Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Analisi statistica sullo IOD!
#1
Spesso negli articoli di marchigiano DOP a scadenza mensile noto l’utilizzo di questo indice. Marchigiano associa sempre IOD+ ad alta pressione sull’Europa orientale.

Ho deciso quindi di analizzare gli effetti configurativi in Europa di questo indice, o meglio i presunti effetti configurativi. Lo IOD é un indice che descrive il comportamento delle anomalie delle temperature oceaniche nell'oceano indiano. Per i dettagli vedere questo thread su meteonetwork. (Uno sguardo all' Oceano Indiano.).
I dati considerati sono disponibili a questo indirizzo e sono i valori medi mensili di IOD dal 1958 al 2010 da gennaio a settembre compreso, mentre da ottobre a dicembre i dati disponibili spaziano dal 1958 al 2009 (http://www.jamstec.go.jp/frcgc/research/...adISST.txt)

Metodologia: ho selezionato nell'analisi semplicemente i valori più positivi e negativi. La scelta della soglia mese per mese é stata scelta appositamente sulla base del fatto che i mesi utilizzati nell’analisi non dovevano superare le 20 unità.
Ecco i differenti valori soglia con i quali sono stati selezionati i mesi:
febbraio, marzo, aprile, maggio----valori superiori a +0.6 e inferiori a -0.6
dicembre----------valori superiori a +0.65 e inferiori a -0.65
gennaio------valori superiori a +0.7 e inferiori a -0.7
febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno-------------- valori superiori a +0.75 e inferiori a -0.75
luglio, novembre-------- valori superiori a +1.0 e inferiori a -1.0
settembre, ottobre---------valori superiori a +1.2 e inferiori a -1.2
agosto------valori superiori a +1.3 e inferiori a -1.3

Passiamo ora all’analisi, attenzione che come potrete vedere le scale dei colori variano di volta in volta. Quindi colore uguale non equivale a dire anomalia uguale. Per dire ciò dovete basarvi sulla scala dei numeri.

Importante è la prima carta da osservare assieme alle altre, infatti è la cartina di controllo visto che la media di riferimento nella creazione delle anomalie è la 1981-2010, ci dice quanto si discosta il periodo che ho considerato nell’analisi dello IOD per rapporto alla media 1958-2010.

gennaio, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad un anticiclone sull’Europa centro-orientale ed un flusso perturbato relegato alle alte latitudini.
[Immagine: UXdSs.png]
[Immagine: DW2He.png]
[Immagine: khsw2.png]
[Immagine: Fe2ra.png]


febbraio, uno IOD+ è tendenzialmente associato a correnti orientali ed una pressione più alta del normale tra Inghilterra e Islanda
[Immagine: fifzf.png]
[Immagine: ECJkq.png]
[Immagine: bB6rA.png]
[Immagine: SN5ei.png]

Marzo, uno IOD+ è tendenzialmente associato a pressione più alta del normale in Spagna e sui paesi nordici con un Europa centro-orientale piuttosto depressionaria
[Immagine: izshR.png]
[Immagine: R1CR6.png]
[Immagine: sGIX8.png]
[Immagine: ydcqJ.png]

Aprile, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad una forte depressione nei pressi dell’Inghilterra
[Immagine: 8jIjM.png]
[Immagine: YqADN.png]
[Immagine: vLDzB.png]
[Immagine: QbOny.png]

Maggio, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad un’alta pressione nei pressi dei paesi bassi estesa in tutta l’Europa centro-occidentale
[Immagine: EeSZK.png]
[Immagine: wRldc.png]
[Immagine: XxW7y.png]
[Immagine: s8yxs.png]

Giugno, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad una tendenza che sembrerebbe favorire un ponte tra l’alta russa e l’Azzorre.
[Immagine: NSZEU.png]
[Immagine: sahDi.png]
[Immagine: sVOFj.png]
[Immagine: d3SLR.png]

Luglio, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad un’Europa più depressionaria del normale, specie nella parte settentrionale
[Immagine: B0rfi.png]
[Immagine: 1h0b6.png]
[Immagine: vLQWg.png]
[Immagine: 7q8iv.png]

Agosto, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad una zona di bassa pressione ad ovest dell’Inghilterra ed ad un’alta pressione con centro sull’Italia e i balcani
[Immagine: 72pID.png]
[Immagine: nPW6P.png]
[Immagine: kJ0di.png]
[Immagine: 1dLLO.png]

Settembre, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad una zona depressionaria sui balcani e sull’Italia, quasi un pattern invertito rispetto ad agosto
[Immagine: dFMzZ.png]
[Immagine: HfQKo.png]
[Immagine: Tuml1.png]
[Immagine: 03YDZ.png]

Ottobre, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad un’Europa centrale estremamente depressa, con una zona di alta pressione in atlantico piuttosto coriacea
[Immagine: lde0K.png]
[Immagine: WqE2m.png]
[Immagine: nSIb1.png]
[Immagine: IFasl.png]

novembre, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad un’alta pressione sull’Europa occidentale ed una zona depressionaria su quella orientale
[Immagine: pBYLb.png]
[Immagine: 1iirM.png]
[Immagine: QcE2K.png]
[Immagine: cdOE7.png]

Dicembre, uno IOD+ è tendenzialmente associato ad una pressione più alta del normale in Russia ed a un Europa piuttosto depressionaria
[Immagine: uO9cG.png]
[Immagine: OkpY6.png]
[Immagine: hGks6.png]
[Immagine: IEfOS.png]

Osservazioni: la seguente analisi semplifica di molto il discorso. Molto spesso quando ho parlato di alta pressione o bassa pressione probabilmente la cosa potrebbe rivelarsi inesatta. Avrei dovuto conoscere con certezza i valori medi, ed interpretare il tutto ma ciò sarebbe stato troppo complesso. Si tenga buona l’equazione alta pressione = pressione più alta della media del periodo e bassa pressione = pressione più bassa della media del periodo.


Ne consegue che gli effetti dello IOD variano di mese in mese. La domanda a questo punto sorge spontanea, questo indice influisce veramente sui singoli mesi in modo differente o non influisce per nulla e i risultati ottenuti sono legati alla casualità??
Una cosa è certa, non ho trovato riscontro nell’idea di marchigiano secondo la quale uno IOD- porta tendenza depressionaria in Europa orientale ed uno IOD+ l’opposto.

Eventuali osservazioni e critiche ben accette.
Cita messaggio
#2
Chissà cosa avrà da dire [MENTION=150]Matteo Shamrock[/MENTION]
Cita messaggio
#3
Allora la faccenda è un pelo più complessa ... nel senso che non influisce mensilmente come postato da te, ma la sua influenza varia come tutti gli indici a seconda che sia positiva o negativa. Se noti bene la IOD la associo non ha l'anticiclone in sede mediterranea ma in sede balcanica, infatti la IOD tende a spingere la cella alto pressoria presente in arabia verso Nord quindi andando ad interessare proprio Balcani, Russia, ecc... influenzando a sua volta l'ITCZ in sede e facendo alzare la "linea perturbata" verso Nord... In poche parole è questo quello che analizzo !
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio
#4
[MENTION=150]Matteo Shamrock[/MENTION] mi potresti dare la fonte di dove lo hai letto??
Cita messaggio
#5
mattiab Ha scritto:[MENTION=150]Matteo Shamrock[/MENTION] mi potresti dare la fonte di dove lo hai letto??

sul mio libro Wink Si può leggere anche qui TRA IOD E SST ATLANTICHE BELLA LA NOSTRA ESTATE... - Meteo Scienze e comunque basta cercare Wink
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio
#6
possono dire quello che vogliono ma la statistica dice l'opposto molto spesso. Guarda certi mesi, sull'Europa orientale mostrano lp. Altri mesi vedono hp in Arabia. Insomma non sembra esserci riscontro statistico di quanto affermato.
Cita messaggio
#7
mattiab Ha scritto:possono dire quello che vogliono ma la statistica dice l'opposto molto spesso. Guarda certi mesi, sull'Europa orientale mostrano lp. Altri mesi vedono hp in Arabia. Insomma non sembra esserci riscontro statistico di quanto affermato.


mi informerò meglio e metterò a confronto teoria e pratica, a quel punto potrò dirti si hai ragione oppure no ! Appena ho un pò di tempo lo faccio.


P.S. : Non mi chiamo marchigiano dop ma Matteo al più se proprio si deve adoperare l'altro nick, Marchi ... GRAZIE !
[Immagine: guinness17591920x1080.jpg]

[Immagine: KE6Qs.gif]

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.-- Voltaire (François Marie Arouet)

:lolB:Neve inverno 2012 : 250 cm ca.
:lolB:
[Immagine: 50px-Lightningireland.png]

« In Irlanda l'inevitabile non accade mai e l'inaspettato succede costantemente. »(<small>Sir John Pentland Mahaffy</small> )
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)