fornire prove concrete e testimonianze di questo pranzo. Ma l’alibi fornito vacilla: secondo il corrispondente di Liberation a New York, infatti, la polizia ha corretto l’ora dell’aggressione, che sarebbe avvenuta verso mezzogiorno e non più verso le 13, come detto finora. Altre fonti a New York sostengono che ci sarebbero le prove che DSK ha lasciato il Sofitel alle 12.28.

Ma i difensori di DSK smentiscono: dopo il pranzo con la figlia, il direttore dell’Fmi sarebbe salito su un taxi diretto all’aeroporto. Una volta arrivato al ‘John Fitzgerald Kennedy’, Strauss-Kahn si sarebbe reso conto di aver dimenticato uno dei suoi cellulari in albergo. Avrebbe quindi telefonato alla reception per chiedere la restituzione del telefono. Da questa chiamata, la polizia sarebbe riuscito a localizzarlo e intercettarlo. Secondo quanto trapela dalla stessa fonte, inoltre, gli avvocati sarebbero rimasti molto colpiti vedendo ieri per la prima volta comparire Ophelia, la cameriera che accusa Strauss-Kahn, e nel constatare – sempre secondo la difesa – che si tratterebbe di una “giovane donna molto poco seducente”.

ilfattoquotidiano
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#9
mesociclone Ha scritto:Basta vedere che è successo a mr. WikiLeaks

appunto,i personaggi scomodi vengono segati
Cita messaggio
#10
Intanto lui si è dimesso.
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)