Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
AMO index
#1
L'AMO Atlantic Multidecadal Oscillation (Oscillazione Atlantica multidecennale) è un indice a me quasi sconosciuto, che misura i cambiamenti nella temperatura superficiale dell'Oceano Atlantico nel tratto compreso tra l'equatore e la Groenlandia, anch'esso caratterizzato da fasi positive e negative di durata compresa tra i 20 ed i 40 anni. Un AMO in fase positiva sottende ad un atlantico caldo, in fase negativa un atlantico freddo. Il grafico sottostante mostra come, dalla fine degli anni 90 l'AMO sia in fase positiva.
Qualcuno più ferrato di me saprebbe spiegare quali conseguenze ed influenze a livello meteo-climatico ha tale indice sull'Europa e sugli States?

[Immagine: 672px-Amo_timeseries_1856-present.svg.png]
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#2
Secondo questo articolo di 3bmeteo l'AMO index è tornato negativo

"Indice AMO torna negativo, non succedeva dal 1996 - La AMO, acronimo di Atlantic Multidecadal Oscillation, è un indice connesso alle oscillazioni delle temperature superficiali della porzione di Atlantico che va dall'Equatore alla Groenlandia. AMO in fasi + sottendono un Atlantico caldo, in fase - un Atlantico freddo; ci sono conferme di questa oscillazione nei modelli e nelle osservazioni storiche, però è controversa la sue influenza sulle variazione delle temperature superficiali oceaniche. Tale oscillazioni risultano caratterizzate da periodi decennali, tanto che il Nord Atlantico era caldo negli anni 40-50, ma piuttosto freddo negli anni 20 e 70.

Ora, dopo 15 anni in fase +, la AMO è tornata di fase negativa; non sono ancora ben chiare le influenze che questo indice comporta a livello sinottico sull'Europa, tuttavia dai dati storici è stato rilevato che mediamente in fase AMO + le temperature medie dell'Europa sono un pò più elevate, piove di più su Florida e Sahel, piove di meno su USA centrali e nascono maggiori uragani nell'Atlantico tropicale."

[Immagine: 5823be9cf2a06c62238ec2236d542ec6_indice_amo.jpg]

Indici: l'AMO torna negativa dopo 15 anni | 3B Meteo
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#3
Questo grafico mostra la correlazione tra AMO e l'anomalia di temperatura globale (marina e terrestre). Sembra che l'AMO funga da predittore delle t globali, anche se le ENSO possono modificare o amplificare tali effetti

[Immagine: amo_hadcrut3.png?w=640&h=393]

http://wattsupwiththat.com/2011/12/09/th...ince-1996/
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#4
Se vabbè whaatsupetc...

Quella scala non conta un tubo, in climatologia fare uno zoom sui 10 anni non ha senso (con questo non sto contestando l'effetto dell'AMO sia chiaro) figurarsi sui 5
C'è un confine sottile tra uno sbaglio e un colpo di genio; purtroppo dovresti essere un genio per vederlo.

Sheldon Cooper

L'Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole.
Onestà tedesca ovunque cercherai invano,
c'è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina;
ognuno pensa per sé, è vano, dell'altro diffida,
e i capi dello stato, pure loro, pensano solo per sé


Johann Wolfgang von Goethe
Cita messaggio
#5
mesociclone Ha scritto:Se vabbè whaatsupetc...

Quella scala non conta un tubo, in climatologia fare uno zoom sui 10 anni non ha senso (con questo non sto contestando l'effetto dell'AMO sia chiaro)

Sto cercando di capire qualcosa di più su questo indice poco conosciuto, perché di giovane scoperta, la sua scoperta risale all'anno 2000 (Delworth e Mann)
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#6
Sembra che l'AMO in fase positiva influisca sull'intensità e sul numero di uragani, vista l'energia superficiale disponibile per alimentare tali fenomeni

[Immagine: image014.jpg]
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#7
Per chi ha tempo e voglia questo studio propone una spiegazione dei processi fisici responsabili delle oscillazioni di temperatura che determinano l'AMO: http://www.knmi.nl/publications/fulltexts/drsg2006.pdf
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#8
Lo sviluppo delle fasi negative e positive è determinata sostanzialmente in questo modo: quando la zona tropicale dell'Oceano atlantico e quella dei Carabi viene interessata da temperature superficiali elevate, l'attività di convezione dovuta al calore aumenta e le piogge risultano più abbondanti, inoltre dalla zona tropicale dei Carabi il calore si trasferisce più facilmente verso il Nord Atlantico grazie ad un più vigoroso flusso della corrente del golfo. Questa è la fase positiva della AMO. In seguito all'aumento delle precipitazioni in area tropicale si determina col tempo un aumento del quantitativo di acqua dolce di superficie e quindi una diminuzione della salinità dell'oceano che, raggiunto il punto critico, determina un rallentamento della corrente del golfo ed una alternativa fase di AMO negativa. Lo stesso rallentamento della corrente del golfo e quindi il conseguente rallentamento degli scambi termici tra nord Atlantico e Atlantico tropicale, determina col tempo un nuovo riscaldamento delle fasce tropicali e dopo un po' si ritorna ad una fase di AMO positiva.

http://www.knmi.nl/publications/fulltexts/drsg2006.pdf
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio
#9
questa e' una mia "elaborazione"..
temperature al suolo in relazione all'amo e ai cicli solari..

nb: ho battezzato io come "normale" un ciclo solare compreso fra 80 e 120 sunspot

[Immagine: amo_globalT_solarforcing.jpg]
Cita messaggio
#10
Per capire meglio, quando parli di t al suolo, parli della temperatura globale?
"La Sardegna. Questa terra non somiglia a nessun altro luogo"D.H. Lawrence

"QUI VIGE L'UGUAGLIANZA: NON CONTA UN CAZZO NESSUNO!" cit.

"Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere"
Bertolt Brecht
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)